©Sho Kawai
©Sho Kawai

Un'isola della giungla selvaggia e misteriosa - Iriomotejima, Okinawa

4 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Iriomotejima è la seconda isola più grande di Okinawa. Alcuni dicono che sia l'ultima isola inesplorata del Giappone, con il 90% di tutta l'isola che è una foresta primordiale subtropicale, una fitta giungla e una foresta di mangrovie che copre l'isola. Queste aree naturali fanno parte del parco nazionale Iriomote Ishigaki. Sull'isola ci sono animali selvatici, come il gatto selvatico Iriomote, e piante da allevamento. L'atmosfera qui è decisamente diversa da quella di altre isole remote di Okinawa. Il ricco ambiente naturale che sembra aver dimenticato l'evoluzione si chiama "Galapagos Orientale". La natura selvaggia e misteriosa di Iriomotejima offre ai visitatori un'ampia scelta di attività che portano ricordi unici e indimenticabili. Non dimenticate le fantastiche spiagge e il mare, che ha la massima chiarezza del mondo.

Iriomotejima, Okinawa
Iriomotejima, Okinawa
Iriomote-jima, Taketomi, Yaeyama District, Okinawa, Japan

Fiume, trekking nella giungla e cascate

©Flickr /  Kentaro Ohno
©Flickr / Kentaro Ohno

Le attività fluviali sono una delle cose da fare a Iriomotejima per godersi la sua incredibile giungla. Le escursioni in canoa e in canoa sono molto popolari tra i visitatori attivi. Ci sono molti tour tra cui scegliere, e di solito è possibile prenotare attraverso il vostro fornitore di alloggio. A seconda del percorso, attraverserete un ruscello o camminerete nella foresta, dove non c'è un sentiero pedonale. Se sei un viaggiatore avventuroso e indipendente, allora noleggia un'auto ed esplora Iriomotejima tu stesso. La ricerca precedente è altamente raccomandato di essere in grado di godere pienamente Iriomotejima.

Se non siete sicuri della vostra forza fisica, potete godervi il fiume mangrovie andando in crociera sul fiume Nakama. La crociera vi porterà lungo la foresta di mangrovie, il più grande bacino di mangrovie del Giappone. Non c'è bisogno di attrezzature speciali.

©Wikimedia / unknown
©Wikimedia / unknown

Ci sono due splendide cascate da visitare. Una cascata si chiama cascata di Kanpire. "Kanpire" significa "La sede di Dio". Anche se c'è poca differenza di altitudine, piccole cascate sono collegate su una lunghezza di circa 200m. A causa della superficie rocciosa, è possibile camminare vicino al flusso e godersi il dinamico scenario da vicino. Un'altra cascata da non perdere è la cascata Pinaisara. Pinai significa "barba" e Sarah "giù". "Pinaisara" rappresenta una cascata che cade come la barba di un vecchio. La caduta di 55m è la più grande della prefettura di Okinawa. Non c'è accesso diretto in auto ad entrambe le cascate. E 'comune andare al centro del torrente in canoa e mirare a una cascata con il trekking attraverso la giungla.

Kanpire Waterfall, Iriomotejima
Kanpire Waterfall, Iriomotejima
Piraisara Waterfall, Iriomotejima
Piraisara Waterfall, Iriomotejima
Uehara, Taketomi, Yaeyama District, Okinawa 907-1541, Japan

Ultimate turchese blu turchese e spiagge magnifiche

©Sho Kawai
©Sho Kawai

Iriomotejima è famosa per il suo mare turchese. Molti visitatori vengono da tutto il mondo per godere di questa magia della natura. Ci sono spiagge mozzafiato e un'isola fantasma che offre una bellezza incredibile. È anche una destinazione popolare per lo snorkeling e le immersioni subacquee.

©Wikimedia / 663highland
©Wikimedia / 663highland

"Star Sand Beach" è molto popolare per la sua sabbia a forma di stella. Infatti, questa "sabbia stellare" proviene dalle conchiglie minerali che stanno formando questa spiaggia. La spiaggia piena di adorabile sabbia stellare è qualcosa su cui vorresti camminare. Il mare della Star Sand Beach è poco profondo e le onde sono calme, in modo da poter avvistare bellissimi pesci nuotando e facendo snorkeling molto vicino alla riva.

©Wikimedia / Paipateroma
©Wikimedia / Paipateroma

"Ida no Hama" è una spiaggia superba. Poiché non c'è una rotta terrestre, è necessario prendere una barca dal porto di Shirahama. Non è sicuramente conveniente accedere alla spiaggia di Ida no Hama, ma ne vale la pena! La trasparenza e la bellezza del mare è una delle migliori dell'isola di Iriomote.

Hoshino suna hama, Iriomotejima
Hoshino suna hama, Iriomotejima
Uehara, Taketomi, Yaeyama District, Okinawa 907-1541, Japan
Ida no hama, Iriomotejima
Ida no hama, Iriomotejima

L'isola fantasma, Barras

©Sho Kawai
©Sho Kawai

"Isola di Barras" è chiamata l'isola fantasma. Si tratta di un'isola bianchissima con un bellissimo contrasto con il mare cristallino. Barras Island è un luogo che non è scritto sulla mappa del Giappone. Questa piccola isola fantasma è costituita da frammenti di corallo rotti dal flusso della marea. L'isola di Barras è un'isola divertente che cambia forma durante il giorno. Le dimensioni dell'isola si restringe e cresce, e una piscina poco profonda all'interno appare a seconda della marea. A quanto pare, l'isola si muove di circa 50 cm in un anno, perché non è fissata con rocce, terra o sabbia. Si può visitare dalla mattina presto e rilassarsi fino al tramonto, ma ricordate che è affollato durante il giorno. Quindi vi consiglio di andarvene prima che il sole tramonti la sera.

©Sho Kawai
©Sho Kawai

C'è molto di più a Iriomotejima, la misteriosa isola della giungla. Poiché Iriomotejima è un'isola remota di Ishigaki, nella parte molto meridionale del Giappone, l'accesso non è facile. Tuttavia, una volta arrivati sull'isola, capirete perché si chiama "Galapagos Oriental Galapagos". Lo splendido mare turchese con una bella vita marina e una giungla selvaggia incontaminata vi accoglierà. Alla fine del vostro soggiorno vorrete sicuramente tornare più volte.


Lo scrittore

Mayo Harry

Mayo Harry

Salve, sono Mayo, dal Giappone. Dalla fine della mia adolescenza, la mia vita è stata una serie di viaggi in giro per il mondo e in Giappone. Sono lieta di condividere la mia conoscenza ed esperienza del Giappone con tutti voi.

Altre storie di viaggio