© istock/Jordan McChesney
© istock/Jordan McChesney

Isola Enoshima: santuari, grotte e vista sul Monte Fuji

5 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Enoshima è un'isola situata nella città di Fujisawa, nella prefettura di Kanagawa, vicino a Tokyo. Si trova appena al largo della costa ed è collegata da un ponte alla terraferma. Può essere facilmente attraversata in auto o a piedi. L'isola Enoshima è famosa per il suo santuario storico, la torre di osservazione e le grotte. Nei giorni di buona visibilità, si può anche godere della vista del monte Fuji in lontananza.

Enoshima può essere raggiunta facilmente dall'area metropolitana di Tokyo in treno, e di solito ci vuole circa un'ora. Per questo motivo, è stata una popolare destinazione turistica per molto tempo. L'isola offre un luogo di culto, una gastronomia unica, caffè e negozi carini, incredibili viste del tramonto e persino del monte Fuji. Tre linee ferroviarie e di monorotaia entrano nell'area di Enoshima dalla parte della terraferma, e ognuna ha la sua stazione separata. Si consiglia vivamente di prendere un treno per la stazione di Fujisawa da Tokyo, poi trasferirsi su una linea ferroviaria locale chiamata Enoden. Gli edifici delle stazioni retrò, i veicoli retrò, la natura stagionale, i paesaggi urbani e la vista del mare dai finestrini del treno inizieranno ad aggiungere un po' di emozione alla vostra visita a Enoshima prima ancora di arrivarci.

© iStock/Robert Way
© iStock/Robert Way

Enoshima può essere divisa in tre aree: un'area accessibile dal porto degli yacht, un'area accessibile ai veicoli e una collina boscosa che può essere esplorata solo a piedi, dove si trova la maggior parte dei siti turistici, compresi diversi edifici del santuario. Questi edifici sono chiamati collettivamente Santuario Enoshima. Il Santuario Enoshirma venera Benten, una dea popolare della fortuna, della ricchezza, della bellezza e della musica. Alcuni credono che la dea Benten abbia creato Enoshima prima di essere attaccata da un drago a cinque teste.

© iStock/Koichi Yoshii
© iStock/Koichi Yoshii

Se vuoi goderti appieno la tua giornata a Enoshima, si raccomanda di ottenere il passaporto giornaliero di Enoshima, chiamato Enopass. Puoi usarlo nelle strutture turistiche di Enoshima tutte le volte che vuoi in un giorno e ricevere sconti nei negozi dell'isola. Enopass può essere acquistato al centro turistico o al centro informazioni turistiche prima di entrare nell'isola.

Camminando attraverso Nakamise Dori fino al picco di Enoshima

© iStock/Laseri1987
© iStock/Laseri1987

Attraversando il ponte Benten, e subito dopo lo sbarco sull'isola, si può vedere Benzaiten Nakamise Dori, la principale striscia commerciale di Enoshima. Benzaiten Nokamise Dori offre ristoranti e negozi di souvenir che sono allineati su entrambi i lati. Quando si visita Enoshima, mangiare le specialità locali in questa strada è la prima cosa da fare. Shirasu don è il cibo di Enoshima che non puoi trovare altrove. Shirasu è il termine generico per indicare il pesce bianco che viene pescato nella baia di Sagami intorno a Enoshima. Gli shirasu molto freschi sono serviti crudi o cotti su riso bianco. E il posto migliore per provare questo cibo è il ristorante Uomitei.

© iStock/KotoeF
© iStock/KotoeF

Questa strada è sempre affollata di gente perché porta al Santuario di Enoshima. È piena di energia con le voci dei negozianti e le risate dei turisti. Si possono trovare vari souvenir - da quelli pratici all'artigianato tradizionale della zona di Kamakura e Shonan.

Uomitei, Enoshima
Uomitei, Enoshima
2-chōme-5-7 Enoshima, Fujisawa, Kanagawa 251-0036, Japan

Santuario Enoshima

© iStock/Tatiana Patrova
© iStock/Tatiana Patrova

Tre edifici santuari separati formano il Santuario di Enoshima. Questi tre santuari si trovano in luoghi diversi dell'isola Enoshima. Un modo conveniente per visitare questi santuari è prendere un ascensore esterno chiamato Enoshima Escar. Senza l'Escar, ci vorrebbero circa 20 minuti di gradini di roccia fino alla cima.

