Entroterra della costa adriatica bosniaca - Parte 2

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Immaginate una terra che ha spiagge di sabbia scintillante e mare azzurro abbagliante, ma questo non è il meglio che quest'ultimo gioiello europeo ha da offrire. Alle spalle di questo paradiso marino, si trovano campi di lavanda e immortali senza fine e vigneti rigogliosi, un fiume che sprofonda innumerevoli volte e una grotta dove l'incontro inaspettato con un pesce umano endemico potrebbe essere il momento clou delle vostre vacanze. Cercate di ritrarvi da soli tra quei tesori naturali. Così si presenta l'entroterra della costa adriatica bosniaca, in realtà è la parte orientale. Così, quando nuotare e prendere il sole sulle spiagge di Neum, l'unica località balneare della Bosnia, non è sufficiente, e dopo aver rivelato il più grande segreto marittimo d'Europa, si può sempre fuggire nell'entroterra del Mediterraneo bosniaco.

Popovo Polje - La Provenza della Bosnia-Erzegovina

Popovo Polje è una valle e un grande campo carsico che si estende da una piccola città di Ravno verso la città di Trebinje, fino al Monte Bijela Gora, vicino al confine con il Montenegro. Grazie al clima mediterraneo, con molto sole e inverni miti, questa regione è molto fertile. Non sorprende che alcuni dei migliori vini della Bosnia-Erzegovina provengano da qui, ma anche dal famoso tabacco bosniaco. Oltre a vigneti e tabacco, ciò che distingue Popovo Polje da valli simili è il suo terreno particolarmente fertile per le erbe selvatiche. Tra più di 100 piante ed erbe aromatiche, innumerevoli campi di elicriso (immortelle) e lavanda sono inestimabili per la loro qualità finale.

La splendida valle di Popovo Polje è una festa per tutti i sensi e il momento migliore per esplorarla è l'estate. Se fate una passeggiata attraverso i campi fioriti, mentre inalate i profumi travolgenti di erbe selvatiche, capirete perché questa bellezza si chiama "la Provenza della Bosnia-Erzegovina".

Popovo Polje
Popovo Polje
Mesari, Bosnia and Herzegovina
Ravno
Ravno
Ravno, Bosnia and Herzegovina

Grotta Vjetrenica - una delle grotte più importanti del mondo

Nel cuore di Popovo Polje si trova una delle grotte più importanti del mondo: la Grotta di Vjetrenica. Questa spettacolare caverna, famosa in tutto il mondo per la sua ricchezza carsica e speleologica, è una delle grotte più interessanti di tutta la catena montuosa delle Alpi Dinariche e la più grande della Bosnia-Erzegovina. Situata nei pressi del piccolo centro abitato di Ravno e del monastero medievale ortodosso di Zavala, la Grotta Vjetrenica ha in totale oltre 6 km di passaggi, mentre il canale principale è lungo circa 2,50 km. Una delle sue attrazioni principali è il Grande lago che è lungo circa 180m. Tra le numerose scoperte archeologiche ci sono i disegni che si stima abbiano più di 10.000 anni.

La Grotta di Vjetrenica è un tesoro sotterraneo come nessun altro. È la grotta più ricca del mondo per quanto riguarda la biodiversità sotterranea con più di 200 specie animali diverse, che si sono completamente adattate alla vita nelle tenebre eterne. Di questi, 37 sono stati scoperti e descritti per la prima volta in questo luogo (locus typicus), per lo più granchi (crostacei), molluschi e insetti. È anche un luogo dove sono stati trovati e conservati i resti di una specie estinta di leopardo che viveva in Europa (Panthera pardus spelaea). Infine, Vjetrenica ospita il Pesce Umano (Proteus anguinus L), un vertebrato sottomarino estremamente endemico e unico in Europa.

Vjetrenica Cave, Zavala
Vjetrenica Cave, Zavala
Zavala 88370, Bosnie-Herzégovine

Trebišnjica - un tempo il fiume più lungo del mondo che affonda le sue acque

Un fenomeno unico che attraversa la valle di Popovo Polje, il fiume Trebišnjica è costituito da molti corsi d'acqua soprastanti e sotterranei. Proviene da due torrenti provenienti dai monti Lebršnik e Čemerno. Sulla strada per il mare Adriatico, il fiume scorre sotterraneo e riappare più volte in superficie. Con una lunghezza totale di 187 km e la metà di esso sotto terra, era un tempo il fiume che affondava più lungo del mondo. Si tratta anche di una notevole energia idroelettrica in questa parte del paese. Grazie alla sua fluidità, la Trebišnjica è particolarmente adatta per gli sport acquatici come le immersioni e la pesca. L'acqua cristallina del fiume è ricca di specie ittiche endemiche, tra cui il famoso olmo (proteo), tipico dei corsi d'acqua sotterranei. Il luogo dove questo fiume emerge nella sua piena bellezza è Trebinje, una città che affascinò Napoleone. Se il grande imperatore non ha resistito all'affascinante splendore dell'entroterra della costa adriatica bosniaca, potete essere certi che lo stesso vi aspetta.

Trebinje
Trebinje
Trebinje, Bosnia and Herzegovina

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Ljiljana Krejic

Ljiljana Krejic

Sono Ljiljana, della Bosnia-Erzegovina. Essendo un giornalista, non posso sfuggire a questa prospettiva quando viaggio. La mia missione è farvi esplorare l'ultima gemma ancora da scoprire in Europa.

Altre storie di viaggio