Gala - Un villaggio di storia e arte

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

C'è un interessante villaggio - Gala a soli 40 km da Baku. Il villaggio è un museo all'aperto, che descrive le condizioni di vita e la cultura della penisola di Absheron nel periodo tra il XVI e il XIX secolo. Il nome "Gala" significa fortezza. Il villaggio è chiamato così perché il villaggio si trova all'interno di una fortezza.

Il complesso è ricostruito come un villaggio regolare in epoca medievale. Anche se nessuno vive nel villaggio, c'è un'atmosfera, che ti fa pensare che la gente vive ancora lì. Ci sono un sacco di piccole case, tende che sono fatti di pelle di animali e moschee. Inoltre, il villaggio contiene diversi laboratori, come un forno antico, ceramica, fabbro, ecc. Inoltre, ci sono luoghi, dove i cammelli sono tenuti come nel Medioevo.

Oltre a questo, ci sono diversi musei, che contengono monumenti archeologici, così come opere d'arte. Il più grande museo del villaggio comprende reperti archeologici, elettrodomestici che vengono utilizzati dalla popolazione locale, armi varie, e un bel fagiano.

Nonostante il villaggio di Gala è un luogo storico, c'è un interessante museo, che è legato all'arte moderna. Il museo contiene opere d'arte che sono fatti di oggetti riciclati. In altre parole, le opere d'arte in questo museo sono fatte di cespugli e rifiuti, che ha creato sorprendente arte moderna.


Lo scrittore

Nilufar

Nilufar

Sono Nilufar, originaria dell'Azerbaigian, e mi piacerebbe ispirare i viaggiatori che desiderano scoprire il mio paese e vivere un'esperienza straordinaria.

Altre storie di viaggio