© Flickr/JaviJ.com
© Flickr/JaviJ.com

Ecotourism Hotspot: Esplorare il Rio Celeste, i suoi sentieri e le sue cascate

7 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Rio Celeste: Un posto che devi vedere per credere

In primo luogo, "celeste" (si pronuncia "cell-est-eh") significa "azzurro cielo". Rio Celeste, come dice il nome, è famoso per la sua naturale e spettacolare colorazione turchese. Si trova nel Parco Nazionale del Vulcano Tenorio. Nel Parco si possono percorrere i sentieri attraverso la foresta pluviale e lungo il fiume fino alla sua cascata e oltre fino a dove inizia l'azzurro del Rio Celeste. Bisogna vedere il Rio Celeste per capire come questo fiume possa essere confuso come un po' di cielo sulla terra.

© Flickr/Amir Appel
© Flickr/Amir Appel
Tenorio Volcano National Park, Costa Rica
Tenorio Volcano National Park, Costa Rica
Tenorio Volcano National Park - Rio Celeste, Provincia de Guanacaste, Costa Rica

Il bellissimo blu... Da dove viene

Ci sono spiegazioni scientifiche sul colore blu acqua intenso, ma ci arriveremo. Per prima cosa voglio condividere una spiegazione più colorata che illustra la cultura costaricense.

Secondo le storie e le leggende costaricane, è accaduto quando Dio stava creando la terra e tutte le sue meraviglie. Il Rio Celeste ha ottenuto il suo colore brillante e abbagliante quando Dio ha immerso il suo pennello nel fiume mentre dipingeva il cielo. Quando vedrete l'acqua del fiume, sarà difficile dubitare che possa essere stato altrimenti.

Esplorare il fiume Celeste

Ci si può fermare lungo la strada principale e vedere il fiume e persino scendere a piedi fino alla riva. Ma c'è di più da vedere e da esplorare! La parte migliore di una visita a Rio Celeste è l'esplorazione delle sue altre caratteristiche. Il fiume Celeste confina con diverse sorgenti termali; offre un sentiero con un belvedere e 2 ponti sospesi; e ha una grande cascata le cascate in una fantastica piscina blu.

Rio Celeste, Costa Rica
Rio Celeste, Costa Rica
Cantón de, Provincia de Alajuela, Guatuso, Costa Rica

Cos'è l'ecoturismo?

L'ecoturismo è un turismo che si concentra sul ritorno alla natura, sulla visita di siti naturali e sulla possibilità di ammirare splendidi panorami. E' il turismo verso paesi che fanno tesoro (e possono ancora offrire) di risorse naturali incontaminate di cui godere. In qualità di ecoturista, mostrate e condividete il vostro apprezzamento per le meraviglie della natura insieme alla gente del posto. Come loro, anche voi partecipate al processo di conservazione.

Il sentiero delle cascate

Per prima cosa, non avete bisogno di una guida. Questa escursione lungo il Rio Celeste si può assolutamente fare da soli. Si tratta di un percorso semplice e ben segnalato. Non puoi perderti!

In secondo luogo, l'escursione non è rigorosa. Anche se non è necessario essere in condizioni fisiche ottimali per percorrere i sentieri; ci sono alcuni punti scoscesi, radici, rocce e, a volte, fango. Quindi, se avete problemi alle ginocchia o alle caviglie che di solito vi impediscono di camminare su superfici irregolari o su gradini, vi consiglio di andare solo alla cascata. Purtroppo questo percorso non è adatto ai disabili. Si tratta di 3,7 miglia (6 km andata e ritorno) e richiede circa 3 ore (senza fango). A seconda dell'entità del fango, si potrebbe essere costretti a camminare più lentamente, quindi può richiedere più tempo.

© MyTanFeet.com
© MyTanFeet.com

Fortunatamente, il primo tratto che porta alla cascata del Rio Celeste è probabilmente la parte più facile. Per darvi un'idea, il sentiero che porta dalla stazione dei ranger alla cascata è asfaltato e relativamente pianeggiante. Dopo un breve tratto, la porzione asfaltata finisce e diventa ghiaia portando ad un semplice sentiero sterrato. Sarà fangoso se ha piovuto di recente. L'escursione alla cascata dura circa 30 minuti. Lungo la parte sterrata, ci sono alcune brevi zone ripide, un piccolo ruscello che attraversa, e molte radici e rocce da percorrere a piedi. Nonostante tutto questo, è comunque una passeggiata abbastanza facile.

