Il tunnel dell'Arlberg - Un capolavoro d' ingegneria

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

L'Austria è un paese relativamente piccolo con un'infrastruttura stradale e ferroviaria sviluppata. Il modo più comodo per esplorare la questo paese situato nel cuore dell'Europa è in auto o in treno. Il terreno in Austria è molto montuoso; situato all'interno delle Alpi, due quarti del paese si trova sopra i 500 m, quindi per collegare il paese hanno dovuto essere costruiti numerosi tunnel. È molto raro che si viaggia in Austria senza passare attraverso almeno un tunnel.

Si tratta di 440 gallerie ferroviarie per una lunghezza totale di 545 chilometri, 212 strutture a binario singolo per 350 chilometri e 142 gallerie a doppio binario per una lunghezza totale di 195 chilometri.

Su una lunghezza totale di 2179 chilometri di strade veloci in Austria, 344 km, pari al 16%, sono gallerie. Solo sulle superstrade ci sono 182 gallerie. In questo articolo citerò una delle più importanti gallerie ferroviarie e stradali dell'Austria.

Il tunnel stradale dell'Arlberg

Con una lunghezza di 13.972 metri, o 15.537 metri, comprese le gallerie adiacenti, il tunnel stradale dell'Arlberg è il tunnel stradale più lungo d'Austria. Collega le province austriache del Tirolo e del Vorarlberg sotto il Monte Arlberg. Con l'aumento del traffico veicolare, in particolare con lo sviluppo del turismo sciistico nel XX secolo, la strada che passava per il passo dell'Arlberg era diventata inadeguata. Si decise quindi di costruire un tunnel stradale tra Langen e St. Anton, che avrebbe offerto anche un'alternativa più sicura e senza neve alla strada del passo. Dal 1974 al 1978 sono stati costruiti il tunnel stradale dell'Arlberg, lungo 14 km, e la superstrada S 16 dell'Arlberg. Il tunnel è costituito da due gallerie e su entrambi i lati da gallerie adiacenti. Il tunnel è dotato di 43 telecamere per il monitoraggio del traffico, telefoni di emergenza, 16 nicchie e otto tunnel di collegamento con una lunghezza da 150 a 300 m per massimizzare la sicurezza. L'utilizzo del tunnel è soggetto a pedaggi speciali. Un solo viaggio in auto costa 10,00 Euro. Il tunnel stradale dell'Arlberg è una delle attrazioni più importanti del paese. È utilizzato da oltre 18 milioni di persone all'anno.

La galleria ferroviaria dell'Arlberg

Quasi cento anni fratello maggiore del tunnel stradale dell'Arlberg è stato costruito tra il 1879 e il 1884. Con i suoi 10.648 metri di lunghezza, il tunnel ferroviario è stato il più lungo d'Austria per 110 anni. All'inizio la galleria era servita dalle macchine a vapore, il che dimostrava che il problema esisteva. Perché nei giorni in cui non c'era vento, lo scambio d'aria era difficile e si formava un pericoloso vapore di acido solforico in cima alla galleria. Il personale della locomotiva, per superare questo pericolo, doveva stendersi a terra durante la guida in un'area congestionata per ottenere un po' d'aria. Hanno anche respirato attraverso il panno imbevuto di aceto. In seguito, la locomotiva è stata dotata di un dispositivo di protezione che ha permesso loro di inalare ossigeno in qualsiasi momento. Con l'inizio del funzionamento elettrico, 40 anni dopo l'apertura, questo problema è stato eliminato una volta per tutte.

Il tunnel stradale dell'Arlberg e il tunnel ferroviario dell'Arlberg sono un unico complesso. Le gallerie sono interconnesse per motivi di sicurezza; la distanza minima tra di loro è di 150 metri.


Lo scrittore

Ogi Savic

Ogi Savic

Io sono Ogi. Giornalista ed economista, vivo a Vienna e mi appassiona lo sci, i viaggi, il buon cibo e le bevande. Scrivo di tutti questi aspetti (e non solo) della bella Austria.

Altre storie di viaggio