Cover Picture © Credits to Georgia About
Cover Picture © Credits to Georgia About

Una montagna mitologica del Khvamli

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Sono sicuro che ci sono molti luoghi sulla Terra che sono ancora inesplorati e segreti. La Georgia non fa eccezione. Uno dei suoi luoghi misteriosi e mitologici è il monte Khvamli. La gente lo chiama anche Khomli. In questo articolo, vi dirò le ragioni per cui il monte Khvamli è considerato mitologico.

Khvamli Mountain si trova nella parte occidentale della Georgia, a Lechkhumi. Questa montagna è alta 2002 metri ed è circondata da boschi misti. A Khvamli, ci sono numerose grotte e la più caratteristica è la Grotta di Tekenteri. Durante la storia della Georgia, il monte Khvamli è menzionato in diverse cronache. Questo posto è sempre stato irraggiungibile per i nemici, dato che la montagna ha una posizione tale che è davvero difficile da raggiungere. Tuttavia, vi si sono tenute diverse spedizioni in tempi diversi. Ciononostante, è ancora inviolabile e inesplorata.

Tekenteri Cave
Tekenteri Cave
Tsageri, Georgia
Picture © Credits to Georgian Tours
Picture © Credits to Georgian Tours

Una leggenda su Prometeo

Come si dice, uno dei motivi per cui il monte Khvamli è un luogo misterioso è un tesoro reale che è stato conservato in questo territorio. La gente credeva che questo tesoro avrebbe potuto salvare la Georgia quando sarebbe arrivato il momento. Il monte Khvamli è considerato un luogo mitologico antico. Secondo le antiche fonti storiche, si pensa che questa montagna sia un luogo dove hanno viaggiato i mitici Argonauti ed Eracle. Gli storici suggeriscono anche che Prometeo era incatenato sul monte Khvamli su ordine di Zeus.

Khvamli Mountain
Khvamli Mountain
Khvamli Mountain, Georgia

A metà del XIX secolo, un viaggiatore e ricercatore italiano visitò il monte Khvamli. Cercavano le fonti greche antiche e le tracce degli Argonauti e di Prometeo sulla base della mitologia greca antica. Entrambi furono piacevolmente sorpresi quando si rese conto che tutti gli abitanti del posto sapevano della leggenda. Secondo questa leggenda, gli avvoltoi ostili mangiavano il cuore del Prometeo, che era incatenato sulla montagna. Per questo motivo, la gente del posto era orgogliosa di riuscire a uccidere l'avvoltoio. Il monte Khvamli rende questa leggenda ancora più attraente e interessante quando si vede una grande pietra che sembra proprio come un essere umano.

Picture © Credits to Georgian Tours
Picture © Credits to Georgian Tours

Per saperne di più sul monte Khvamli

Khvamli Mountain è menzionato anche da un romanziere francese Jules Verne. A seconda delle fonti storiche, ne ha scritto nel suo romanzo "Kerabani inattivo" e ha descritto una triste leggenda sul Prometeo. La gente del posto può raccontarvi storie ancora più interessanti che sono collegate a questo luogo, e possono anche mostrarvi il luogo dove la famosa Medea coltivava le piante curative.

Negli ultimi anni, il Khvamli Mountain attira ancora più attenzione. Fino al tardo autunno, ha molti visitatori che scalano la montagna. Le stagioni migliori per visitare questo luogo sono la primavera, l'estate e l'autunno. Quindi, se siete interessati alla storia del Khvamli Mountain, preparatevi per una spedizione avventurosa. Esploratelo da soli e scoprite perché è un luogo mitologico.

Video © Crediti a Achi Tsagareli


Lo scrittore

Anano Chikhradze

Anano Chikhradze

Io sono Anano. Amo viaggiare, conoscere la storia e conoscere persone provenienti da tutto il mondo. Scrivo della Georgia, il mio paese, e sono sicuro che tutti se ne innamoreranno.

Altre storie di viaggio