© Wikipedia/Avereanu
© Wikipedia/Avereanu

Balti - la capitale settentrionale della Moldova

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

La seconda città più grande della Moldavia è Balti. Comunemente conosciuta come la "capitale del nord" del nostro paese, la città di Balti è anche la seconda città più grande in termini di popolazione, area e importanza economica. La leadership di Chisinau è minacciata in popolarità perché, oggi, Balti gioca un ruolo enorme non solo come epicentro economico ma anche come epicentro turistico. La storia di Balti è tipica della maggior parte delle città moldave: è stata conosciuta, prima come un villaggio di Balti (dal 1421), ma dopo poche centinaia di anni come una grande città con lo stesso nome (dal 1818). Ogni volta che si visita la Moldavia, vi consiglio di venire a Balti e sentire l'atmosfera del passato moldavo, perché la città, anche nelle attuali circostanze moderne, ha mantenuto il suo peculiare e autentico profumo, che non vi lascerà indifferenti. Impariamo di più su di esso!

© Wikipedia/Sandhu
© Wikipedia/Sandhu

Da luogo deserto a città

La storia della città di Balti inizia nel 1421, anno in cui è stata menzionata per la prima volta nei documenti ufficiali. Poi, nel XV secolo, lo zar Alessandro Dobry presentò alla sua ex moglie, la principessa Ringall, diversi villaggi e "luoghi desertici". Uno di questi "deserti" era l'insediamento di Balti. La successiva nota interessante su Balti è apparsa nelle note di viaggio di un viaggiatore italiano che ha visitato la Moldavia e ha fatto ricerche sulle nostre terre. Fino alla metà del XVIII secolo, Balti era un piccolo villaggio tra le paludi, fonti di febbre, che contribuì a ridurre ulteriormente la popolazione del luogo. Per questo motivo, il villaggio è stato soprannominato anche come il "nido febbrile". Nel 1818, l'imperatore russo Alessandro I visitò queste terre. Sulla strada per Chisinau, si fermò a Balti, dove ricevette la notizia della nascita di suo nipote. Prima di partire, Alessandro I proclamò Balti città.

© Wikipedia/unknown author
© Wikipedia/unknown author

Cattedrali e altri monumenti storici

Durante il periodo tra le due guerre, Balti era quasi l'unica grande città della Moldavia, che continuava ad essere costruita con la quantità specifica di cattedrali e monumenti storici. Essi, fortunatamente, sono sopravvissuti fino ad oggi e renderanno il vostro viaggio a Balti ancora più speciale. Una delle più famose cattedrali del nord del nostro paese è la Cattedrale di S. Costantino ed Elena. Questo posto non riguarda solo le sante funzioni religiose e le preghiere. Oltre a coltivare le tradizioni e i costumi cristiani, la cattedrale permette a tutti nel suo bellissimo giardinetto, dove è possibile fare una passeggiata e ripensare le questioni e le domande comuni. Le risposte alle vostre domande più problematiche appariranno quasi immediatamente! Almeno questo è quello che dice la leggenda.

© flickr/Photobank MD
© flickr/Photobank MD
Saint Constantine and Elena Cathedral
Saint Constantine and Elena Cathedral

Un altro punto di interesse culturale e storico è dedicato al Grande sovrano della Moldavia - Stefan cel Mare. È un monumento in bronzo sulla Piazza dell'Indipendenza Nazionale nel centro di Balti. Nelle vicinanze, si può notare uno splendido parco comunale. Una volta, nell'aprile 2019, la corona di bronzo è stata rubata dalla testa del sovrano. I rapinatori ancora non vengono catturati. Anche se oggi la corona può essere notata di nuovo sulla testa di Stefan - è solo una replica, poiché le autorità hanno deciso di sostituirla con un'altra. Così, ogni volta che si visita la città di Balti, siate pronti a scattare una foto con Stefan cel Mare il più velocemente possibile. Non si sa mai se la corona sarà ancora lì la prossima volta che si visita.

© Wikipedia/Allex91
© Wikipedia/Allex91
Stefan cel Mare monument, Balti
Stefan cel Mare monument, Balti
Ștefan cel Mare Street, Balti, Молдавия

Balti, essendo la capitale settentrionale della Moldavia, diventa ogni anno sempre più interessante e attraente per i viaggiatori. Con i suoi monumenti storici e la sua grande natura, la città può diventare un vero e proprio concorrente per la nostra capitale principale. Per arrivare a Balti da Chisinau, è necessario prendere un'auto e seguire la navigazione. La strada dura circa 2 ore. Tuttavia, per vedere gli altri paesaggi della Moldavia, è possibile prendere un biglietto dell'autobus o del treno e passare più ore sulla strada (circa 4), vedendo un sacco di altri luoghi attraverso la finestra.

Bălți, Moldova
Bălți, Moldova
Balti, Moldova


Lo scrittore

Vladlena Martus

Vladlena Martus

Mi chiamo Vladlena e sono originario della Moldova. Attualmente ho sede a San Pietroburgo, dove studio giornalismo. Amo scrivere, viaggiare e scattare foto, cercando di godermi la vita il più possibile!

Altre storie di viaggio