Cover photo © credits to Facebook.com/perelikecojazzfestival
Cover photo © credits to Facebook.com/perelikecojazzfestival

Fare amicizia con la natura al Perelik Jazz Festival

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Essendo al confine tra Europa e Asia, la Bulgaria è una terra famosa, tra l'altro, per la sua incredibile posizione geografica. Forse è questo il motivo per cui i bulgari hanno caratteristiche miste, calde e riservate, senza preoccupazioni e con i piedi per terra. Non si può mai essere sicuri di queste cose. Ma una cosa è certa: la posizione geografica unica è il presupposto per la bellezza e la diversità della sua natura. Gli organizzatori del Perelik World Music and Jazz Festival, "The Sound of Silence", si sono probabilmente ispirati allo stesso fatto e volevano che i loro ospiti fossero amici della natura:

Questo festival è l'incarnazione della nostra comprensione del fatto che nella nostra vita abbiamo bisogno di sostegno spirituale, rispetto per la natura e stile di vita ecologico. Si tratta di un evento unico in Bulgaria, l'unico ad un'altitudine di 2091 m, che si svolge in un luogo di magica bellezza nel cuore di una regione famosa per le sue antiche tradizioni, il suo stile di vita specifico e la sua cultura unica. La nostra ambizione è di farne non solo uno dei numerosi eventi culturali, ma anche di creare la sua immagine come luogo di comunicazione tra natura, arte e spiritualità.
Photo © credits to Facebook.com/perelikecojazzfestival
Photo © credits to Facebook.com/perelikecojazzfestival

Quando e dove

La prima edizione del festival è stata nel 2006, quindi è in giro da 14 anni. Grazie al suo successo, si è trasformato in un evento annuale. Il nome "Perelik" deriva da un'antica parola bulgara per "montagna" ed è anche il nome attuale di una cima di montagna vicino alla quale è costruito il palcoscenico del festival. La manifestazione si svolge sotto le stelle, nel cuore del Monte Rodopa, a 2091 m di altitudine (la cima del Perelik ha un'altitudine di 2191 metri). Non è lontano dalla città di Smolyan nel sud della Bulgaria e può essere raggiunta in auto. Ci sono anche autobus da Smolyan al luogo del festival. Dura un solo giorno, l'ultimo sabato di luglio. Il palcoscenico è realizzato con materiali eco-compatibili e degradabili, come paglia, paglia e pietre, per cui questo raduno annuale di migliaia di persone non è in alcun modo dannoso per la natura. Inoltre, dopo la fine della festa, la paglia e la paglia vengono utilizzate per fertilizzare la terra.

Perelik World Music and Jazz Festival
Perelik World Music and Jazz Festival
Photo © credits to Facebook.com/perelikecojazzfestival
Photo © credits to Facebook.com/perelikecojazzfestival

Cosa fare lì

A questo evento partecipano musicisti provenienti da tutto il mondo, insieme a musicisti locali. Ogni anno, sorprese culinarie speciali e diversi laboratori sono inclusi nel programma del festival. Oltre ai visitatori locali e stranieri, gli ospiti ufficiali del festival sono diplomatici e ambasciatori di diversi paesi, che risiedono in Bulgaria e si sono innamorati della sua natura e cultura. Non c'è il biglietto d'ingresso, quindi visitare il festival è accessibile a tutti gli appassionati di musica jazz. Intorno all'area dove viene costruito il palcoscenico, ci sono posti per parcheggiare o montare una tenda. Il concerto inizia intorno alle 20:00 circa. Maggiori informazioni sul programma e sul trasporto da e per la location del festival sono disponibili sul sito ufficiale del Sound of Silence Festival.

Photo © credits to Facebook.com/perelikecojazzfestival
Photo © credits to Facebook.com/perelikecojazzfestival

Forse ormai ti stai chiedendo: "Perché questo evento si chiama festival, dato che dura solo per una notte? La risposta è semplice - il tempo limitato significa che il contenuto (musica) è scelto con molta cura e che il programma include solo il meglio della musica locale e mondiale. Anche il messaggio trasmesso attraverso il festival Perelik World Music and Jazz è chiaro. Un evento che ha migliaia di visitatori ogni anno attira inevitabilmente l'attenzione di tutti i visitatori sul fatto che è importante essere amici e prendersi cura della natura che ci circonda.


Lo scrittore

Maria Belcheva

Maria Belcheva

Mi chiamo Maria e sono bulgara e vivo a Vienna, in Austria. Voglio portarvi in un viaggio in tutti i luoghi e le cose incredibili che vale la pena di visitare e sperimentare nella mia terra d'origine - la Bulgaria.

Altre storie di viaggio