Metropolitana divina di Levon

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

A volte quando si viaggia in paesi diversi, si è alla ricerca di luoghi unici, si vuole trovare qualcosa che non si può vedere in nessun'altra terra. Naturalmente, in ogni paese ci sono questi tipi di luoghi nascosti, e i viaggiatori che sono molto curiosi di trovarli lo farà sicuramente. Uno di questi luoghi in Armenia si trova a soli 2 km dalla capitale Erevan, nel villaggio di Arinj. Si chiama "il sottosuolo divino di Levon". Si tratta di un enorme edificio intagliato a mano creato sotto la superficie e farà saltare la vostra mente.

Ciò che è interessante, essendo un locale, non ho mai sentito parlare di questo posto e non sono mai andato lì prima di agosto 2017. Una volta un mio amico britannico, che visita molto spesso l'Armenia, me ne ha parlato. A quanto pare, egli visita la metropolitana di Levon ogni volta che viene in Armenia. Questo mi ha fatto pensare che dovrebbe essere qualcosa di veramente insolito, se le persone non si annoiano per arrivare allo stesso posto ogni anno. Mi invitò, così andai.

Ad Arinj abbiamo incontrato Tosya (la moglie di Levon) che ci ha raccontato tutta la storia. Chiese a suo marito Levon (a 44 anni) di fare una cantina di patate sotto la loro casa. Levon ha iniziato a scolpire, ma non poteva fermarsi. Sua moglie ci ha detto che molto spesso Levon sognava una voce che gli diceva di continuare a scolpire. Questo era il motivo per cui lavorava tutto il giorno (quasi senza sosta). Aveva utensili da intaglio molto semplici come martelli e scalpelli. Tutti i vicini cominciarono a pensare che aveva problemi mentali. Ogni volta, passando, gli dicevano che, invece di scavare un buco inutile, avrebbe dovuto guadagnarsi da vivere per la sua famiglia. Ignorando tutti i commenti, ha continuato il suo lavoro fino al 2008, quando è scomparso. Durante tutti questi anni, ha fatto sette piani sotto la sua casa, con sale separate e camere con belle sculture alle pareti, il tutto in colore arancione scuro. Questa è una sorta di labirinto, ecco perché quando hanno ospiti, Tosya va sempre con loro al piano di sotto, in modo che non si perdano (anche se ci sono anche segni che mostrano come uscire da lì).

L'energia nel sottosuolo e le vibrazioni sono fantastiche. È possibile sentire letterario come questo luogo cancella la vostra mente e il mondo interiore. Credo che ogni visitatore ad un certo punto cominci a capire perché Levon ha trascorso tutti questi anni lì ... è perché qui si sente come non c'è tempo, non c'è bisogno di correre, basta rilassarsi, stare da solo con se stessi, con la vostra natura e godere l'energia positiva intorno a voi.

I vicini di Levon pensavano che non guadagnasse soldi per la sua famiglia (forse era vero), ma lo ha fatto dopo la sua morte. Ogni visitatore del sotterraneo divino di Levon lascia un po' di soldi (non c'è biglietto d'ingresso, ma comunque se ne va quanto vuole) grazie ai quali la sua famiglia guadagna la vita quotidiana. Levon ha lasciato questo mondo, ma il suo nome sarà sempre ricordato. In seguito, esorto tutti a seguire i vostri sogni, e la vostra voce interiore come quelli in grado di mostrare qual è la vostra missione in questa vita. Stai bene e continua a leggere le mie storie.

Levon's divine underground
Levon's divine underground
Arinj, Armenia

Lo scrittore

Lusine Vardanyan

Lusine Vardanyan

II'm Lusine, dall'Armenia. Mi piace viaggiare ed esplorare nuovi posti. Mi interessano l'arte, la cultura, la musica e lo sport. Su itinari vi mostrerò l'Armenia come la vedo io.

Altre storie di viaggio