Cover Picture ©Ukususha
Cover Picture ©Ukususha

Esplora il Parco Nazionale di Cape Greco

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Ayia Napa è piena di sorprese e varie opzioni. E 'più famoso per la sua vita notturna, ma è ancora più famoso per il suo Parco Nazionale, Cape Greco. Durante tutto l'anno, Capo Greco offre diverse opzioni ai suoi visitatori. Molte attività sono organizzate dai club, come l'escursionismo, le immersioni, il ciclismo e naturalmente le attività più estreme e rischiose come il salto di scogliera, l'esplorazione delle grotte marine, la pesca, ecc. Tutto quello che vi viene in mente quando pensate ad un Parco Nazionale, può essere fatto mentre siete qui.

Si dice che quando "la natura ha fatto il trucco", è nato Cape Greco.

Capo Greco

In primo luogo è stato progettato come un parco forestale nazionale, negli anni '90. La sua incredibile bellezza e l'ambiente incontaminato, offrono tranquillità e relax ad ogni visitatore. Originariamente era coperto da una fitta foresta di ginepri, motivo per cui all'inizio era stato progettato per essere un parco forestale nazionale. All'inizio del XX secolo, la maggior parte degli alberi di ginepro sono stati abbattuti per alimentare i mulini a vapore e rimetterli in funzione. Dopo quella grande perdita dell'estensione forestale, la natura non è stata in grado di riprendersi e si è trasformata automaticamente nel Parco Nazionale che oggi, tutti conoscono.

Nel Capo Greco sono riservati diversi tipi di specie e piante. Sicuramente qui si trovano ginepri, pini, pini, fiori vari e altre specie vegetali rare, oltre a volpi, lepri e ricci.

All'interno del Parco Nazionale esistono solo pochi edifici. Una di queste è la cappella di Agioi Anarguroi. Si trova in cima ad una roccia e offre una vista spettacolare ai suoi visitatori. Inoltre, molte persone hanno scelto questa cappella come "chiesa" per il loro matrimonio, al fine di scattare foto mozzafiato che ritraggono questa diversa e magica esperienza naturale. Inoltre, la zona è famosa per le sue Spilees Thalasines (Grotte del Mare), che partono dalla cappella di Agioi Anarguroi e vi portano lungo la costa fino allo spettacolare ponte naturale "Kamara tou Koraka". Ci vorrà circa un'ora per completare questa passeggiata, ma sarà gratificante, dato che presto troverete il breve giro del sentiero di Afrodite.

© Credits to istock/ Polychronis Giannakakis
© Credits to istock/ Polychronis Giannakakis

Un'altra attrazione che non dovrebbe mancare dalla vostra lista, è il faro, situato nel promontorio di Capo Greco. I visitatori possono anche trovare le rovine delle fondamenta di un antico tempio dedicato ad Afrodite, e c'è anche un piccolo sentiero che porta il suo nome. Se volete vivere la vostra vita al limite, scendete fino a questo sentiero, in modo da trovare i percorsi circolari delle grotte marine. Avrete bisogno di circa un'ora per fare l'intero percorso, ma ne vale la pena.

L'esperienza in questo parco naturale è unica. L'unica cosa che si può trovare è la pace, capolavori naturali e una tavolozza di colori del cielo.

Cape Greco
Cape Greco
Cape greco, Ayia Napa, Chipre

Lo scrittore

Anastasia Bartzi

Anastasia Bartzi

Ciao il mio nome è Anastasia e sono nato in Grecia. Sono appassionato di persone, gastronomia e crossfit. Come cittadino del mondo, mi piace vivere l'esperienza di vita locale che condividerò con voi. Che il viaggio abbia inizio.

Altre storie di viaggio