© DC_Colombia / iStock
© DC_Colombia / iStock

Una capitale di contrasti e diversità, Bogotà

4 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Bogotá si trova nella regione andina della Colombia, 2.600 metri "più vicino alle stelle". È la città più grande della Colombia e la capitale del Paese, con circa sette milioni di abitanti. Molte persone provenienti da tutto il paese e alcuni da fuori della Colombia si trasferiscono a Bogotá per studiare in una delle università che vi si trovano o per lavorare. Quindi una buona parte della sua popolazione non è in realtà locale e, di conseguenza, molto diversificata.

Come ci si potrebbe aspettare da una grande città, Bogotà ha molto da offrire. Sebbene sia moderna e cosmopolita, riesce comunque a mantenere un po' del suo fascino coloniale.

© iStock/ Tiago_Fernandez
© iStock/ Tiago_Fernandez

Centro storico e visite turistiche

Situato nel centro della città, troviamo 'La Candelaria', il luogo dove Bogotà fu fondata nel 1538. Questa è sicuramente una zona che dovreste visitare durante il vostro soggiorno a Bogotá. Passeggiate per le strade e ammirate le belle tracce lasciate dall'architettura coloniale. Visitate "la Calle del Embudo", che si chiama così perché è così stretta che sembra un imbuto. Trovate delle graffitis impressionanti nei dintorni e fermatevi in uno dei posti di quella strada che offrono "Chicha", una bevanda tradizionale che tutti gli abitanti del luogo amano, fatta di mais fermentato. Si può ottenere quella di base o aggiungere qualche sapore fruttato in più.

Ci sono anche alcuni interessanti musei che si possono visitare nella zona: Museo Casa de la Moneda, Museo de Botero e Museo del Oro. Il primo offre alcune mostre storiche. Il secondo, che prende il nome da uno dei più grandi artisti colombiani, Fernando Botero, espone interessanti opere d'arte, e anche l'ultimo è ricco di pezzi storici. Al centro di tutto, si trova la piazza centrale Plaza Simón Bolivar, che prende il nome dal nostro liberatore. In essa si trovano la chiesa principale, il Palazzo di Giustizia, e la Casa de Nariño, che è la casa presidenziale, che prende il nome dal primo presidente colombiano Antonio Nariño. Potete andare online e iscrivervi alla visita guidata del luogo, dove vi faranno fare un giro e vi racconteranno anche un po' di storia. Le visite guidate sono disponibili in spagnolo e in inglese.

Museo Casa de La Moneda
Museo Casa de La Moneda
Cl. 11 #4-93, Bogotá, Cundinamarca, Colombia
Museo del Oro de Colombia, Bogotá
Museo del Oro de Colombia, Bogotá
Cra. 6 ##15-88, Bogotá, Cundinamarca, Colombia
Museo Botero
Museo Botero
Cl. 11 #4-41, Bogotá, Colombia

Proprio lì, in centro, si trova anche la strada per salire al Cerro de Monserrate, una collina situata sulla Cordigliera delle Ande orientale, a 3152 metri sul livello del mare. I panorami che si possono ottenere da lassù sono stupefacenti; è come una piccola città, quindi non si sale solo per godersi la splendida vista della città, ma si può anche passeggiare esplorando il bel paesaggio. Si possono trovare bancarelle di alimentari, negozi di artigianato e una cappella. Guardare il tramonto è una bella attività da fare lassù, e a dicembre c'è una bella decorazione natalizia. Ci sono tre modi diversi di salire: Il primo è camminare, molte persone lo fanno come esercizio fisico e altri come atto religioso, specialmente la domenica. Ci vogliono circa 50 minuti, ed è aperto solo in orari specifici, quindi tenete conto di questo quando pianificate la visita. Le altre due opzioni sono la funicolare e la funivia, anch'esse con orari prestabiliti e a pagamento.

Cerro de Monserrate
Cerro de Monserrate
Monserrate, Bogotá, Colombia

Bogotà settentrionale

Bogotà è così grande che si divide in Nord, Centro e Sud. Il nord va da circa la 200a strada fino a zero, dove inizia il lato sud e poi sale fino all'80a strada sud.

