© istock/ ishant kumar
© istock/ ishant kumar

Il patrimonio di Jama Masjid nella cacofonia della vecchia Delhi

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Il vostro viaggio nella capitale dell'India, Nuova Delhi, sarà così emozionante e arricchente che vorrete visitarla di nuovo. Ecco quanto Delhi sia versatile - in termini di ricco patrimonio culturale e di monumenti che ricordano un'epoca passata. Qui, in mezzo alla cacofonia della vecchia Delhi, troverete un luogo che vi offrirà tranquillità e pace interiore. Quel posto non è altro che la Jama Masjid, la più grande moschea della capitale, situata nella vecchia Delhi, a pochi km dal centro di Connaught Place.

Il background di Jama Masjid

Jama Masjid è l'ultima meraviglia architettonica commissionata dall'imperatore Mughal Shah Jahan. L'imperatore amava i grandi spettacoli di architettura e commissionò anche la costruzione del Taj Mahal ad Agra. La moschea in marmo e arenaria rossa, costruita nel corso del 1644-1658, si erge in alto, testimone di numerosi cambiamenti e sconvolgimenti. La moschea si trova nelle vicinanze di un'altra splendida struttura, il Red Fort, anch'esso costruito da Shah Jahan.

© istock/ Tahir Ansari
© istock/ Tahir Ansari

Dopo la Rivolta del 1857, gli inglesi avevano sequestrato la moschea, sperando di distruggerla completamente. Ma a causa del diffuso clamore pubblico, il monumento è stato risparmiato e non ha subito danni. Oggi la moschea è sotto il controllo del Consiglio di amministrazione di Delhi Waqf e visitata ogni giorno da migliaia di visitatori - locali e stranieri, che continuano ad ammirarne la bellezza incontaminata e beata.

Design sorprendente

© istock/ josanmu
© istock/ josanmu

Jama Masjid è considerato uno dei migliori esempi di architettura Mughal in India. Lo stile indo-islamico adorna il monumento, che è alto 261 piedi e largo 91 piedi. Ci sono quattro torri di guardia intorno alla moschea, che in passato venivano utilizzate per la sicurezza. Inoltre, ci sono due minareti, alti 40 metri, uno dei quali può essere scalato per godere di una vista mozzafiato sulla città. Dall'alto, si può vedere come la Jama Masjid, il Connaught Place e il Parlamento siano in linea retta.

© istock/ Poltu shyamal
© istock/ Poltu shyamal

L'enorme cortile della moschea può facilmente ospitare circa 25.000 fedeli durante le ore di preghiera. Il pavimento è stato progettato con marmo bianco e nero - 899 spazi appositamente riservati ai fedeli. Gli interni della moschea sono decorati con archi e motivi stupefacenti, mentre l'arco della sala centrale è decorato con la scritta "La Guida". La gente viene qui in cerca di una guida durante i tempi difficili o di un po' di tregua, qualunque cosa possa trovare.

Vestiti decentemente

© istock/ Subodh Agnihotri
© istock/ Subodh Agnihotri

La vecchia Delhi è una zona conservatrice e proprio parlando della Jama Masjid, qui bisogna vestirsi in modo appropriato. È consigliabile se si può acquistare una stola o una sciarpa per coprire la testa mentre si va all'interno. Qui, le donne sono anche incoraggiate a venire con tutto il loro corpo coperto in un abito comodo. Mentre si entra nella moschea, potrebbe essere chiesto di indossare una vestaglia colorata che copra tutto il corpo.

Durante le feste islamiche dell'Eid e del venerdì, qui troverete un'enorme congregazione di fedeli e altri visitatori, quindi aspettatevi una folla enorme intorno. Se volete dedicarvi alla fotografia, potete scegliere un tempo adeguato o un tempo non affollato per i vostri clic.

L'ingresso è gratuito, tuttavia, se si porta con sé una macchina fotografica, si dovrà pagare 300 Rs, anche se non si intende scattare fotografie. Potete anche acquistare un biglietto Rs 100 a parte se intendete scalare il minareto del sud.

Jama Masjid, Old Delhi
Jama Masjid, Old Delhi
Jama Masjid Rd, Jama Masjid, Chandni Chowk, New Delhi, Delhi 110006, India

Lo scrittore

Kirti Arora

Kirti Arora

Salve viaggiatori, sono Kirti da Nuova Delhi, India. Il mio cuore e la mia anima sono veramente indiani, e mi piace esplorare diversi terreni, avventure, culture, cucine e la bellezza di questo bellissimo paese asiatico. Benvenuti alle mie scappatelle di viaggio. Spero che vi piacciano tanto quanto me.

Altre storie di viaggio