Cover photo © Credits to iStock / brasovianu
Cover photo © Credits to iStock / brasovianu

Una crema di formaggio serba unica nel suo genere: il kajmak

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

La cucina tradizionale serba ruota principalmente intorno alla carne, ai formaggi, ai peperoni e alle patate. E 'stato dando la testa a etnologi e scienziati sociali per anni per determinare ciò che è originariamente serbo, e ciò che si è sviluppato in altri paesi e solo pesantemente influenzato la cucina serba. Un unico prodotto unico del latte serbo, tuttavia, si distingue ed è stato registrato come prodotto originale serbo, la crema di formaggio chiamata kajmak (o kaymak).

Photo © Credits to iStock / badmanproduction
Photo © Credits to iStock / badmanproduction

Che cos'è il kajmak?

Il Kajmak è un prodotto caseario fresco, ricco di grassi del latte (circa il 60%), dal sapore e dalla consistenza particolare. Anche se il kajmak è usato in molte cucine internazionali in tutto il Medio Oriente e nel Sud-Est Europa, è riconosciuto come un prodotto originale serbo. L'equivalente inglese, almeno per l'aroma principale, è il latte scremato. Tuttavia, non prendere questo troppo sul serio come kajmak può avere un sapore simile, ma è una cosa totalmente diversa.

Photo © Credits to iStock / redstallion
Photo © Credits to iStock / redstallion

Come si fa il kajmak?

Il Kajmak viene solitamente prodotto nelle case di contadini serbi con latte fresco. Anche se ci sono diverse marche che lo fanno commercialmente e lo vendono in storie, non è da nessuna parte vicino all'originale kajmak fatto in casa. Si ottiene riscaldando pazientemente il latte fresco e cuocendolo poi a bassa temperatura per diverse ore. Dopo di che, il latte viene lasciato riposare e raffreddare, ed è proprio quando inizia la formazione del kajmak. Il grasso del latte si concentra sulla superficie, in modo da rimuovere lo strato superiore condensato dal latte e lasciarlo fermentare per diversi giorni. Kajmak fatto in questo modo è completamente sicuro da mangiare, in quanto il processo di ebollizione uccide i batteri, e la fermentazione rende più facile da digerire.

Photo © Credits to iStock / batuhan toker
Photo © Credits to iStock / batuhan toker

Il prodotto finito è cremoso, ma non completamente compatto, in quanto sono rimaste alcune proteine del latte che lo mantengono grumoso. Il Kajmak ha un sapore forte, a metà strada tra l'acido e l'amaro, e di solito viene cosparso di sale durante la preparazione. Il gusto dipenderà naturalmente dalle singole ricette e dalla durata della fermentazione.

Come mangiare kajmak come il serbo

I serbi apprezzeranno molto probabilmente il kajmak come antipasto con le fette sottili di pogaca tradizionale serba, qualche delizioso ajvar, o fette di carne secca. A volte lo consumano anche come pasto separato - una colazione o uno spuntino.

Visit any Kafana on Skadarlija district
Visit any Kafana on Skadarlija district
Skadarlija, Belgrade, Serbia

Nella maggior parte dei ristoranti, è disponibile anche come contorno per tutti i piatti di carne tradizionali - barbecue, arrosti di carne, anche bistecche. Il suo sapore ricco esalta il sapore di carne succosa e si sposa bene con qualsiasi insalata e pane.

Ribarsko island
Ribarsko island
Fishing Island, Novi Sad, Serbia

Dove provare il kajmak

Anche se il kajmak fatto in casa è il migliore, non preoccupatevi, molte persone lo vendono nei mercati verdi serbi, e molti ristoranti lo acquistano dai produttori locali garantendo la massima qualità. La maggior parte dei ristoranti del quartiere bohemien Skadarlija a Belgrado, Tinkers Alley a Nis o anche i ristoranti di pesce a Novi Sad avranno il kajmak nel loro menu, sia come antipasto che come contorno a qualsiasi pasto. In altre parole, ovunque tu decida di mangiare - basta chiedere gentilmente il kajmak, e sono certo che avranno questa unica e deliziosa crema di formaggio serbo nella loro offerta.

Tinkers Alley / Kazandzijsko sokace
Tinkers Alley / Kazandzijsko sokace
Kopitareva, Niš, Serbia

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Milena Mihajlovic

Milena Mihajlovic

Io sono Milena e mi piace viaggiare, fare escursioni e tutto ciò che riguarda il caffè. Attraverso le mie storie, voglio ispirarvi a considerare la Serbia, il mio caro paese natale, per il vostro prossimo viaggio.

Altre storie di viaggio