© Flickr/ The.Rohit
© Flickr/ The.Rohit

Un "mirador" (punto di osservazione)

C'è un "mirador" (punto di vedetta) lungo un gradino costruito in modo naturale. Si trova a circa 20-30 minuti a piedi dall'ingresso. C'è una piattaforma per camminare che offre una fantastica vista sulla foresta pluviale. Tuttavia, fate attenzione a non salire in cima alla piattaforma. A meno che non sia stato riparato, potrebbe non essere in condizioni di sicurezza. È un posto favoloso per scattare foto fantastiche. La cascata del Rio Celeste è alta 90 metri e si getta in una piscina di un blu profondo incorniciata da una fitta vegetazione verde di varie tonalità.

© MyTanFeet.com
© MyTanFeet.com

Il nuoto è vietato all'interno del Parco Nazionale del Vulcano Tenorio

Per la vostra sicurezza, oltre a far parte del piano di conservazione del Parco, è vietato nuotare nei fiumi o in piscina all'interno del Parco Nazionale del Vulcano Tenorio. Rispettando le regole, partecipate come eco-turisti e contribuite all'incredibile programma di conservazione del Costa Rica. (Alcune vecchie mappe e pubblicazioni potrebbero indicare che il nuoto è permesso, ma è severamente vietato nel Parco Nazionale del Vulcano Tenorio).

© Flickr/Pontus Aratoun
© Flickr/Pontus Aratoun

Si può nuotare a Rio Celeste fuori dal parco nazionale. Infatti, ci sono tour in kayak e tour con tubi galleggianti. Sono molto divertenti e li consiglio. Per nuotare da soli, c'è un ingresso pubblico gratuito presso il ponte a 1 chilometro (~,6 miglia) dopo l'ingresso del parco. Un'altra opzione è quella di pagare circa 6 dollari a persona a Piruri Cabinas per nuotare nel fiume. L'acqua è fredda ma è molto rinfrescante!

© Flickr/Ricardo Chavez Benavides
© Flickr/Ricardo Chavez Benavides

2 incantevoli ponti sospesi

Proseguendo, si passa due volte sul fiume attraverso due divertenti ponti sospesi. Il primo va oltre il fiume normale (nessun colore blu). Il secondo ponte attraversa il fiume celeste blu ed è assolutamente mozzafiato. Una volta attraversato e superato qualche albero, vi troverete in un piccolo spazio aperto. Continuare ad andare fino al punto di tintura. È il punto in cui le acque cristalline di due fiumi si mescolano e si colorano (colorano) a vicenda. Quando i due diversi fiumi convergono, inizia improvvisamente il colore blu che fa da sfondo. Senza dubbio questa è la parte più affascinante dell'avventura.

© Flickr/Costa Rica Experts
© Flickr/Costa Rica Experts

Teñideros: la fine del percorso

Il sentiero termina ai teñideros. Spero che la passeggiata di ritorno alla stazione dei ranger vi piaccia e che vi piaccia altrettanto. Si può visitare il parco in 1-2 ore se si vuole vedere solo la cascata del Rio Celeste. Tuttavia, l'intero percorso fino ai teñideros durerà circa 3-4 ore (supponendo che non ci sia fango). Il mio consiglio è quello di lasciare un sacco di tempo per camminare con calma e di fare delle pause per osservare gli uccelli e le scimmie. Questo vale soprattutto per la passeggiata di ritorno. Riposatevi, fate con calma e non correte su e giù per le scale e i sentieri. (Dillo ai bambini!) Un passo falso veloce potrebbe trasformarsi in una piccola avventura a scivolo...

Nel caso ve lo stiate chiedendo: PERCHÉ è così blu? La ragione scientifica

L'acqua blu brillante ottiene il suo colore blu celeste da una reazione chimica tra i minerali vulcanici. La spiegazione scientifica è che alcuni minerali rivestiti di silicio, ossigeno e alluminio sono sospesi nelle acque di ciascuno dei due fiumi separati. Questo vivido fenomeno di colore turchese-blu nell'acqua si verifica a causa della combinazione della miscelazione di questi minerali con la quantità di flusso dell'acqua e della sospensione e riflessione della luce solare. È un fenomeno sorprendente.

