Una passeggiata panoramica attraverso la valle medievale del lilla

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

C'è qualcosa di regale nell'incantevole fragranza dei fiori di lilla. Parlando il linguaggio dei fiori, i lilla sono i simboli delle prime emozioni di amore, la forza della giovinezza, e l'innocenza. Non sorprende che il fiore preferito di una principessa francese (e più tardi di una regina serba) Elena d'Angiò sia stato esattamente il lillà. Nella valle che circonda il fiume Ibar, si può godere la passeggiata panoramica attraverso la valle medievale lilla che fiorisce pazientemente ogni anno dal 1250. Simboleggiando l'amore e le idee che diventano senza tempo, la valle serve a ricordare un regno un tempo glorioso e la donna più bella di quel tempo.

Epic storia d'amore reale dietro la valle medievale del lilla in Serbia

Quando era il momento di accogliere Elena, il re serbo medievale Uros I Nemanjic, voleva preparare un magnifico ricevimento, uno che la principessa francese e la donna più bella del tempo meritava. I lillà sono stati piantati lungo la strada che porta alla medievale capitale serba Ras, seguendo la valle del fiume Ibar.

Ibar river
Ibar river
Ibap

Un generoso gesto d'amore e di affetto da parte del re serbo ha segnato l'inizio di una lunga amicizia e di un legame tra i due Paesi: Francia e Serbia. Hellen of Anjou rimane la regina serba preferita tra il popolo serbo, e le leggende della sua bellezza e gentilezza sono raccontate ancora oggi. Nei suoi vecchi tempi, ha anche costruito il monastero di Gradac, facilmente raggiungibile dalla valle dove ha trascorso i suoi ultimi giorni vivendo una vita modesta come suora.

Gradac Monastery, Stara Raska
Gradac Monastery, Stara Raska
Gradac, Serbia

I giorni dei lillà

Oggi, il popolo serbo riconosce l'importanza di questo luogo, così come il potenziale turistico che offre la valle medievale del lillà. Nella vicina città di Kraljevo e sulle rive del fiume Ibar, si svolgono diversi eventi musicali, culturali e artistici organizzati durante "Le giornate dei lillà".

The days of lilacs
The days of lilacs
Kraljevo, Serbia

Visitare la valle medievale del lillà è meglio in primavera quando la natura subisce una totale trasformazione e i paesaggi della zona ricevono i suggestivi colori viola chiaro e verde intenso. In cima alla collina, ad ombreggiare la valle sono le rovine di un'antica torre custode Maglic.

Le rovine sono facilmente raggiungibili con una piacevole passeggiata attraverso boschi e prati di natura incontaminata. Il profumo incantevole dei lillà ci riporta indietro nel tempo, e mentre vi godete la passeggiata panoramica attraverso la valle medievale del lillà, i contorni di un antico paese quasi appaiono all'orizzonte, e si sente quasi il canto nel nome della regina amata.

Maglic fortress
Maglic fortress
Maglic Fort 36341 Bogutovac Raski county, Maglic, Serbia

Lo scrittore

Milena Mihajlovic

Milena Mihajlovic

Io sono Milena e mi piace viaggiare, fare escursioni e tutto ciò che riguarda il caffè. Attraverso le mie storie, voglio ispirarvi a considerare la Serbia, il mio caro paese natale, per il vostro prossimo viaggio.

Altre storie di viaggio