☺︎Vivi davvero questa storia(scopri di più)

Come una piccola casa Drina batte il fiume selvaggio

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Sull'imponente fiume Drina, c'è un'alta casa solitaria.

La piccola casa che ostinatamente batte la selvaggia Drina è stato un fascino di molti appassionati di viaggi e scettici in tutto il mondo, dopo la sua fotografia brillato nelle pagine del National Geographic e il Daily Mail, un paio di anni fa. La gente aveva un sacco di domande su chi ha costruito la casa e da quanto tempo è lì. Ma l'indagine più comune è come sfida le forti correnti e il pesante flusso del fiume Drina inarrestabile? La casa si affaccia sul bosco selvaggio e non è circondata da un villaggio o qualsiasi altra casa, ma ancora sopravvive, ed è diventato un simbolo del fiume e la vicina città di Bajina Basta.

Bajina Basta
Bajina Basta
Bajina Bašta, Serbia

Storia di una piccola casa sul fiume Drina

Tutto ebbe inizio nel 1968, quando una coppia di ragazzi decise di costruire una casa su una grande roccia con assi di legno, durante una giornata di caldo cocente. Tutti questi ragazzi volevano era un posto dove godersi comodamente il sole e le belle onde del fiume. L'idea è nata e, per quanto inarrestabile sia l'immaginazione dei bambini, presto avrebbero avuto una casa stravagante sulla roccia per proteggerli dal caldo del pomeriggio.

Drina River
Drina River

Non molto tempo dopo, la casa è stata lavata via dal flusso incontrollato del fiume. Ciononostante, l'idea di costruire una casa così provocatoria era troppo preziosa per essere persa. Una casa è stata costruita più volte, ogni volta che la precedente è stata lavata giù. L'ultima casa che è sopravvissuta è diventata uno dei luoghi più visitati dai turisti. Persone provenienti da tutto il mondo vengono a guardarsi bene e ad assicurarsi con i propri occhi che esista ancora. L'ultima versione di quest'Aula si è rifiutata di piegarsi dinanzi al fiume Drina, un fiume sanguinoso e inattaccabile.

Ostacoli che la casa è sopravvissuta

Dopo la costruzione della prima casa sulla Drina, il fiume ha lavato giù sei di loro. Ogni volta che la gente di quest'area cercava di costruire una casa più forte. Per costruirlo nel mezzo di un fiume, la gente trasportava materiali con kayak e barche. La piccola casa è riuscita a riunire le persone per abbracciare la bellezza della natura. Fin dall'inizio, è diventato un simbolo di amicizia e amore per la natura, come l'idea originale dietro di esso ruotava anche intorno a questi valori.

L'eccezionale bellezza del territorio

La casa Drina dà un'occhiata alla bellezza del Parco Nazionale della Tara. Questo parco nazionale è in gara per la protezione molto ricercata per la quale l'UNESCO ha selezionato. Il Parco Nazionale di Tara si estende con fitte foreste penetranti e montagne calcaree curve. I tratti superiori del fiume hanno reso canyon aggiungendo molto alle esigenze di avventura di un turista, come escursioni a piedi, in piscina o in kayak in questi luoghi mozzafiato remoto della Serbia occidentale.

Tara Mountain
Tara Mountain
Tara National Park, Mokra Gora, Serbia

La parte migliore della piccola casa Drina che lotta contro il fiume selvaggio, è che non sono i materiali da costruzione o qualche tecnica di costruzione segreta che lo mantengono in vigore per tutti questi anni. È la determinazione delle persone riunite attorno a un'unica idea. E c'è un potere in questo - abbastanza potere per mantenere una piccola casa di legno in cima alla roccia nel bel mezzo di uno dei fiumi più forti d'Europa. E tutto questo da oltre 50 anni.


Piaciuta questa Storia di Viaggio?

Vivila davvero attraverso un'esperienza memorabile!

Scopri le Live Stories

Lo scrittore

Milena Mihajlovic

Milena Mihajlovic

Io sono Milena e mi piace viaggiare, fare escursioni e tutto ciò che riguarda il caffè. Attraverso le mie storie, voglio ispirarvi a considerare la Serbia, il mio caro paese natale, per il vostro prossimo viaggio.

Leggi altre storie di viaggio

Altre storie di viaggio