Cover photo © Credits to iStock/RussieseO
Cover photo © Credits to iStock/RussieseO

Un pittoresco giro in barca della fortezza di Golubac

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Nei tempi antichi, la fortezza di Golubac, inespugnabile dai tre lati e circondata dal Danubio, proteggeva gli abitanti delle sue rive. Oggi è più che altro il contrario: il Danubio custodisce la fortezza e accoglie i turisti curiosi che decidono di godersi la vista mozzafiato dal fiume, mentre in un pittoresco giro in barca della fortezza di Golubac.

Picture © Credits to iStock/Creative-Family
Picture © Credits to iStock/Creative-Family

Informazioni sulla fortezza di Golubac

I resti dell'antica città di Golubac e la possente fortezza si trovano sulla riva destra del Danubio, nell'est della Serbia. La posizione è la più inaccessibile nella gola del Danubio, proprio all'inizio della gola. La posizione appartiene al Parco Nazionale Djerdap ed è circondata da una natura straordinaria e da luoghi interessanti. Questo luogo è anche iconico nel senso che proprio qui il Danubio è il più ampio di tutto il suo corso. Per le vicine rocce pittoresche, le foreste e la fortezza stessa, la gente ama dedicare le storie di vita, morte, amore e gloria.

Picture © Credits to iStock/djordjenikolic
Picture © Credits to iStock/djordjenikolic

Anche se la fortezza di Golubac è stata menzionata per la prima volta nella storia nel 1335, non è ufficialmente definito chi e quando è stata costruita. Anche l'etimologia del nome non dice molto - tranne che la radice è una parola "golub" (en. piccione).

Golubac in barca

Per godere della migliore vista verso la fortezza di Golubac e godere dei paesaggi del Parco Nazionale di Djerdap a 360 gradi, è meglio partecipare ad un giro in barca per piccoli gruppi. I tour durano da 2-4 ore, a seconda del percorso, e mostrano il meglio del Danubio. Mentre vi godete la brezza primaverile ed esplorate i dintorni che ci solleticano gli occhi con bellezza, vi dimenticherete che siete su un fiume, poiché il Danubio largo 6 chilometri e il romantico Golubac creano l'atmosfera di una piccola e lontana città costiera, nascosta da qualche parte in un mare sconosciuto. Durante il tour, la barca raggiunge la fortezza, e si possono intravedere le mura e i bastioni della misteriosa fortezza, che non si vedono da terra.

Picture © Credits to iStock/Creative-Family
Picture © Credits to iStock/Creative-Family

I tour più lunghi includono una crociera attraverso la Porta di Ferro, la cui bellezza selvaggia non fa che accrescere il senso di esclusività di questa zona. Proprio lì, sarete testimoni di un luogo dove il Danubio si sposta verso la parte più stretta del suo corso, e quindi la più profonda.

Djerdap National Park
Djerdap National Park

Esplorare il quartiere

Il quartiere della Fortezza di Golubac ha molte opportunità turistiche che spuntano tutte le caselle per una grande vacanza di viaggiatori curiosi. A parte la gola del Danubio e il più grande parco nazionale della Serbia, incontrerete diversi monasteri medievali, una meraviglia archeologica di Lepenski Vir, i resti della più antica civiltà europea, la grotta di Rajko, e molti dei luoghi più piccoli, ma altrettanto sorprendenti. La ricchezza culturale del luogo lo rende una gita scolastica obbligatoria per i bambini serbi, e la leggenda vuole che molti adolescenti vivano il loro primo bacio proprio qui, con la romantica vista sulla fortezza di Golubac sullo sfondo.

Golubac Fortress
Golubac Fortress
Golubac, Serbia

La Fortezza di Golubac merita senz'altro una visita, e unirsi ad un piccolo giro in barca garantisce un'esperienza indimenticabile che in passato era riservata solo agli intrusi o ai commercianti ottimisti che hanno deciso di avvicinarsi a questo potente guardiano del Danubio.


Lo scrittore

Milena Mihajlovic

Milena Mihajlovic

Io sono Milena e mi piace viaggiare, fare escursioni e tutto ciò che riguarda il caffè. Attraverso le mie storie, voglio ispirarvi a considerare la Serbia, il mio caro paese natale, per il vostro prossimo viaggio.

Altre storie di viaggio