Gračanica - il più bel tempio dell'Erzegovina

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Quando arriverete a Trebinje, la città più meridionale della Bosnia-Erzegovina, avrete l'imbarazzo della scelta per quanto riguarda le attrazioni storiche e culturali. Ovunque vi troviate in questo gioiello del Mediterraneo, noterete sicuramente una chiesa che si erge orgogliosamente sulla cima del colle Crkvina, sopra la città. Questo magnifico edificio è un monastero serbo-ortodosso chiamato Gračanica - il più bel tempio dell'Erzegovina. Essendo la casa eterna di Jovan Dučić, il più importante poeta, scrittore e diplomatico serbo, è anche, in tutti i modi, il luogo di culto più impressionante, e quindi fortemente raccomandato per la vostra lista secchiello.

Un luogo di pellegrinaggio attraverso i secoli - Collina Crkvina

Dedicata a Santa Madre di Dio, Gračanica dell'Erzegovina si trova sulla cima della collina di Crkvina, sul lato orientale di Trebinje. Questa collina storica, situata a 2,6 km dal centro della città, è stata un luogo di pellegrinaggio attraverso i secoli. Prima di Gračanica, questo era un luogo di un altro tempio, vale a dire la Chiesa di San Michel, una volta una dotazione medievale del re serbo Milutin. Come ripete la storia, l'odierna Gračanica continua ad attrarre molti pellegrini, essendo il santuario più visitato nella parte orientale del paese.

Oltre alla chiesa, il complesso comprende un campanile, un palazzo vescovile, una galleria di icone, un museo, una libreria, una fontana e un ristorante estivo. Probabilmente la seconda parte più visitata di questo complesso, dopo la Chiesa, è un vicino anfiteatro, che ospita una serie di eventi culturali e musicali. In cima a questo, molti visitatori sono attratti dalla sua ottima posizione che offre la vista più splendida della città, il fiume Trebišnjica e il suo ponte Arslanagića.

Replica del monastero di Gračanica in Kosovo e Metochia

La Gračanica dell'Erzegovina ha una particolarità straordinaria. È quasi una replica di Gračanica dal Kosovo e Metochia, una chiesa del 14 ° secolo e una dotazione di re serbo medievale Milutin. Pertanto, il santuario di Trebinje, eretto nel 2000, ha ottenuto lo stesso nome. Ma questa Gračanica non è identica a quella originale. Oltre ad avere un livello in meno, l'interno della chiesa più giovane differisce dall'originale. Costruita in stile bizantino, la chiesa a cinque cupole ha 16 pilastri, di cui 15 sono tutti a forma quadrata, mentre uno è rotondo con una pietra angolare dell'originale Gračanica, portando simbolicamente lo spirito della vecchia casa alla nuova chiesa. La pietra utilizzata per la base proviene da Popovo Polje, mentre l'iconostasi, realizzata nel monastero di Tvrdoš, è una replica di quella dell'Hilandar, il più importante monastero serbo-ortodosso, che si trova nel mese di Atos in Grecia.

La casa eterna del poeta Jovan Dučić

Jovan Dučić, nato a Trebinje ma morto negli Stati Uniti, è probabilmente il più grande poeta serbo di tutti i tempi. Come ultimo desiderio espresso nel suo testamento, Dučić ha voluto essere sepolto su una delle colline di Trebinje e in una chiesa che assomiglia al monastero di Gračanica dal Kosovo e Metochia. Così, il nuovo tempio e la casa eterna di Jovan Dučić sono stati costruiti sulla collina di Crkvina per onorare l'ultimo desiderio del poeta. Nel 2000, per suo desiderio e 47 anni dopo la morte del poeta, i suoi resti sono stati portati dagli Stati Uniti e sepolti nella cripta della chiesa di nuova costruzione.

Così, quando siete a Trebinje, non potete perdervi il tempio più bello dell'Erzegovina - il monastero di Gračanica. Se siete in luoghi religiosi, un altro consiglio per gli intenditori è quello di visitare la culla dell'Ortodossia, a soli 10 km di distanza - il monastero di Tvrdoš e degustare i suoi vini premiati con l'oro e prodotti dai monaci.

Hercegovačka Gračanica Monastery
Hercegovačka Gračanica Monastery
Trebinje 89101, Bosnie-Herzégovine

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Ljiljana Krejic

Ljiljana Krejic

Sono Ljiljana, della Bosnia-Erzegovina. Essendo un giornalista, non posso sfuggire a questa prospettiva quando viaggio. La mia missione è farvi esplorare l'ultima gemma ancora da scoprire in Europa.

Altre storie di viaggio