©iStock/ RNMitra
©iStock/ RNMitra

Un weekend a Bishnupur: la città di terracotta del Bengala occidentale

5 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Una piccola città di nome Bishnupur nel distretto di Bankura dello stato indiano del Bengala Occidentale è un centro culturale con una ricca eredità storica che può essere fatta risalire al 700 CE. Essendo stato governato dai re indù della dinastia Malla, Bishnupur derivò il suo nome dal dio indù Vishnu intorno al 1000 d.C.. Dall'esterno, Bishnupur sembra un borgo insignificante fiancheggiato da basse colline. Solo visitando la città e i suoi dintorni ci si rende conto del suo ricco patrimonio di terrecotte architettoniche e del suo notevole lascito artistico. Situata a circa 140 chilometri da Calcutta, la Città della Gioia, Bishnupur è una visita imperdibile nella parte orientale dell'India e rappresenta il luogo ideale per un weekend perfetto. Ecco un elenco dei luoghi e delle esperienze da non perdere durante il vostro viaggio a Bishnupur.

Rasmancha, un tempio di mattoni

©iStock/ Suprabhat Dutta
©iStock/ Suprabhat Dutta

La bella Rasmancha è emblematica di Bishnupur ed è il più antico tempio in mattoni che vi si trova. Commissionato dal re Malla Vir Hambir nel 1600, il Rasmancha fu costruito per ospitare le statuette di Lord Krishna presenti nella regione e facilitare così il culto di massa durante il Festival indù di Rash. Il Rasmancha ha una struttura unica nel suo genere: diverse torrette a forma di capanna circondano una torre piramidale che si erge su un basamento in laterite. L'interno ha un labirinto di archi che conduce a tre gallerie circolari. E la bellezza di questa maestosa struttura è davvero esaltata dalla splendida lavorazione della terracotta in tutto il suo splendore.

©iStock/ RNMitra
©iStock/ RNMitra

Alcune delle targhe di terracotta raffigurano vari racconti delle due epopee indiane, il Ramayana e il Mahabharata. Se volete farvi un'idea di queste storie radicate nella cultura indiana e comprendere meglio la storia di Bishnupur, vi suggerisco di assumere una guida turistica del Bengala Occidentale per il vostro tour.

Tempio di Jorebangla

©iStock/ RNMitra
©iStock/ RNMitra

Il Tempio di Jorebangla è una splendida struttura costruita nel classico stile architettonico bengalese di Chala. Costruito nel 1655, durante il regno del re Raghunath Singh, il tempio di Jorebangla ha due capanne di mattoni di paglia unite tra loro e coronate da una torre. Mentre una capanna funge da portico del tempio, l'altra capanna funge da santuario. Ciò che rende unico il tempio è il suo soffitto intagliato, simbolo dell'influenza islamica. Il tempio è rinomato per l'ornamentazione della terracotta che racconta storie di mitologie e di diversi stili di vita.

Tempio di Madan Mohan

©Wikimedia Commons/ AsisKumar Sanyal
©Wikimedia Commons/ AsisKumar Sanyal

Probabilmente il più bel tempio in terracotta di Bishnupur, il Madan Mohan Temple fu costruito da Malla King Durjanana Singh Dev nel 1694. Il tempio è stato costruito in stile ekaratna (torre singola) e ha un tetto quadrato accentuato da cornicioni curvi e ribaltato da un pinnacolo. Le splendide mattonelle in terracotta che impreziosiscono i pilastri, le pareti e il portico del tempio danno vita a vari racconti mitologici con la loro pura e semplice complessità!

Tempio Shyam Rai

©iStock/ Suprabhat Dutta
©iStock/ Suprabhat Dutta

Il tempio di Shyam Rai, nella parte settentrionale di Bishnupur, si trova a soli due chilometri dal tempio di Jorebangla ed è famoso per la sua architettura del tetto. Costruito dal re Raghubir Singh nel XVII secolo, il tempio Pancha Ratna (a cinque torri) è unico nel suo genere a Bishnupur. La meravigliosa opera in terracotta sulle pareti del tempio racconta storie della vita del Signore Krishna. Se avete voglia di riposare le gambe mentre visitate la città, il giardino che circonda il Tempio di Shyam Rai è il luogo perfetto.

