©iStock/Drone in Warsaw by Prokreacja.com
©iStock/Drone in Warsaw by Prokreacja.com

Una giornata nel Palazzo della Cultura e della Scienza

5 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Il Palazzo della Cultura e della Scienza è uno dei punti di riferimento più popolari di Varsavia che ha segnato il nuovo centro della capitale del dopoguerra. Questo controverso residuo del regno comunista in Polonia è diventato inevitabilmente il simbolo della città e un luogo di visita popolare. L'edificio monumentale ha molto da offrire e potrete sicuramente trascorrere l'intera giornata esplorando diverse parti del Palazzo della Cultura e della Scienza.

Una prova di amicizia

La storia dell'edificio è iniziata nel 1952 quando Joseph Stalin decise di donarlo come prova di amicizia sovietica per la nazione polacca. Ci sono voluti tre anni e fino a 10.000 lavoratori per finire una costruzione così grande. Il principale architetto, Leo Rudniev, ha progettato il Palazzo della Cultura e della Scienza sulla base delle famose "Sette Sorelle" di Mosca - il gruppo di grattacieli eretti secondo lo stile del realismo socialista. Il design non è cambiato molto fino ad oggi, quindi si può ancora ammirare questo stile specifico - evocando le figure degli operai, ma anche degli eroi nazionali che si ergono come monumenti intorno all'edificio, mescolando la tradizione popolare polacca con forme monumentali, ecc. Per creare una cubatura così grande, l'intero isolato tra le quattro strade che segnano il centro di Varsavia ora: Świętokrzyska, Marszałkowska, viale Jerozolimskie e Emilii Plater, hanno dovuto essere demoliti. Prima della seconda guerra mondiale, era densamente costruita con case popolari del XIX secolo. Per la gente che viveva allora a Varsavia, la vista di un edificio nuovo e splendente, che sbirciava dal mare di rovine, era un segno straziante del nuovo regime.

 ©Wikimedia Commons/Adrian Grycuk
©Wikimedia Commons/Adrian Grycuk

Si trattava probabilmente della più grande impresa di questi tempi, ampiamente coperta dalla stampa locale e nazionale. Gli operai sono stati incoraggiati a battere i record del ritmo di lavoro, facendosi pionieri nel loro campo. Fin dall'inizio la funzione dell'edificio era la stessa: era un luogo di promozione della cultura e della scienza, e lo è ancora oggi.

Alcuni fatti

Fin dalla sua costruzione, il Palazzo della Cultura era - e rimane tuttora - l'edificio più alto della Polonia, con i suoi 237 metri di altezza. Si compone di oltre 3000 camere, distribuite su 44 piani. Oltre alle funzioni culturali e clericali, ospita anche alcuni animali! C'è un grande gruppo di gatti che vive nei sotterranei, il cui ruolo principale era quello di prendersi cura dei topi che vivono nell'edificio. Inoltre, il tetto alto sembrava un luogo adatto per una famiglia di falchi che vi hanno sistemato i loro nidi. Oltre a questo, altri rappresentanti del regno animale che vivono sui tetti del palazzo sono comuni - gheppi e un alveare di api.

L'orologio che possiamo vedere ora sull'alta torre non era menzionato nei progetti originali - è stato appeso nel 2000, e le sue magnifiche dimensioni ne fanno la seconda più grande costruzione di questo tipo in Europa. L'edificio ospita quattro teatri, quattro musei, un cinema, alcuni bar e caffè e persino una piscina (anche se non accessibile al pubblico)!

Cosa fare?

Sicuramente, uno dei punti da non perdere è una visita sul tetto. Non solo avrete l'opportunità unica di vedere Varsavia dall'alto - e dal suo punto centrale, potrete anche iniziare la vostra giornata gustando una tazza di caffè con una splendida vista panoramica. Il caffè al 30° piano sarà un buon posto per questo. Se avete voglia di visitare alcuni musei, potete fermarvi al Museo della Tecnica, situato nell'ala sud. È un'esperienza davvero originale, perché il luogo sembra bloccato nei tempi passati - con una mostra molto spigolosa e veri e propri cimeli della tecnologia che non si può nemmeno immaginare. Un'altra interessante attrazione potrebbe essere il Dollhouse Museum che raccoglie più di 130 esemplari di bambole e accessori storici. Vale anche la pena di ricordare che il Teatro Studio ospita una piccola galleria che spesso ospita mostre degne di nota, quindi assicuratevi di controllare ciò che è attualmente esposto.

