© istock/boggy22
© istock/boggy22

Cosa fare durante la prima visita a Charleroi?

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Charleroi (in vallone "Châlèrwè") è una città francofona in Belgio, situata nella regione vallone, provincia dell'Hainaut, sul fiume Sambre. La città non ha la migliore reputazione, ma è piena di attività culturali e divertenti da vedere e da fare. Charleroi ha visto nascere gli eroi della nona arte, il fumetto. È la culla della casa editrice Dupuis, le cui statue dei personaggi adornano la città. Charleroi è ricca di cultura, arte di strada, luoghi di intrattenimento, musei e infrastrutture sportive. Ci sono diversi piccoli bar, cocktail bar e ottimi ristoranti e patatine fritte. C'è anche l'aeroporto brussels-charleroi situato a Gosselies con compagnia low cost. È raggiungibile in autobus dalla stazione di Charleroi-sud.

Train station of Charleroi-Sud
Train station of Charleroi-Sud

Passeggiata in città

Eroi del fumetto

Passeggiando per Charleroi, scoprirete 3 importanti eroi del fumetto:

Boule e Bill alla rotonda di Boulevard de Frans Dewandre.

Statue of Boule and Bill, Charleroi
Statue of Boule and Bill, Charleroi
Boulevard Joseph II, 6000 Charleroi, Belgique

Lucky Luke e il suo cavallo Jolly Jumper nel parco Astrid. In estate, il parco accoglie il "Quartier d'été" per una pausa con animazioni, musica, buona gente, buon cibo e buone bevande.

Statue of Lucky Luke, Charleroi
Statue of Lucky Luke, Charleroi
Rue Willy Ernst, 6000 Charleroi, Belgique
Parc Reine Astrid, Charleroi
Parc Reine Astrid, Charleroi
Reine Astrid, Rue du Parc 12, 6000 Charleroi, Belgique

Spirou e Fantasio accompagnati da Spip, lo scoiattolo, si trovano sull'Avenue du Général Michel.

Statue of Spirou and Fantasio, Charleroi
Statue of Spirou and Fantasio, Charleroi
Avenue du Général Michel, 6000 Charleroi, Belgique

E per tutto ciò che riguarda il fumetto, è possibile visitare la nona galleria d'arte "Le Palais du bas".

Palais du Bas Galery, Charleroi
Palais du Bas Galery, Charleroi
Rue de Marcinelle 27, 6000 Charleroi, Belgique

Piazza principale

City Hall Charleroi © Léandre Gohy
City Hall Charleroi © Léandre Gohy

Nella Città Alta, risalendo la "Rue de la Montagne" per fare shopping, scoprirete la Place de Charleroi dove si trova un gioiello dell'Art Déco, il Municipio e il campanile con i suoi 275 gradini da cui si gode di una splendida vista sulla città. Un luogo magnifico che ospita gigantesche sculture e statue in marmo, e bellissime scale e stanze. L'ingresso è gratuito.

Shopping

Shops in the street of the Mountain (Rue de la Montagne)
Shops in the street of the Mountain (Rue de la Montagne)

Per gli amanti dello shopping, molti negozi sono elencati nel centro di Charleroi, così come i centri commerciali della zona circostante. Per gli amanti dei libri, potrete scoprire sul "Boulevard Joseph Tirou" la libreria Molière. E a proposito di lettura, un luogo interessante che combina relax, libri e bevande è il caffè Livre ou Verre.

Arte di strada a Charleroi

Nel 2014, star internazionali dell'arte di strada hanno investito a Charleroi per partecipare alla prima biennale di arte urbana "Asphalt". Iniziato dal BPS22, uno spazio creativo contemporaneo nella provincia dell'Hainaut, il progetto comprende undici affreschi monumentali, realizzati nel centro della città, oltre a decine di altri interventi minori. Cospargono la città che aspira a diventare la capitale dell'arte urbana. Tutte le informazioni sulla Biennale Asphalte e la guida del visitatore sono disponibili sul sito web del museo BPS22. Potete leggere la mia storia dedicata a questo evento e stile urbano a Charleroi "Street Art in Charleroi".

Steve Powers’ work on the facade of Charleroi Expo
Steve Powers’ work on the facade of Charleroi Expo
Maya Hayuk’s work at Géode, Charleroi Expo © Leslie Artamonow
Maya Hayuk’s work at Géode, Charleroi Expo © Leslie Artamonow
HuskMitNavn’s work at Corbeau School © Leslie Artamonow
HuskMitNavn’s work at Corbeau School © Leslie Artamonow
Sozyone Gonzalez’s work in the square between rue de Marchienne and rue du Moulin © Leslie Artamonow
Sozyone Gonzalez’s work in the square between rue de Marchienne and rue du Moulin © Leslie Artamonow
BPS22 - Musée d'art de la Province du Hainaut, Charleroi
BPS22 - Musée d'art de la Province du Hainaut, Charleroi
Boulevard Solvay 22, 6000 Charleroi, Belgique

Cinema e area giochi

A Charleroi, ci sono anche diversi luoghi di tendenza e culturali e molti teatri. Le Quai10 ha 5 sale cinematografiche e una grande varietà di proiezioni. Il concetto è un cinema di qualità, in versione originale con sottotitoli. Questa struttura ultra contemporanea contiene un'area di gioco con videogiochi. Pathé Charleroi è un cinema più comune.

Ci vediamo nella parte 2 di "Sorprese di Charleroi", per musica, cultura, bar e prodotti locali.

Bisous bisous i miei amici di Charleroi

Lo scrittore

Roxane Casula

Roxane Casula

Sono Roxy, un fan della natura, dell'arte, dei viaggi, della musica e delle feste dal Belgio. Sono giocoso per scoprire tutte le bellezze e le diverse culture della nostra piccola terra blu.

Altre storie di viaggio