© iStock/YoriHirokawa
© iStock/YoriHirokawa

Bolivia - molto più di quanto si possa immaginare

7 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

La Bolivia è un paese di contrasti. A volte sembra che siano diversi paesi in uno. Tra la sua natura, cultura, storia, gastronomia e gente, la Bolivia è molto più di quanto si possa immaginare. E nelle righe seguenti, vi mostrerò perché. Esploriamola insieme!

Natura

Probabilmente la cosa più magnifica in Bolivia è la natura. Immagina montagne innevate in piena estate o un clima tropicale in inverno. In Bolivia puoi trovare tutto questo, basta scegliere!

© iStock/Anett Flassig
© iStock/Anett Flassig

Gli altipiani surreali

Gli altipiani potrebbero essere la zona più surreale del paese, a cominciare dalla Piana del Sale di Uyuni, il più grande deserto di sale del mondo, una pianura bianca grande circa come il Libano. Ma è anche più di un deserto. Se ti capita di essere lì dopo una pioggia, un sottile strato d'acqua rimane sulla sua superficie, trasformandola nel più grande specchio naturale del mondo! Avrai il cielo ai tuoi piedi! E non è tutto. Lagune colorate, geyser, acque termali e fauna andina sono alcuni dei tesori che si trovano vicino a Uyuni Salt Flat, nella Riserva Eduardo Avaroa.

Uyuni Salt Flat, Potosí
Uyuni Salt Flat, Potosí
Salar de Uyuni, Bolivia
Eduardo Avaroa Andean Fauna National Reserve, Potosí
Eduardo Avaroa Andean Fauna National Reserve, Potosí
© iStock/Olga Gavrilova
© iStock/Olga Gavrilova

Sempre negli altipiani si trova il Titicaca, il lago più alto del mondo, che conserva il mistero delle antiche culture nella sua città sottomarina e nelle sue isole sacre. Gli indigeni Aymara e Quechua abitano ancora la zona, e si può osservare come usano una pianta chiamata totora per costruire le loro barche, case e persino isole galleggianti.

Titicaca Lake, La Paz
Titicaca Lake, La Paz
Lake Titicaca
© iStock/rchphoto
© iStock/rchphoto

Ma l'ambiente mistico degli altipiani non sarebbe completo senza le imponenti montagne con neve permanente che lo circondano, come guardiani instancabili. Se il tuo spirito avventuroso lo comanda, fai una scalata, e vai alla ricerca di quella sensazione unica di immensità e pace che ci regalano le montagne andine.

© iStock/MisoKnitl
© iStock/MisoKnitl

Il paradiso di Yungas

Quando hai finito con gli altipiani, mi credi che puoi passare al clima tropicale in poche ore? E nemmeno in aereo, basta una bicicletta. La famosa Strada della Morte ti porterà lungo questa transizione fino a Los Yungas, una zona tra gli altipiani e l'Amazzonia. È ancora un po' alto, ma tropicale; molto verde, e allo stesso livello di nuvole... paradisiacamente bello!

Death Road, La Paz
Death Road, La Paz
© iStock/GesangPhotography
© iStock/GesangPhotography

La selvaggia giungla amazzonica

Se vai a nord, troverai l'Amazzonia boliviana, che oggi costituisce quasi il 40% della superficie del paese. All'ovest di questo oceano verde si trova Madidi, designato internazionalmente come "il Parco Naturale con la più grande biodiversità del mondo". A Beni (l'est), si può fare una crociera lungo i fiumi della giungla, raggiungendo luoghi che non potrebbero essere raggiunti con altri mezzi - fauna selvatica, tribù native, siti archeologici e la pace trasmessa dalla verde immensità dell'Amazzonia.

Madidi National Park, La Paz
Madidi National Park, La Paz
© iStock/wrangel
© iStock/wrangel

Meraviglie subtropicali

Le regioni subtropicali sono altrettanto impressionanti. Il Parco Nazionale di Carrasco, con diversi ecosistemi, è un altro dei luoghi più diversi del paese. Proprio accanto c'è il Parco Nazionale Amboró, famoso per le sue particolari formazioni vulcaniche e le cascate nascoste. E se il volo è la tua passione, sorvola il Parco Nazionale Noel Kempff Mercado, e osserva la Catarata Arco Iris e la Catarata Federico Ahlfed, due delle cascate più impressionanti dell'America Latina!