 ©Wikimedia Commons/Adrian Grycuk
©Wikimedia Commons/Adrian Grycuk

Dato che l'edificio ha un magnifico design interno, vale anche la pena di fare qualche sforzo in più per vedere più stanze del palazzo di quelle accessibili a tutti. Anche se normalmente non è possibile acquistare un semplice biglietto ed entrare nel palazzo per una visita turistica (poiché ci sono molte istituzioni diverse), è possibile prenotare un viaggio speciale tramite alcune compagnie turistiche che sono elencate sul sito ufficiale del palazzo.

Quando ci si stanca di visitare la città, ci si potrebbe trovare a desiderare di rilassarsi e guardare un film in uno dei cinema più cool della capitale. Con otto sale di proiezione, offrirà sempre qualcosa di interessante da vedere, e anche per gli stranieri da guardare nella lingua preferita. Come ho già detto, PKiN (l'abbreviazione di Palazzo della Cultura e della Scienza) è anche una casa per alcuni teatri, da cui Teatr Studio e Teatr Dramatyczny sono i più degni di essere visitati. Il cast di solito è composto dai migliori attori polacchi, e le rappresentazioni sono sempre condotte secondo i più alti standard. Il repertorio è molto vario, ma per lo più mettono in scena opere contemporanee o le versioni modernizzate di brani classici. Assicurati di controllare prima - potresti trovare un gioco con i sottotitoli in inglese.

 ©Wikimedia Commons/Adrian Grycuk
©Wikimedia Commons/Adrian Grycuk

Dove mangiare?

Oltre al caffè sul tetto, si possono visitare due bar che la sera si trasformano in luoghi di festa. Durante il giorno Cafe Kulturalna e Bar Studio (entrambi collegati ai suddetti teatri) sono luoghi ideali per mangiare un boccone o prendere un caffè. Durante il fine settimana Bar Studio organizza la colazione comune, quando ci si può sedere a un grande tavolo con altre persone e condividere il pasto più importante della giornata. Entrambi i luoghi offrono un'ottima cucina e una varietà di bevande, tra le quali ognuno dovrebbe trovare qualcosa per sé.

È l'ora della festa!

 ©Bar Studio
©Bar Studio

Quando avrete finito la vostra giornata piena di visite turistiche e passeggiate, potrete rilassarvi con un bicchiere del vostro liquore preferito rimanendo nello stesso posto. Lo Studio e Kulturalna si trasformano in uno dei luoghi di festa più caldi del centro di Varsavia.

Palace of Culture and Science
Palace of Culture and Science
Pałac Kultury i Nauki, plac Defilad 1, 00-901 Warszawa, Pologne

Il Palazzo della Cultura e della Scienza di Varsavia è un punto imperdibile della mappa turistica della capitale, e non dovreste perdervelo nel vostro prossimo viaggio. Questo controverso edificio è un documento della storia recente, e penso che sia importante passare un po' di tempo in esso e comprenderne il contesto. Sicuramente, la grande varietà di cose da vedere piacerà anche ai più esigenti, e renderà la vostra giornata nel palazzo un'esperienza indimenticabile.


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Anna Kowalska

Anna Kowalska

Ciao, sono Anna. Nata e cresciuta in Polonia, negli ultimi anni, ho viaggiato per l'Europa e ho vissuto in vari luoghi. Motivata dalla passione per l'arte e la cultura, ho viaggiato in tutto il mio paese e oltre. Oltre ad essere uno storico dell'arte, sono anche un amante del cibo e della musica. Unisciti a me in una visita guidata attraverso le storie culinarie, storiche e culturali della mia bella Polonia.

Altre storie di viaggio