I villaggi etnografici, i musei viventi della cultura e della tradizione

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

La Serbia è una terra colorata dove l'Oriente incontra l'Occidente, con una miscela unica di civiltà, religioni, culture e paesaggi. Miscela culturale e spirituale di Oriente e Occidente, la Serbia ha tutto ciò che denota entrambe le culture, compresa l'architettura e la cucina nazionale. Tuttavia, come in ogni altro luogo, il modernismo ha superato anche la cultura serba, poiché la gente sta abbandonando i villaggi per andare in città a cercare una vita migliore. Alla luce di tutto questo, alcune persone impegnate hanno deciso di prendere in mano la questione salvaguardando le loro tradizioni e i loro valori serbi. Come? Hanno sviluppato un nuovo concetto, un museo vivente che conserva la cultura e la tradizione, popolarmente conosciuti come i villaggi etno.

Tara Mountain
Tara Mountain
Tara National Park, Mokra Gora, Serbia

Cosa sono i villaggi etno?

I villaggi etnici, noti anche come villaggi etnici, sono i luoghi che preservano il patrimonio nazionale del paese e la popolazione che vive in quel territorio. Questo patrimonio storico e culturale è collegato con elementi turistici, che si riflettono nella cucina nazionale, architettura, decorazioni rustiche, e le attività che sono aperti agli ospiti. I villaggi etnici in Serbia ritraggono lo spirito convenzionale della Serbia. Questi villaggi sono sparsi in paesaggi sorprendenti e nascosti all'interno della Serbia. Sono i moderni custodi dei costumi, dei valori e della cultura tradizionali della Serbia, che uniscono la calda ospitalità e riportano indietro le pratiche e lo stile di vita serbo medievale.

Sirogojno etno villaggio

Sirogojno mette in mostra l'autentica vita di villaggio montano del XIX secolo nella sua vera forma tradizionale, di campagna. Nel 1980 Sirogojno, immersa nel vivace paesaggio del Monte Zlatibor, è stata proclamata museo all'aperto con il nome di "Staro selo", che significa un antico villaggio. Questo luogo è rinomato per le sue 47 case in legno, che sono state portate dai villaggi vicini di Zlatibor. Le case sono dotate di interni autentici e strumenti. Il villaggio comprende anche i fienili, pentole per fare rakia, stufe per pane, una chiesa di legno, una taverna, e più di 200 oggetti esposti. L'unicità di questo villaggio è la sua maglia a mano maglioni stile Sirogojno fatto da tessitori locali.

Sirogojno
Sirogojno
Sirogojno, Serbia

Drvengrad etno villaggio

Chiamato anche Kustendorf, Drvengrad è nascosto tra il Monte Zlatibor e il Parco Nazionale della Montagna della Tara. Questo affascinante villaggio etno in Serbia è stato progettato e sviluppato come set cinematografico dal famoso regista serbo Emir Kusturica. Il luogo ospita anche il famoso Kustendorf Film Festival. Questo abbagliante rifugio permette ai visitatori di soggiornare nelle vecchie capanne di tronchi e di assaporare il gusto della cucina tradizionale serba. Drvengrad ospita molte altre cose - una galleria d'arte, una piccola chiesa di charme, una biblioteca, una pasticceria e un negozio di souvenir, e un cinema.

Drvengrad - Küstendorf
Drvengrad - Küstendorf

Tiganjica etno villaggio

Il villaggio etno di Tiganjica è costruito nello stile convenzionale "Lala", che rivela perfettamente il modo di vivere nel nord della Serbia. Gli ospiti possono cucinare una zuppa di pesce tradizionale o stufato di Pastore mentre ascoltano la melodiosa, dolce musica che esce dalla tradizionale tamburica. La cosa migliore di questo affascinante villaggio sono i suoi cavalli di razza che gli adulti possono cavalcare, mentre allo stesso tempo ha pony purosangue adatto per l'equitazione dei bambini.

Tiganjica
Tiganjica
Beogradski put BB, Stajićevo, Zrenjanin 23204, Србија

Come custodi delle tradizioni, questi villaggi serbi offrono manufatti locali, artigianato dimenticato come l'intaglio del legno e la tessitura del telaio, e ricamo popolare, insieme con le antiche usanze popolari, canto polifonico autentico e musica popolare. Inoltre, c'è un delizioso cibo biologico che viene prodotto localmente nei giardini e portato direttamente ai piatti degli ospiti. La gente del posto è sempre pronta ad aiutare, mostrando la calda ospitalità serba e rendendo i villaggi etno veri e propri musei viventi che conservano la cultura e la tradizione.

Zlatibor
Zlatibor

Lo scrittore

Milena Mihajlovic

Milena Mihajlovic

Io sono Milena e mi piace viaggiare, fare escursioni e tutto ciò che riguarda il caffè. Attraverso le mie storie, voglio ispirarvi a considerare la Serbia, il mio caro paese natale, per il vostro prossimo viaggio.

Altre storie di viaggio