© flickr/Ray Yu
© flickr/Ray Yu

Enoshima Escar ha tre reparti. La prima fermata ti porterà al Santuario di Hetsunomiya. Un albero chiamato "Musubi no Ki" (albero di collegamento) è conosciuto come un punto di potere per le buone relazioni e il matrimonio. Il santuario successivo, chiamato Nakatsu no Miya, si trova vicino al secondo distretto di Escar. Il bellissimo santuario dipinto di vermiglio è spettacolare, e la vista da lì è mozzafiato. Nakatsu no Miya è un noto luogo di preghiera per la bellezza. Il famoso edificio ottagonale in questo complesso principale è conosciuto come una delle tre venerate statue della dea Benten in Giappone.

© iStock/Tatiana Petrova
© iStock/Tatiana Petrova

L'ultimo santuario, Okutsumiya, si trova più lontano dall'uscita del terzo reparto di Enoshima Escar, sulla cima. Inoltre, non perdere Wadatsunomiya, che si trova proprio accanto a Okutsumiya. Il drago in cima all'entrata del santuario vale una passeggiata per controllarlo.

© flickr/Wayne Hsieh
© flickr/Wayne Hsieh
Enoshima shrine, Enoshima
Enoshima shrine, Enoshima
2-chōme-3-8 Enoshima, Fujisawa, Kanagawa 251-0036, Japan

Grotta Enoshima Iwaya (Casa nella roccia)

© flickr/Yoshihiro Kudo
© flickr/Yoshihiro Kudo

A soli 10 minuti a piedi da Wadatsunomiya, si può visitare la grotta Enoshima Iwaya. È una grotta marina creata naturalmente dall'erosione delle onde, e l'interno è uno spazio oscuro e misterioso. Consiste nella prima Iwaya (casa di roccia) con una profondità di 152 m e la seconda Iwaya con una profondità di 56 m. L'interno è ben mantenuto in modo che possiate godervi la visita in tutta tranquillità.

Iwaya cave, Enoshima
Iwaya cave, Enoshima
2-chōme-5-7 Enoshima, Fujisawa, Kanagawa 251-0036, Japan

Samuel Cocking's Garden e Enoshima Sea Candle

Sulla cima di Enoshima, dopo essere scesi dal terzo reparto dell'Escar, c'è un piacevole parco con una torre di osservazione alta 60 metri chiamata Sea Candle, che serve da faro. Se la si visita di notte, si può vedere un altro aspetto di Enoshima. Le illuminazioni possono avere luogo a seconda del tempo e degli eventi, quindi è una buona idea controllare online prima della visita.

© iStock/Kanzilyou
© iStock/Kanzilyou

Il giardino è costruito su un ex sito della residenza di Samuel Cocking, un commerciante britannico che acquistò una parte considerevole di Enoshima alla fine del XIX secolo e vi costruì un giardino botanico. C'è un caffè per rilassarsi con una splendida vista dalla cima di Enoshima.

Enoshima Sea Candle, Enoshima
Enoshima Sea Candle, Enoshima
2-chōme-3-28 Enoshima, Fujisawa, Kanagawa 251-0036, Japan
©iStock/Karen_Colon
©iStock/Karen_Colon

Enoshima è un'isola conveniente per le visite turistiche. Puoi visitare i suoi santuari, le grotte e godere della vista del monte Fuji se sei un po' fortunato. Tuttavia, la vista notturna di Enoshima dalla riva opposta è di una bellezza mozzafiato. C'è un acquario interessante e alcune delle spiagge più vicine a Tokyo si trovano proprio al largo di Enoshima. Se hai il tempo di pernottare nella zona di Enoshima, potresti assorbire completamente gli impulsi urbani del Giappone e la campagna della spiaggia con un assaggio di tradizione. A proposito, non dimenticare di portare i tuoi costumi da bagno quando visiti Enoshima, potresti averne bisogno.


Lo scrittore

Mayo Harry

Mayo Harry

Salve, sono Mayo, dal Giappone. Dalla fine della mia adolescenza, la mia vita è stata una serie di viaggi in giro per il mondo e in Giappone. Sono lieta di condividere la mia conoscenza ed esperienza del Giappone con tutti voi.

Altre storie di viaggio