Frutteti di mele ad Åland

1 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Una giornata lavorativa bagnata a Tjudö

6.30, da qualche parte sulle isole Åland. Piove fuori. Sento le gocce che bussano ai finestrini. Non voglio alzarmi. E se non fosse la fine della stagione non avrei dovuto farlo. Ma sta diventando sempre più tardi e abbiamo bisogno di raccogliere quelle mele, pioggia o no.

Confeziono la mia borsa con il mio pranzo e un grande thermo di tè caldo. Ne avrò bisogno: fuori fa freddo. Ho messo un po 'di vestiti caldi su poi mi avvolgo in plastica appariscente. Pantaloni da pioggia verdi, impermeabile arancione, guanti di plastica gialli e stivali da pioggia rossi. Con questi strati ho l'aspetto di un colore cieco Michelin Man.

E 'sempre più difficile camminare nel frutteto come il fango si sta formando tutto. E non parlo nemmeno dei rimorchi bloccati che dobbiamo spingere. Le borse sono più pesanti, i nostri movimenti più lenti e il morale è giù. Devo ammettere che con tutta questa plastica non mi dispiace molto. E 'solo meno emozionante, perché è più difficile parlare con un cappuccio. E perché riesco a sentire i ragazzi infelici intorno a me.

Ma questo è tutto. Dopo sei ore fuori dal boss decide che piove troppo. Sono le 15 e ho già finito la mia giornata di lavoro.

È qui che ti lascio. Fai quello che vuoi: Porterò la mia bici e ho 30 minuti di viaggio per il negozio più vicino e comprare un po 'di cibo. I miei capelli saranno bagnati così sarà la mia felpa. Ma non mi importa: la sauna mi aspetta a casa...

Respirare l'aria umida.

Buon divertimento

... Angolo pratico

Sapevate che i frutteti di Åland forniscono la maggior parte delle mele finlandesi per l'anno a venire? Ci sono un sacco di varietà diverse come Rubinola, Santana, Lobo,... Tutti vengono raccolti tra agosto e novembre e poi immagazzinati e imballati a seconda della domanda.


Lo scrittore

Eileen Robinson

Eileen Robinson

Sono Eileen, un belga che vive in Francia. Ho avuto la cimice da viaggio quando ero così giovane che non me lo ricordo nemmeno. Spero che le mie storie vi portino a viaggiare mentre leggete!

Altre storie di viaggio