Mercado de las Pulgas de Usaquén

Un luogo da visitare da questo lato della città è il Parque de la 93, una bella piazza che è il luogo perfetto per sedersi e rilassarsi mentre si legge o si guarda la gente che passa. Portate i vostri bambini al bel parco giochi o fate un picnic. La zona è anche circondata da ristoranti popolari ed eccellenti, caffetterie e bar. Un altro posto, un po' più a nord, è il mercato delle pulci che funziona la domenica in una parte della città chiamata Usaquén; questo è il Mercado de las Pulgas de Usaquén. È un modo adorabile per trascorrere una domenica mattina, fare shopping o semplicemente curiosare tra le numerose bancarelle dove si possono trovare, tra gli altri prodotti locali, artigianato tipico, vestiti e gioielli fatti a mano, caffè della regione e diversi tipi di arte. Ci sono anche offerte di cibo e dolci da leccarsi i baffi che si possono ottenere durante il soggiorno.

Mercado de las Pulgas Usaquén
Mercado de las Pulgas Usaquén
Calle 119 Con Carrera 6a, Bogotá, Cundinamarca, Colombia

Bogotá ha anche la sua birra artigianale, e la si può trovare nei bar della Bogotá Beer Company (BBC). Oltre alla birra, offrono anche deliziosi finger food e hanno una sorta di atmosfera da pub. Ogni birra ha caratteristiche diverse e prende il nome da alcuni dei principali quartieri della città.

© Markpittimages / iStock
© Markpittimages / iStock

Due luoghi iconici

Plaza Paloquemao

Altri due luoghi che dovreste visitare per avere un assaggio della città sono un mercato e un parco urbano. Plaza Paloquemao è un mercato emblematico e tradizionale creato nel 1946; è uno dei più popolari e importanti per la varietà dei prodotti. Offre tutti i prodotti tipici come frutta, verdura, carne, pollame e pesce, ed è anche il più grande centro floreale, con circa 800 venditori che offrono una varietà di circa 1600 tipi di fiori. Un'attività popolare è quella di fare un 'tour dei frutti esotici', dove si mostrano ai turisti, parlando dei diversi prodotti di questo luogo. Danno anche la possibilità di assaggiare alcuni dei frutti più tipici ed esotici della regione. Ci sono anche posti dove acquistare e mangiare piatti tipici colombiani.

Plaza de Mercado Paloquemao
Plaza de Mercado Paloquemao
Cl. 19 #25-02, Bogotá, Colombia

Parque Simón Bolivar

Se vi piacciono le attività all'aperto, potrete godere del Parque Simón Bolivar, un parco urbano di 113 ettari dove la gente del posto va a passeggiare o a correre, a far volare gli aquiloni, a fare picnic, a sedersi e rilassarsi, a praticare yoga, ecc. Ha un lago di 11 ettari, dove si può andare in pedalò. Ci sono 16 chilometri di strade collegate per i pedoni o le biciclette, anche i servizi igienici e i chioschi per il cibo. Ha anche un posto per gli eventi, e alcuni dei più grandi concerti si svolgono qui - qui si tengono spesso anche gare e attività nei fine settimana, come l'aerobica o piccoli concerti.

Parque Metropolitano Simón Bolívar
Parque Metropolitano Simón Bolívar
Parque Central Simón Bolívar, Av. Calle 53 y Av. Esmeralda #s/n, Bogotá, Cundinamarca, Colombia

Cercare di raccontare la storia, i luoghi e le attività che si possono svolgere a Bogotà in un solo pezzo non è giusto. Ma dopo aver letto questo, dovreste avere un'ottima idea delle cose principali che non dovreste perdervi e una grande motivazione per venire ad esplorare. Avere il meglio dei tempi nella capitale dei contrasti e della diversità, Bogotá!


Lo scrittore

Michelle Jiménez

Michelle Jiménez

Sono Michelle, 28 anni, originaria della Colombia. Appassionata di viaggi e culture, cucine e lingue diverse. Sono un'amante della natura e dello sport e della mia terra, Colombia. Farò del mio meglio per farla conoscere anche voi.

Altre storie di viaggio