Acharya Jogesh Chandra Purakriti Bhawan

©Wikimedia Commons/Jonoikobangali
©Wikimedia Commons/Jonoikobangali

Si tratta di un museo associato all'arte e all'archeologia di Bishnupur. La galleria archeologica del museo espone strumenti, ornamenti in metallo, sculture in terracotta, monete e altri manufatti dei primi giorni di Bishnupur. Da notare la sezione del museo che espone vari strumenti musicali e cimeli legati al Bishnupur Gharana, uno stile di Dhrupad che è il più antico genere di musica classica indiana. Il museo rimane aperto ai visitatori dalle 10.00 alle 17.00.

Collina Susunia

©Wikimedia Commons/Indrajit Das
©Wikimedia Commons/Indrajit Das

A due ore di macchina da Bishnupur, la collina Susunia si trova a un'altezza impressionante di 1442 piedi e fa parte della catena montuosa di Ghats orientale. Ogni centimetro della collina è coperto da bellissimi arbusti, alberi alti e preziose piante medicinali. La collina ospita anche una struttura monolitica minuziosamente scolpita chiamata Pietra di Narasimha e ciò che è più affascinante è la sorgente d'acqua dolce che sgorga da essa! La collina del Susunia è un territorio un po' vergine. Quindi, se volete allontanarvi dal frastuono della turistica Bishnupur, il trekking sulla collina della Susunia può essere un ottimo modo per rilassarvi. È possibile esplorare la collina in qualsiasi momento tra le 6:00 e le 18:00.

Panchmura, il covo degli artisti

©iStock/ Suprabhat Dutta
©iStock/ Suprabhat Dutta

Panchmura è un piccolo villaggio situato a 22 chilometri da Bishnupur e ospita oltre 270 artisti della terracotta. I manufatti in terracotta costruiti dagli artigiani di Panchmura non solo viaggiano in lungo e in largo in India, ma vengono anche esportati in diversi angoli del mondo. Gli artisti aprono le loro case per far comprendere ai visitatori il processo di creazione dei disegni in terracotta. I prodotti in terracotta di Panchmura hanno ricevuto il marchio di Indicazione Geografica (IG) nel 2018.

Come raggiungere Bishnupur

©iStock/ Suprabhat Dutta
©iStock/ Suprabhat Dutta

Il modo più comodo per raggiungere Bishnupur è il treno. I treni partono regolarmente per Bishnupur dalla stazione ferroviaria di Howrah Junction appena fuori Kolkata. Provate a scegliere un treno di prima mattina come il Rupasi Bangla Express o l'Aranyak Express, in modo da raggiungere Bishnupur ben prima di mezzogiorno e avere il resto della giornata per esplorare la città. Il West Bengala State Transport gestisce un servizio di autobus dal deposito degli autobus di Kolkata's Esplanade a Bishnupur. È anche possibile noleggiare un taxi privato per lo stesso. Bishnupur è a quattro ore di macchina da Calcutta.

Bishnupur, una gemma nascosta

©iStock/ RNMitra
©iStock/ RNMitra

Non si sa ancora molto della città di terracotta di Bishnupur e questo è un vero peccato. Con la sua abbondanza artistica e archeologica, Bishnupur merita di essere nella lista dei luoghi da visitare nell'India orientale. Se vi trovate nelle vicinanze e avete un fine settimana libero, non pensateci due volte a visitare la città tempio del Bengala Occidentale, Bishnupur.


Lo scrittore

Hitaishi Majumder

Hitaishi Majumder

Ehi, sono Hitaishi, un editore con sede a Kolkata, in India, e sono qui per presentarvi diverse parti del mio incredibile paese attraverso le mie storie di viaggio sulla gastronomia, la cultura, la storia e molto altro ancora!

Altre storie di viaggio