Cover picture © Credit to: ncristian
Cover picture © Credit to: ncristian

Pronto a prenotare il tuo viaggio? Crea un pacchetto hotel + volo prenotabile con il pianificatore interattivo di Live the World

Prenota il tuo viaggio

Costești, dove le pietre prendono vita

3 minuti di lettura

Consigli di viaggio per Arges

Trova le migliori offerte qui per alloggi unici intorno a Arges e prenota i tuoi soggiorni in anticipo.
Crea e prenota un pacchetto hotel+volo da zero con Live the World.
Ottieni consigli personalizzati insieme a un itinerario curato per i tuoi prossimi viaggi.
Ottieni l'esperienza Arte e cultura più autentica. Dai un'occhiata a queste visite guidate e biglietti salta fila intorno a Arges .

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Rocce e pietre possono dirci molto sulla storia della Terra. Sono una grande fonte di conoscenza, che usiamo ancora oggi. Non solo ci danno un'idea del tipo di ambiente che la Terra aveva un tempo, ma contengono anche un gran numero di fossili. Se alcune pietre fossero vive e potessero parlare, potrebbero condividere molti segreti del mondo. C'è un posto nel sud-ovest della Romania dove le pietre sembrano prendere vita. La riserva nazionale del Trovants Museum National Reserve a Costești contiene il maggior numero di "pietre vive" raccolte in Romania.

Trovants Museum National Reserve
Trovants Museum National Reserve
Costești 115200, Romania

I Trovanti

Molti anni fa, la gente ha iniziato a vedere cose strane accadere ad alcune pietre chiamate Trovanti. Dopo le forti piogge, le pietre iniziavano a crescere di dimensioni, sembrando vive. Non solo crescevano, ma producevano anche strani suoni durante la notte. Infatti, i Trovant hanno una forma insolita e possono crescere fino a 10 metri. Alcune di queste pietre sono rotonde, mentre altre sono ellissoidali o a forma di numero otto. Il cambiamento di forma può anche renderli instabili sul terreno. Ecco perché alcune pietre sembrano cambiare posto di tanto in tanto, rotolando facilmente da un luogo all'altro.

La composizione di un Trovant

Cos'è veramente un Trovant? Il Trovant è una pietra fatta di sabbia cementata. Una fonte d'acqua riempita di carbonato di calcio è la fonte che ha dato i natali a questa pietra. Durante le forti piogge, la pietra raccoglie i minerali dalla pioggia. I minerali si mescolano con le sostanze chimiche del Trovant e creano pressione al suo interno. Questa pressione fa sì che le pietre si espandono e cambiano forma.

Picture © Credit to: michalz86
Picture © Credit to: michalz86

Folclore e tradizione

Gli abitanti della contea di Costești guardano i Trovanti con ammirazione e anche paura. Molti scelgono di tenere un Trovant nei loro giardini, pensando che portino fortuna. I proprietari delle pietre le innaffiano regolarmente, credendo che la mancanza d'acqua potesse far arrabbiare le pietre in modo che le cose brutte potessero cominciare ad accadere. La leggenda dice che i Trovant sono il peso delle nuvole. Le nuvole volevano viaggiare con leggerezza da un luogo all'altro, e così hanno deciso di far cadere il loro peso sulla terra.

Diversi tipi di trovanti si possono trovare in molti luoghi in tutto il pianeta, ma le forme dei trovanti della Romania sono speciali. Molti sono sagomati nella forma della figura 8. Questi hanno un significato speciale per i rumeni, a causa della somiglianza con il segno dell'infinito. I rumeni sono dell'opinione che nessun ostacolo è troppo grande. Il segno dell'infinito significa che le cose non sono finite quando diventano difficili, ma che abbiamo sempre la possibilità di continuare il nostro viaggio di felicità.

Picture © Credit to: achiartistul
Picture © Credit to: achiartistul

Una volta, era una tradizione nella zona di mettere un Trovant nel cimitero al posto della lapide. Oggi la tradizione è andata perduta, ma questo tipo di pietre si può ammirare in tutta la contea di Costești.

Il museo di Trovants

La gente del posto ha iniziato a raccogliere tutti i Trovant che hanno trovato per essere messi in un museo. Per ora, il Trovants Museum non è chiuso e non ha una tassa d'iscrizione. L'area è stata dichiarata riserva nazionale nel 2005 e può essere visitata durante tutto l'anno. Questo tipo di museo è unico in Europa, essendo l'unica riserva geologica nazionale esistente di formazioni cementate.

Picture © Credit to: michalz86
Picture © Credit to: michalz86

Vuoi vedere come le pietre prendono vita e si muovono? Allora Costești dovrebbe essere sicuramente sulla vostra lista di cose da vedere durante i viaggi in Romania. Venite a visitare i pesi delle nuvole sulla terra e ammirate la grandezza di queste pietre controverse.

Ti consigliamo di prenotare i tuoi soggiorni in Arges in anticipo poiché in determinati periodi può essere prenotato rapidamente. Se usi questo link , paghi lo stesso prezzo e noi riceviamo una piccola commissione - grazie per il tuo supporto!

Vuoi pianificare un viaggio qui? Crea il tuo pacchetto hotel+volo con Live The World o contatta per consigli personalizzati da uno dei nostri esperti di viaggi.





Lo scrittore

Eva Poteaca

Eva Poteaca

Salve, sono Eva di Bistrița, Romania. Ho studiato storia dell'arte e amo viaggiare e scoprire gemme nascoste in tutto il mondo. Attraverso i miei scritti, condividerò con voi un altro lato della Romania.

Sei pronto a vivere tu stesso questa storia?

Prenota il tuo viaggio

Altre storie di viaggio