© Photo: Leffe
© Photo: Leffe

Pellegrinaggio della birra a Namur: Le migliori birre dell'abbazia e dove berle

4 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Se non avete già letto il nostro ultimo articolo sul nostro pellegrinaggio della birra nella regione dell'Hainaut, vi consigliamo di aggiungerlo alla vostra lista insieme a questo!

Se il Belgio è diventato per secoli il paese della birra, è soprattutto a causa dell'ingegno dei vecchi monaci che vivevano nelle abbazie, che decisero di produrre birra in tempi di epidemie, quando l'acqua era considerata troppo pericolosa da bere. I monaci belgi non si resero conto che le loro ricette sarebbero state presto lodate in tutto il paese e nel mondo, collocando il Belgio nella lista dei migliori paesi produttori di birra del mondo!

Ma la tradizione è tutto per quanto riguarda la birra - in questo articolo esploreremo alcune delle migliori birre abbaziali della regione di Namur per non perderne nemmeno una! (Le birre dell'abbazia differiscono dalle normali birre perché seguono ricette più antiche che a volte risalgono al medioevo - una parte del profitto va all'abbazia o a enti di beneficenza che sostengono).

1) Floreffe

Prodotto originariamente a : Abbazia di Floreffe, 1121 circa.

Dove berlo: Moulin-Brasserie de l'Abbaye de Floreffe a Namur.

Che sapore ha : 5 diverse varietà - Colore dorato intenso e sapore leggermente citrico - tra il 6,5% e l'8%.

(© LeeKeoma)

Questa abbazia si trova nella bellissima regione di Namur. Fondato per la prima volta come monastero nel 1121, per diversi secoli fu protetto e sostenuto dai ricchi duchi di Namur. Purtroppo non è sopravvissuto ai rivoluzionari francesi e alla fine è stato distrutto e saccheggiato. Molti manoscritti e bibbie sono stati conservati e uno dei più famosi - la coloratissima bibbia di floreffe - è ora conservato presso la British Library of London.

Il birrificio Lefebvre ha aperto nel 1876, mentre nel 1983 ha ottenuto il permesso di produrre nuovamente birra secondo la ricetta originale; da allora, insieme ad altre marche famose, come la birra Babar (fatta con il miele) e diverse birre fruttate servite idealmente durante l'estate. Purtroppo il birrificio non è visitabile, ma è possibile visitare l'Abbazia e fermarsi al mulino a vento dove è stato originariamente prodotto. Il mulino stesso è anche un edificio storico, in quanto risale al XIII secolo e conserva ancora un'atmosfera molto autentica!

Moulin-Brasserie de l'Abbaye de Floreffe
Moulin-Brasserie de l'Abbaye de Floreffe
Rue du Séminaire 7, 5150 Floreffe, België

2) Caffè

Prodotto originariamente a : Abbazia di Notre-Dame de Leffe, 1240 circa.

Dove berlo : Maison de la Leffe a Dinant.

Che sapore ha : 19 varietà - dal 5% all'8,5% di alcool - con birre bionde, brune e triple. È molto popolare in Belgio perché è morbido sullo stomaco e allo stesso tempo abbastanza amaro da riempire le papille gustative.

(© Chriusha)

L'abbazia di Leffe è stata eretta dal fiume Mosa nella provincia di Namur. Per rifornire di birra (più sicura dell'acqua) i monaci e gli operai iniziarono a produrre la prima birra dell'abbazia (la birra Leffe ufficiale) nel 1240, utilizzando la birra ale; all'inizio era destinata al solo consumo interno. Tuttavia, a causa della sua popolarità, la birra è stata offerta in regalo a persone selezionate della chiesa fino a quando alla fine ha iniziato ad essere commercializzata.

Le calamità umane e naturali hanno distrutto nel tempo l'abbazia di Leffe, motivo per cui oggi la birra non viene più prodotta. Dopo la rivoluzione francese si dovette attendere gli anni '50 perché il popolare birrificio InBev rilevasse la produzione (lo stesso birrificio famoso per la Stella Artois). L'abbazia può essere visitata tutti i giorni e la messa può essere seguita. Se desiderate avere una rappresentazione più moderna della birra e della sua storia, vi consigliamo di recarvi alla Maison de la Leffe in Dinant, che è un hotel/museo dedicato alla birra, con visite guidate, degustazione di birra e un piccolo regalo finale. Ma soprattutto, è un museo unico nel suo stile, grazie al mix di tecnologie moderne che aiutano l'esperienza visiva, con un'atmosfera generale che ricorda una chiesa.

Maison de la Leffe
Maison de la Leffe
Charreau des Capucins 23, 5500 Dinant, België

3) Maredsous

Prodotto originariamente a : Abbazia di Maredous a Denée, 1872 circa.

Dove berlo: Centro St.Joseph o Brasserie Le Maredsous ad Ahnée.

Che sapore ha : Floreale e fruttato - tra il 6% e il 10%.

(© Andreador)

L'Abbazia Maredsous fu fondata nel 1872 dai monaci benedettini ed è famosa tra i religiosi perché ancora oggi ha un ricco programma spirituale. Per i non religiosi e gli amanti del buon cibo e del buon bere - il nome Maredsous può suonare un campanello per due cose: birra e formaggio. Mentre il formaggio viene prodotto ancora oggi nell'abbazia, la birra non è mai stata realmente prodotta e invece ha "preso in prestito" il nome. La birra vera e propria viene prodotta nella brasserie Duvel nelle Fiandre, dove viene prodotta la famosa Duvel.

Per quanto riguarda la degustazione della birra Maredsous nel suo ambiente originale, proponiamo due opzioni. Il primo, gradito da coloro che cercano di rimanere nell'atmosfera spirituale dell'abbazia, scende al centro di San Giuseppe, proprio accanto all'abbazia. Qui vi accoglieranno i monaci dell'abbazia - la caffetteria è piccola e modesta. La seconda opzione, per coloro che desiderano gustare e immergersi nella moderna cucina belga, è la Brasserie Le Maredsous, situata a pochi minuti dall'abbazia. La brasserie mescola piatti che si possono trovare in qualsiasi brasserie locale, con patatine fritte di patate di produzione regionale. Il mio preferito sarà per sempre il Maredsous Burger con carne bovina belga al 100%.

(© maredsous.com)

Brasserie Le Maredsous
Brasserie Le Maredsous
Rue de Maredsous 11, 5537 Anhée, België

Quindi, ora che hai un corso espresso sulle birre, quale sceglierai?


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Lauren Klarfeld

Lauren Klarfeld

Ciao, sono Lauren - nato in Belgio e cresciuto in una famiglia multi-culturale. Sono guida turistica e scrittore freelance da molti anni, scrivendo della psicologia del viaggio ma anche dei luoghi più autentici che ho visitato!

Altre storie di viaggio