Cover Photo Credits © iStockphoto/Kirillm
Cover Photo Credits © iStockphoto/Kirillm

Agriturismi e villaggi storici a Cipro; Lofou e Pedoula

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

L'agriturismo o agriturismo si è trasformato in un modo di viaggiare di fantasia. Come già sappiamo, Cipro è benedetta da una bellezza naturale e umana e da un ricco patrimonio storico. Il suo ambiente naturale unico nel suo genere è completato dai suoi villaggi tradizionali e dall'architettura, che gli conferiscono un carattere speciale. I visitatori dell'isola, sono sempre accolti nel tradizionale modo caldo e ospitale cipriota.

Alcuni preferiscono il mare, mentre altri preferiscono le montagne; qualunque sia la vostra preferenza, Cipro può offrirvi un'opportunità unica per godere dell'agriturismo e vivere l'esperienza locale. Immergetevi negli aromi della vita naturale e dei meravigliosi paesaggi, visitate monasteri antichi e contemporanei, passeggiate su sentieri naturali, ammirate i siti archeologici, ed elevare il vostro spirito attraverso un'esperienza di vita reale in campagna.

Villaggio Lofou

Il villaggio è costruito su una collina tra le montagne e prende il nome da questo fatto. Il nome Lofou si ispira alla parola greca "lofos" che significa "collina". Il nome originale del villaggio era "Lofos" fin dall'inizio del XX secolo. Il villaggio di Lofou si trova nel quartiere dell'ampelochoria tra Limassol e Paphos, a circa 26 chilometri a nord-ovest della città di Limassol. Le montagne la circondano di stretti e ripidi versanti. Il paesaggio è diviso da due fiumi che sono i canali "Kryos" e "Kouris", entrambi provenienti dal fiume "Kouris". L'intero villaggio è stato ricostruito in un altro luogo, in quanto inondato dalla diga di "Kouris".

Storia

L'area deve essere stata abitata fin dall'età del bronzo. Questo fatto può essere verificato dai vari reperti archeologici, in particolare dagli antichi vasi che erano sparsi nell'area del paese. La vista dominante riguarda il fatto che il villaggio deve essere stato fondato alcuni anni prima che i Franchi occupassero Cipro alla fine del XII secolo. Durante questo periodo e a causa delle incursioni arabe, i locali furono costretti ad abbandonare le coste e a spostarsi nelle parti interne dell'isola per trovare rifugio. La posizione del villaggio era davvero ideale per le loro esigenze, in quanto nascosta tra le montagne e, di conseguenza, forniva un senso di sicurezza.

Lofou Village
Lofou Village
Lofou, Chipre
Photo Credit © iStockphoto/Kirillm
Photo Credit © iStockphoto/Kirillm

Le prime case di Lofou erano in realtà fattorie sparse nella valle del villaggio. I pastori costruirono gradualmente delle capanne, che chiamarono "stiathkia" e, in un secondo tempo, costruirono case con pietre i cui tetti erano fatti di legno e fango o argilla (Porakos, 2004). Durante il dominio ottomano, il villaggio apparteneva alla "kaza di Koilani" ed era registrato con il nome "Lofos" (Papadopoulos, 1965). Nel 1832, secondo T. Papadopoulos, Lofou aveva solo residenti greco-ciprioti. Verso la fine del dominio ottomano, si verificano due eventi degni di nota: la costruzione della chiesa di Lofou, l'inizio di una forma organizzata di scuola elementare nel 1855. Lofou è stato trasformato in un grande vigneto durante il periodo di dominio britannico. L'impianto continuo di viti ha cambiato completamente la vista del villaggio.

Il periodo 1946 - 1986 può essere definito come una "benedizione e una maledizione" per Lofou. Maledizione" perché i suoi abitanti hanno abbandonato il villaggio, ma "benedizione" perché è rimasto intatto, senza sostanziali alternanze nell'architettura delle case; il fatto più importante per il villaggio è lo sforzo degli abitanti per restaurare e preservare la sua architettura e la sua unicità. Oggi le case restaurate del villaggio con la loro bella architettura offrono una vera e propria esperienza dei tempi passati.

Villaggio Pedoulas

Pedoulas si trova sui fianchi settentrionali della catena del Troodos ed è un villaggio della valle della Marathasa. La storia del villaggio risale all'epoca bizantina. Secondo la tradizione, Pedoulas fu fondata durante il periodo bizantino, quando le incursioni arabe costrinsero i ciprioti a lasciare le zone costiere e a trasferirsi in luoghi più sicuri in montagna. Durante il periodo franco e veneziano, Pedoulas era considerata una proprietà reale.

Pedoulas Village
Pedoulas Village
Pedoulas, Chipre
Credit © iStockphoto/Lara_Uhryn
Credit © iStockphoto/Lara_Uhryn

Pedoulas è stato trasformato come centro pioniere del turismo, grazie al suo eccellente clima e al paesaggio mozzafiato. Dopo la seconda guerra mondiale, Pedoulas è stato trasformato nel villaggio più popolare e di tendenza per rilassarsi e trascorrere le vacanze. Questo perché la sua economia prosperò e divenne il centro culturale e commerciale dei quattordici villaggi che formano la valle della Marathasa. Turisti e visitatori possono godere di un'ospitalità amichevole e tradizionale, del clima eccezionale e allo stesso tempo gustare una grande varietà di cucina tradizionale cipriota.

Pronti ad esplorare i villaggi più nascosti di Cipro e che vale la pena di visitare?


Lo scrittore

Anastasia Bartzi

Anastasia Bartzi

Ciao il mio nome è Anastasia e sono nato in Grecia. Sono appassionato di persone, gastronomia e crossfit. Come cittadino del mondo, mi piace vivere l'esperienza di vita locale che condividerò con voi. Che il viaggio abbia inizio.

Altre storie di viaggio