Cover Picture © Credits to istock/Swen_Stroop
Cover Picture © Credits to istock/Swen_Stroop

Esplorare l'isola Vagar nell'arcipelago delle Faroe

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Dopo aver visitato l'affascinante capitale delle Isole Faroe, Torshavn, è tempo di intraprendere un'altra avventura. Solo un breve promemoria: non importa dove vai alle Isole Faroe, non ti annoierai! Qualunque delle 18 isole che desiderate scoprire, ci sarà sicuramente qualcosa da vedere.

Una volta arrivati alle Isole Faroe o a Torshavn, è meglio noleggiare un'auto, perché questo è il modo più semplice per spostarsi. Se non siete a vostro agio con questa opzione, potete trovare un "Bil (auto) Taxi office" nel centro di Torshavn, che è fondamentalmente una compagnia di taxi che può prendervi e guidarvi in giro per l'arcipelago.

Picture © Credits to istock/FedevPhoto
Picture © Credits to istock/FedevPhoto
Torshavn
Torshavn
Tórshavn, Faroe Islands

Villaggio Gasadalur

Una volta che si terra nelle isole Faroe fare il vostro modo di Gasadalur, che si trova a circa 12 chilometri dall'aeroporto e 53 chilometri dalla capitale Torshavn. Il villaggio di Gasadalur si trova sulle isole di Vagar ed è circondato da natura pura, verde e scogliere di montagna. Questo splendido piccolo gioiello è qualcosa che probabilmente potrete sperimentare solo una volta nella vostra vita. E' uno di quei posti, che sembra sia stato photoshoppato in una rivista di viaggi. A causa della posizione remota di Gasadalur, la sua popolazione può essere contata sulle dita; ha circa 10-15 abitanti. A Gasadalur, non dimenticate di visitare la cascata Mulafossur.

Picture © Credits to istock/Miroslav_1
Picture © Credits to istock/Miroslav_1
Gasadalur
Gasadalur
Gasadalur, Faroe Islands

Drangarnir - i faraglioni del mare

Da Gasadalur dirigersi più a sud verso Drangarnir, o "Sea Stacks". Dranganir è fondamentalmente un punto di vista di due faraglioni di mare, che lo rendono uno dei luoghi da non perdere nelle Isole Faroe. Per raggiungere il punto panoramico di Dranganir è necessario fare una piccola escursione. Per questa escursione, è necessario ottenere una guida turistica, in quanto si cammina e si attraversano vari terreni, che richiedono l'autorizzazione dei proprietari terrieri. Stai attento, potresti dover affrontare una multa se ti avventuri da solo. È possibile iscriversi e trovare i tour organizzati, nel villaggio di Sorvagur. Il tour avrà luogo in caso di bel tempo e durerà circa 5 ore, quindi preparatevi di conseguenza.

Picture © Credits to istock/Nuthawut Somsuk
Picture © Credits to istock/Nuthawut Somsuk
Drangarnir -the Sea Stacks
Drangarnir -the Sea Stacks
Drangarnir, Faroe Islands

Lago di Sorvagsvatn/Leitisvatn

Sulla via del ritorno, una volta superata Sorvagur, dirigersi più a sud, verso il lago di Sorvagsvatn/Leitisvatn. Questo letto d'acqua è il lago più grande delle Isole Faroe. La ragione per cui dovrebbe essere nella vostra lista è a causa dell'illusione ottica che crea. Una volta che ci si trova di fronte, sembra che l'oceano stia arrivando sopra il lago. Uno spettacolo affascinante! Se avete del tempo libero e volete approfondire la vostra esplorazione, potete seguire il sentiero lungo il lago. Il sentiero porta alla cascata Bosdalafossur. Questa passeggiata non è molto impegnativa e dovrebbe durare circa 45 minuti.

Picture © Credits to istock/Dimitrios Karamitros
Picture © Credits to istock/Dimitrios Karamitros
Lake Sorvagsvatn/Leitisvatn
Lake Sorvagsvatn/Leitisvatn
Sørvágsvatn, Faroe Islands

Lo scrittore

Masa Mesic

Masa Mesic

Mi chiamo Maša, nato in Croazia ma cresciuto a Praga. Ho una grande passione per la gastronomia, lo yoga e le lingue. Segui il mio viaggio, mentre viaggiamo attraverso la Danimarca e la Cecenia.

Altre storie di viaggio