© Flickr/Sten Rettby
© Flickr/Sten Rettby

4 consigli per escursioni alle cascate del Rio Celeste

1. Il momento migliore per una visita: Andate a Rio Celeste durante la stagione secca da dicembre ad aprile, se potete. La pioggia può annebbiare l'acqua e attenuare l'effetto turchese. Di solito ci sono meno visitatori anche in questo periodo. L'alta stagione è dopo aprile. Di solito il clima è generalmente caldo durante il giorno e si raffredda di notte. Le temperature medie si aggirano tra i bassi e i medi anni '80 (28 C) e si raffreddano di notte fino a raggiungere i 60 F (20 C). In particolare, questa zona non segue la rigida stagione tropicale delle piogge secche e può piovere ad aprile e gennaio, per esempio, che sono i tipici mesi estivi del Costa Rica.

2. Ore: Il Parco Nazionale del Vulcano Tenorio è aperto tutti i giorni, dalle 8:00 alle 16:00 Importante: anche se il parco è aperto fino alle 16:00, l'ultimo ingresso è alle 14:00. Se è alta stagione o piove, andate presto.

3. Ingresso: È richiesta una tassa, ma è molto conveniente. 12 dollari per gli stranieri, ₡800 per i cittadini e i residenti e circa la metà del prezzo per i bambini. Queste tasse, e qualsiasi donazione che si può fare, sono una parte essenziale della conservazione sostenibile del Costa Rica.

4. Cosa portare e cosa indossare:

Calzature: Scarpe da trekking o scarpe da tennis con una buona trazione sono le migliori. È probabile che si sporchino se il sentiero è fangoso. Se non volete che le vostre scarpe si sporchino di fango, potete noleggiare stivali da pioggia per 5 dollari fuori dall'ingresso del parco. Se siete più anziani o avete problemi alla caviglia o al ginocchio, vi consiglio di indossare buone scarpe da trekking solide. Ci sono molte rocce e radici di alberi su cui bisogna camminare.

Abbigliamento e accessori: La mattina può essere negli anni '70, ma si riscalda velocemente mentre si cammina. L'abbigliamento leggero e a strati è il migliore, quindi pantaloncini e magliette e una giacca leggera dovrebbero andare bene. Può piovere senza preavviso ad alta quota. Se non siete in grado di bagnarvi sotto la pioggia, portate con voi un equipaggiamento antipioggia impermeabile, compresi zaini resistenti all'acqua e un parapioggia.

Acqua e cibo: Come ovunque in Costa Rica, assicuratevi di portare acqua in abbondanza. Ci sono un paio di ristoranti vicino alla stazione dei ranger che sono abbastanza buoni (solo contanti, valuta locale). Altrimenti, non c'è altro fino alle città di Bijagua e Guatuso.

Bijagua, Costa Rica
Bijagua, Costa Rica
Alajuela Province, Bijagua de Upala, Costa Rica

Repellente per zanzare e protezione solare: È sempre una buona idea prendersi una lunga pausa, soprattutto per i bambini.

Visitare le cascate del Rio Celeste è un viaggio da non perdere

Rio Celeste sta rapidamente diventando uno dei punti caldi ecologici più popolari del paese. Sicuramente è uno dei tesori segreti dell'ecoturismo del Costa Rica. Non solo è un'esperienza memorabile, ma è la vostra occasione per vivere un fenomeno speciale: un po' di cielo sulla terra che voi e i vostri figli potrete toccare! Esplorare il Rio Celeste, i suoi sentieri e le sue cascate, significa visitare il Parco Nazionale del Vulcano Tenorio. Questo è un viaggio "da fare" durante la visita in Costa Rica.

© MyTanFeet.com
© MyTanFeet.com

Lo scrittore

Susan Wesley-Vega

Susan Wesley-Vega

Il mio nome è Susan e vengo dagli Stati Uniti, ma vivo ad Alajuela, Costa Rica da 15 anni. Mi piace scoprire la specialità in ogni luogo in cui vado. Scrivendo di posti favolosi legati all' ecoturismo nel mio paese d'adozione, la Costa Rica, spero di ispirarvi a venirli a vedere di persona!

Altre storie di viaggio