Carrasco National Park, Cochabamba
Carrasco National Park, Cochabamba
Amboró National Park, Santa Cruz
Amboró National Park, Santa Cruz
Noel Kempff Mercado National Park, Santa Cruz
Noel Kempff Mercado National Park, Santa Cruz
© iStock/Jef Wodniack
© iStock/Jef Wodniack

La magia verde della foresta secca

Ora, uno dei miei preferiti - la foresta secca, che in realtà non è così secca, ma totalmente calda e verde. Nell'area interna, chiamata Chiquitania (la migliore località del paese per il bird watching), luoghi come L'anticamera del cielo e Aguas Calientes possono farti sentire in paradiso. Non ci sono città nella zona, invece, ci sono diverse cittadine affascinanti. Tra questi ci sono Missiones, città storiche, di cui sei sono state dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Mirador La Antesala del Cielo, Santa Cruz
Mirador La Antesala del Cielo, Santa Cruz
Aguas Calientes River, Santa Cruz
Aguas Calientes River, Santa Cruz
© Javier Revuelta
© Javier Revuelta

Chaco e Pantanal, un contrasto secco e umido

Parlando di contrasti, in ogni lato della foresta secca, si trovano due estremi opposti. Da una parte c'è il Chaco, una regione calda e secca, del sud dell'America Latina. Se vuoi sperimentarlo, il mio consiglio è di andare durante l'estate, quando è pieno di farfalle. Dall'altra parte, c'è il Pantanal, terre inondate conosciute per i suoi fiori di loto e la sua Victoria Regia, foglie galleggianti che possono raggiungere diversi metri di diametro e, a volte, anche tenere una persona in cima.

© iStock/wika1979
© iStock/wika1979

Eterna primavera nelle valli

Infine, se non sei il migliore amico dei climi estremi, le valli della Bolivia, con un tempo primaverile permanente, fanno per te! Non è necessario andare troppo lontano dalle grandi città per trovare delle meraviglie. Prendi, per esempio, Incachaca vicino a Cochabamba, El Palmar vicino a Sucre o Marquiri vicino a Tarija, tra molte opzioni.

Incachaca, Cochabamba
Incachaca, Cochabamba
El Palmar, Chuquisaca
El Palmar, Chuquisaca
Marquiri, Tarija
Marquiri, Tarija
© Javier Revuelta
© Javier Revuelta

Diversità agricola e gastronomia

Prodotti biologici e selvatici

Gli amanti del cioccolato, del caffè e del vino prestino attenzione! La Bolivia produce cacao, chicchi di caffè e uva in modo biologico, in perfette condizioni climatiche e di terreno, applicando un'attenta selezione manuale e tanta passione nella loro trasformazione. Rimarrete impressionati dalla loro qualità. Nessuna produzione di massa, solo il miglior gusto è permesso!

© iStock-RHJ
© iStock-RHJ

E se sei alla ricerca di cose che non hai mai provato prima, sperimenta alcuni degli antichi prodotti agricoli degli altipiani, per esempio il mais rosso, nero e viola, o centinaia di varietà di patate colorate. E nella parte tropicale del paese, potresti trovare nomi difficili da pronunciare come achachairú, cupuazú, guapurú o sinini, ma non hai bisogno di memorizzare i nomi per godere di un numero infinito di frutti tropicali. Non parliamo delle fresche noci amazzoniche cresciute spontaneamente nella giungla di Pando.

© iStock-mihtiander
© iStock-mihtiander

Esperienza gastronomica tradizionale o gourmet

Ora, parliamo dei pasti locali! Dicono che la migliore città per mangiare è Cochabamba, e sono d'accordo, ma in realtà, le opzioni in tutto il paese sono infinite. Anche come boliviano, continuo a scoprire piatti mentre esploro nuovi posti del paese: cibo piccante e non, carni eccellenti e cibo vegetariano... ogni regione ha una nuova sorpresa! Potrei scriverci un libro intero ma, quando si tratta di sapori, meglio venire a provare da soli!

© iStock/bonchan
© iStock/bonchan

C'è ancora di più sulla gastronomia. La diversità agricola della Bolivia è diventata un paradiso per gli chef. Nell'ultimo decennio, sono emersi chef locali di grande talento, e anche noti internazionali hanno fatto della Bolivia il loro quartier generale per sperimentare con i suoi diversi ingredienti, applicando le ultime tecniche di cottura, creando cibo gourmet e molecolare, da cucine d'autore. Assicuratevi di non perdere la gustosa esperienza gastronomica in Bolivia!

© Proyecto Nativa Facebook Page/unknown author
© Proyecto Nativa Facebook Page/unknown author

Cultura

Il Carnevale, un vero grande affare in Bolivia, è unico in ogni regione! Conosciuto a livello internazionale come uno dei migliori del mondo, il carnevale di Oruro è stato denominato dall'UNESCO "Capolavoro del patrimonio orale e immateriale dell'umanità". Ma un carnevale dove ti sentirai parte di esso, grazie all'amichevole gente del posto, è il Carnevale di Chapaco a Tarija, pieno di tradizioni divertenti. Mentre, nel Carnevale di Santa Cruz, regine di carnevale di sorprendente bellezza diffondono la gioia al ritmo delle danze regionali.

