Cover Photo © credit to Thomas_Zsebok_Images / iStockphoto
Cover Photo © credit to Thomas_Zsebok_Images / iStockphoto

Parchi nazionali ungheresi, i custodi della natura

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Alcuni paesi europei sono famosi per le loro bellissime spiagge, mentre l'Ungheria è nota per il suo ambiente naturale mozzafiato, le foreste millenarie e i parchi nazionali. L'Ungheria ne ha dieci e ognuna di esse ha le proprie caratteristiche. Circa il 25% dell'Ungheria è coperto da foreste; anche la nostra capitale ha numerose superfici erbose e silvestre, come il famoso Városliget. Per proteggere i nostri campi verdi e i nostri villaggi autentici, le nostre autorità di tutela hanno proclamato finora dieci parchi nazionali in Ungheria: Parco Nazionale Hortobágyi, Parco Nazionale Kiskunsági, Parco Nazionale Bükki, Parco Nazionale Aggteleki, Parco Nazionale Fertő-Hanság, Parco Nazionale Duna-Dráva, Parco Nazionale Körös-Maros, Parco Nazionale Balaton-felvidéki, Parco Nazionale Duna-Ipoly e Parco Nazionale Őrségi. Presto, vi presenterò tutti e dieci, ma prima di tutto, esploriamo i miei preferiti personali.

Parco Nazionale Kiskunsági

Nel 1975 è stato istituito come secondo parco nazionale del paese tra il Danubio e il Tibisco. Al momento della sua istituzione, il parco era composto da sei unità, ma ora comprende nove aree diverse. Si estende su 50.523 ettari. L'obiettivo del Parco Nazionale Kiskunság è quello di preservare l'immagine originale dell'interconnessione Danubio-Tisza, i valori naturali del paesaggio, le formazioni geologiche e le acque. Inoltre, l'obiettivo è quello di ricercare questi particolari valori e presentarli a fini educativi.

L'imperdibile del parco: Lago di Izsákó Kolon.

Kiskunsági National Park, Hungary
Kiskunsági National Park, Hungary
Dabas, Kiskunsági Nemzeti Park, Wesselényi u. 43, 2370 Magyarország

Parco Nazionale di Őrség

Il Parco Nazionale di Őrség, il più giovane parco nazionale ungherese, è stato istituito il 1° marzo 2002 e comprende Őrség, Vendvidék, la valle del fiume Rába e la sottoregione di Szentgyörgyvölgyvölgy. Su un totale di 43.927 ettari, comprende complessivamente 44 insediamenti. La sua superficie totale è protetta dalla Comunità Europea, classificata come Natura 2000, di cui 3104 ettari sono protetti.

L'imperdibile del parco: Sentiero naturalistico del gigante

Őrség Nemzeti Park, Hungary
Őrség Nemzeti Park, Hungary
Őriszentpéter, Őrségi Nemzeti Park igazgatóság Látogatóközpont, Városszer 57, 9941 Magyarország

Parco nazionale di Körös-Maros

L'idea di fare di questa zona un parco nazionale è nata negli anni '70, ma il Parco Nazionale di Körös-Maros è stato ufficialmente istituito solo il 16 luglio 1997, come settimo parco nazionale ufficiale del paese. L'intero territorio del Parco Nazionale di Körös-Maros è di 52.125 ettari, di cui circa 6.419 ettari sono protetti in modo particolare, 61 ettari sono coperti da boschi e 5.486 ettari sono costituiti da acque selvagge.

L'imperdibile del parco: Lago Bianco di Kardoskúti

Cover © Photo credit to gyomaendrod.com / author unknown
Cover © Photo credit to gyomaendrod.com / author unknown
Körös-Maros National Park, Hungary
Körös-Maros National Park, Hungary
Biharugra, Körös-Maros Nemzeti Park, Erzsébet u. 14, 5538 Magyarország

Parco Nazionale Danubio-Ipoly

Questo parco nazionale dell'Ungheria è uno dei parchi più diversi di tutti. Il parco nazionale è dedicato alla conservazione dei valori naturali delle sue foreste montane e degli habitat fluviali unici nel loro genere. Il Parco Nazionale Danubio-Ipoly si trova vicino a Budapest e vicino al confine slovacco, dove potrete fare una piacevole gita in auto lungo il Danubio. Alcune aree parziali del parco nazionale sono già nelle immediate vicinanze della capitale.

L'imperdibile del parco: L'abisso di Honti

Photo © Credit to aquamagazin.hu / author unknown
Photo © Credit to aquamagazin.hu / author unknown
Danube-Ipoly National Park, Hungary
Danube-Ipoly National Park, Hungary
Ócsa, Duna-Ipoly Nemzeti Park, Lőrinc u. 1, 2364 Magyarország

Bene, lasciate che queste siano le mie prime raccomandazioni nel caso in cui abbiate voglia di fare un po' di escursioni e vogliate perdervi nella natura. Tuttavia, a prescindere dalla vostra scelta finale, non credo che possiate rimanere delusi se visitate uno dei dieci parchi nazionali ungheresi. Fortunatamente, oggi ci sono sempre più persone che sono desiderose di salvare il nostro ambiente, e l'Ungheria è anche un fedele custode della nostra bella natura e della fauna selvatica. Scopritelo di persona appena possibile!


Lo scrittore

Vivi Bencze

Vivi Bencze

Ciao, mi chiamo Vivi e vengo dall'Ungheria, sempre entusiasta di esplorare quanti più posti possibile. Vivo a Budapest e la mia motivazione è farti esplorare l'Ungheria come la vedo io il mio paese.

Altre storie di viaggio