Un viaggio nella mitologia; Ithaca e l'Odissea di Omero

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Mentre vivevo in Grecia, anche se conoscevo tutte le storie mitologiche (infatti, come ho detto, sono cresciuto imparando a conoscere Zeus ed Ercole e molti altri personaggi mitologici di spicco), non ho mai capito che la mitologia greca è un argomento di così grande interesse per le persone al di fuori della Grecia. Domande e storie che ho sentito da amici e questi fatti mi hanno ispirato a scrivere questa serie di pagine durante le quali vi presenterò alcuni dei luoghi più mitologici e le storie nascoste dietro di loro!

Se amate la mitologia greca o se avete mai visto Percy-Jackson e goduto, poi continuare a leggere causa sono abbastanza sicuro che si sta andando apprezzare le pagine ei suggerimenti che stanno per seguire!

Dopo aver presentato i fatti mitologici dietro Atene', Peloponneso, Creta, il maestoso Olimpo e dintorni, è il momento di muoversi verso probabilmente l'isola più mitica della Grecia, Itaca, la patria di Ulisse.

L'Odissea

Ho iniziato a leggere miti greci all'età di 12 anni quando mi è stato insegnato l'Odissea, che a mio parere è una delle più grandi storie mai raccontate. Ha tutto: ciclopi e mangiatori di loto, Circe che trasforma i marinai in maiali, una moglie conquistata dai corteggiatori, un cane fedele alla fine e una tensione continua che non finisce mai! È un'avventura fantastica, una ricerca, un'affermazione di vita - e tutto finisce a Itaca dove Ulisse, dopo molti guai, torna a casa.

Se non avete mai avuto la possibilità di sentire parlare di odissea (che trovo impossibile), sono qui con questa pagina per riassumerlo per voi. Come accennato sopra, la storia si svolge nell'isola più mitica della Grecia, Itaca. E va così...

Che cos'è l'Odissea?

Anni dopo la fine della guerra di Troia, l'eroe greco Ulisse non è ancora tornato a casa a Itaca. La maggior parte della gente pensa che sia morto. Presto Omero ci fa sapere che Odisseo è tenuto prigioniero del sesso sull'isola della dea Calypso. Oh, e il dio del mare Poseidone è spuntato a Odysseus, e non vede alcun motivo per fargli tornare a casa.

Di ritorno a Itaca, e 20 anni dopo, la moglie di Odisseo Penelope è sempre brulicante di un'orda di pretendenti indesiderati, pronti a sostituire il "morto" Odisseo e, naturalmente, alla ricerca di mano di Penelope e il trono dell'isola! I corteggiatori si sono stabiliti nel palazzo e si rifiutano di partire fino a quando Penelope non accetta uno di loro come suo marito.

A differenza dell'oscuro tragico Achille, Odisseo è molto più l'astuto eroe del folktale, un sopravvissuto che è costretto a confrontarsi con una serie di mostri e creature soprannaturali. Egli deve negoziare i vari pericoli e le tentazioni che lo affrontano nel corso delle sue peregrinazioni, come egli tenta di tornare a casa da Troia.

Tra le varie prove che ha affrontato sono stati;

1) i mangiatori di loto, che gentilmente offrono ai loro uomini parte della pianta magica del loto, che riduce immediatamente chiunque la gusti ad uno stato di torpore felice e li fa dimenticare tutto il resto,

2) il Ciclope, un gigante dagli occhi uni- che intrappola Ulisse ei suoi uomini nella sua grotta e comincia a divorarli crudi, uno per uno, fino a quando alla fine non viene accecato da Ulisse,

3) la magia della dea Circe, che trasforma magicamente gli uomini di Odisseo in maiali fino a quando Odisseo non la sconfigge e la mette a dormire

4) le Sirene, che cantano una canzone magicamente seducente che attira i marinai verso il loro destino,

5) la Scilla e Cariddi, un mostro mangiatore di uomini e un vortice mortale tra cui Odysseo deve navigare...

... e molti altri...

Nel frattempo, sotto la guida di Atena, Telemaco, figlio adulto di Ulisse, si reca in Grecia per cercare informazioni sul padre scomparso. Alla fine della storia, Odisseo entra nel palazzo travestito da mendicante e testimonia di prima mano l'arroganza dei pretendenti. Infine, lui e Telemaco massacrano i contendenti, mentre Odysseo viene restaurato come legittimo sovrano di Itaca e si ritrova con Penelope.

Itaca al giorno d'oggi;

Come detto, famosa in tutto il mondo come la mitica isola di Ulisse, Itaca affascina i suoi visitatori con la sua mentalità rilassata, le sue acque blu e verdi e la sua vegetazione lussureggiante. Come tutte le isole ioniche, Itaca, ideale per famiglie e coppie romantiche offre acque cristalline, spiagge sabbiose, impressionanti sentieri per il trekking, un sole sempre splendente e, naturalmente, deliziosi piatti locali (soprattutto pesce)!

Ithaca, Odysseus' mythical island
Ithaca, Odysseus' mythical island
Ithaca, Greece

Interessante giusto? Buon divertimento!


Lo scrittore

Chrisa Lepida

Chrisa Lepida

Mi chiamo Chrisa e vengo dalla Grecia. Come amante della natura, appassionato di sport invernali e ossessionato da Erasmus, scrivo sempre su questi argomenti.

Altre storie di viaggio