In Austria al Krystallhütte: Carpe Diem a 2147m

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Il Krystallhütte o il rifugio di cristallo inglese è uno dei migliori e più belli rifugi austriaci. E' stata premiata più volte di seguito con la capanna dell'anno. Krystallhütte non è un posto facile da trovare e sicuramente non facile da raggiungere. Si trova in alto, nelle Alpi dello Zillertal, sopra la città di Kaltenbach, a 2147 metri sul livello del mare. Non ci sono strade che ci conducono. In estate per visitarlo bisogna prima percorrere una ripida strada di montagna e poi camminare un'ora in una direzione. In inverno è più facile, ma solo se sei un bravo sciatore, dopo aver cambiato pochi impianti e sciato per qualche chilometro potrai raggiungere il lodge. Per il pernottamento gli ospiti il bagaglio viene trasportato dalla roba.

Una volta raggiunto, Krystallhütte non vi deluderà, un'accogliente taverna, una cucina a vista con il ristorante gourmet, un nobile bar, una vista mozzafiato dalla grande terrazza. Il ristorante offre ogni giorno menù gourmet fino a 5 portate con specialità regionali. Erano presenti chef famosi come Tim Mälzer, Axel Henkel (Zanzibar Sylt) e Mario Lohninger (Cocoon Club Frankfurt). A Krystallhütte vengono organizzati vari eventi come il Jazzbrunch, mostre di opere d'arte, sci sulla luna piena, la gara di sci della Winzer Wedel Cup, ecc.

In inverno la maggior parte degli sciatori gode dell'ampia terrazza solarium e ogni giorno viene riprodotta la migliore musica attraverso gli altoparlanti. Diversi DJ si prendono cura dei ritmi rilassanti e di un'atmosfera fresca e rilassata.

Gli ospiti hanno inoltre la possibilità di pernottare in una delle otto moderne camere doppie di lusso con vista panoramica sulle Alpi. C'è anche una piccola area benessere per gli ospiti.

Il Krystallhütte è il rifugio premium, che ha catapultato lo spirito tradizionale del rifugio e lo ha trasformato in qualcosa di nuovo e fresco. Come potete vedere offrono il programma completo e se sciare nella zona di Zillertal vale la pena visitare.


Lo scrittore

Ogi Savic

Ogi Savic

Io sono Ogi. Giornalista ed economista, vivo a Vienna e mi appassiona lo sci, i viaggi, il buon cibo e le bevande. Scrivo di tutti questi aspetti (e non solo) della bella Austria.

Altre storie di viaggio