Oruro Carnival
Oruro Carnival
Chapaco Carnival
Chapaco Carnival
Santa Cruz Carnival, Santa Cruz de la Sierra
Santa Cruz Carnival, Santa Cruz de la Sierra
© Caporales San Simon Sucre Facebook Page
© Caporales San Simon Sucre Facebook Page
© Celia Velasquez Photography Facebook Page
© Celia Velasquez Photography Facebook Page
© www.soysantacruz.com.bo/Richard Vaca Pereira Suárez
© www.soysantacruz.com.bo/Richard Vaca Pereira Suárez

Altre celebrazioni come Compadres e Comadres o il Nuovo Anno Aymara, festival come quello della Musica Barocca, e tradizioni come Alasitas o Todos Santos, tra molti altri, vi permetteranno di scoprire la ricca cultura della Bolivia.

© CEPAD Bolivia Facebook Page/unknown author
© CEPAD Bolivia Facebook Page/unknown author

Inoltre, la Bolivia è un luogo dove le radici sono ancora forti. Non sorprenderti se trovi persone, anche nelle città, vestite con abiti tradizionali nella loro vita quotidiana.

© iStock/SL_Photography
© iStock/SL_Photography

Le culture antiche degli altipiani, delle valli, delle terre basse e della giungla si sono mescolate con le tradizioni straniere portate dagli immigrati europei, africani e anche mediorientali e asiatici, creando qualcosa di unico. Tra musica, danze, architettura, tessuti, intaglio e altre espressioni culturali, c'è molto da scoprire!

© www.soysantacruz.com.bo/Richard Vaca Pereira Suárez
© www.soysantacruz.com.bo/Richard Vaca Pereira Suárez

Bolivia nel tempo

Terre di dinosauri

Tracciamo una linea del tempo, cominciando da quelli che erano qui prima di noi. La terra dei dinosauri, Toro Toro, vi sorprenderà con una grande avventura sopra e sotto terra. E non perdere Cal Orck'o, vicino a Sucre, il più grande deposito di tracce di dinosauri del mondo, con migliaia di impronte visibili!

Cal Orcko, Chuquisaca
Cal Orcko, Chuquisaca
© iStock-Erlantz/Pérez Rodríguez 2
© iStock-Erlantz/Pérez Rodríguez 2

Civiltà antiche

Le radici della civiltà si riflettono in diversi siti archeologici: resti di tribù della giungla dell'800 a.C. a Beni, pitture rupestri nella Chiquitania, la misteriosa città della civiltà Tiwanaku, rovine Inca a Incallajta, il forte pre-Inca Samaipata e molto altro.

Tiwanaku archaeological site, La Paz
Tiwanaku archaeological site, La Paz
Tiwanaku, Bolivia
Incalajta, Cochabamba
Incalajta, Cochabamba
Samaipata Fort, Santa Cruz
Samaipata Fort, Santa Cruz
© iStock/DmitriyBurlakov
© iStock/DmitriyBurlakov

Periodo coloniale

Più tardi, il periodo coloniale ha lasciato la sua impronta in luoghi come Misiones di Chiquitania, Potosí - che una volta aveva il più grande deposito d'argento del mondo - e Sucre, la città bianca. Designati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, tutti questi luoghi diffondono la storia e possono portare chiunque qualche secolo indietro nel tempo.

© iStock/StreetFlash
© iStock/StreetFlash

Nuove città principali

Ma sicuramente, una città che catturerà la vostra attenzione è La Paz, un caotico miscuglio di tradizionale e moderno, denominata come una delle "New7Wonder Cities" del mondo. E se ti capita di essere a La Paz, non esitare ad andare alla Valle della Luna e alla Valle degli Spiriti, due siti naturali che sembrano presi da un altro pianeta.

Moon Valley, La Paz
Moon Valley, La Paz
Spirits Valley, La Paz
Spirits Valley, La Paz
© iStock/StreetFlash
© iStock/StreetFlash

L'estremo opposto del paese è la città di Santa Cruz de la Sierra, con gente amichevole e bei dintorni verdi per rilassarsi, come Güembé e La Rinconada, entrambi a pochi minuti dalla città.

Güembé Biocentre & Resort, Santa Cruz
Güembé Biocentre & Resort, Santa Cruz
La Rinconada, Santa Cruz
La Rinconada, Santa Cruz
© iStock/PytyCzech
© iStock/PytyCzech

Ti ho convinto che la Bolivia ha molto più di quanto tu possa immaginare? La verità è che abbiamo appena scalfito la superficie. La diversità dei paesaggi, dei climi, della cultura, dei sapori e delle persone fanno della Bolivia un paese unico e surreale! Non tardate a venire, la Bolivia aspetta di essere scoperta!

© Darquino
© Darquino

Lo scrittore

Vanesa Zegada

Vanesa Zegada

Sono Vanesa dalla Bolivia, e sono un vero amante del mio paese. Non smette mai di sorprendermi, anche se sono di qui. E' un paese ricco di diversità, tradizioni, luoghi interessanti, che voglio condividere con voi attraverso le mie storie di viaggio su itinari.

Altre storie di viaggio