Lubiana - la città che vi farà innamorare

4 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Probabilmente avete sentito parlare del piccolo paese balcanico, l'ex Repubblica jugoslava di Macedonia, la Slovenia. Aspettate, dovete aver sbagliato con la Slovacchia? Permettetemi di chiarire la confusione e rompere gli stereotipi rivelandovi l'associazione del primo paese, sicuramente il suo prezioso gioiello e l'ambientazione di molti romanzi di Paolo Coelho. Ora, se siete soli, con il vostro gruppo di amici o con una persona cara speciale, continuiamo il nostro viaggio nei Balcani fermandoci alla sua destinazione occidentale e scoprendo la capitale della Slovenia, Lubiana. Si dice che è così facile innamorarsi di questa città, e anche innamorarsi lì in generale. Allora, cosa aspettiamo? Prima di prenotare i biglietti per la prossima destinazione di vacanza, continuate a leggere.

Lubiana, la capitale e la più grande città della Slovenia, è stato il centro culturale, educativo, economico, politico e amministrativo di indipendente, ex Repubblica jugoslava dal 1991. La città, si trova nel bacino di Lubiana, nella Slovenia centrale, tra le Alpi e il Carso. I punti di forza e gli elementi principali della sua posizione di leader sono la posizione geografica molto centrale all'interno della Slovenia, i collegamenti di trasporto, la concentrazione dell'industria, gli istituti scientifici e di ricerca, nonché una ricca tradizione culturale. Durante il Medioevo, la città è stata sotto il dominio degli Asburgo dal Medioevo fino alla caduta dell'Impero Austro-Ungarico all'inizio del 20 ° secolo. All'epoca, infatti, era una capitale della popolazione slava abitata nell'impero, a causa della sua posizione estremamente conveniente e la vicinanza al mare Adriatico e la regione del Danubio. L'influenza della Monarchia Asburgica è sicuramente visibile ancora oggi, nell'architettura della città e nelle stradine strette.

L'origine del nome di Lubiana è ancora nella speculazione, ma in lingua slava significa "amare e baciare", che è confermata da molti linguisti e, dopo tutto, dalla bella atmosfera della città così come il ponte, chiamato Butcher's Bridge, dedicato principalmente alle serrature d'amore, che lo rende anche una grande attrazione turistica, soprattutto per le coppie.

Quello che noterete all'arrivo e sicuramente riconoscerete è che il simbolo della città è il Drago di Lubiana, sulla cima della torre del Castello di Lubiana e sul fiume più famoso Lubiana che attraversa il Ponte dei Draghi, che rappresenta il potere, il coraggio e la grandezza. Tuttavia, se si pensa che non ci sono mitologia e leggende dietro questo simbolo, allora si sbaglia, in quanto ci sono tante storie diverse che mirano a spiegare il marchio di Lubiana. Oltre alla leggenda greca con Giasone e Argonauti, c'è un mito popolare slavo, che spiega che l'uccisione di un drago libera le acque e garantisce la fertilità della terra, come è stato comunemente creduto che il mito sia legato alle paludi di Lubiana, la vasta area paludosa che periodicamente minaccia Lubiana con inondazioni. Tuttavia, trascrizioni storiche elaborate che il drago è stato adottato da San Giorgio, il patrono della cappella del castello di Lubiana costruita nel 15 ° secolo, che rappresenta l'antico paganesimo ancestrale superato dal cristianesimo.

Quello che sicuramente vi apparirà negli occhi che troverete molto bello è che l'architettura della città è un mix di stili, con enormi edifici ai margini della città, e il conservato, vecchio centro storico di Lubiana, risalente al perifenio romano e Medioevo. Infatti, nel XVI secolo, la città fu ricostruita in stile barocco seguendo i modelli italiani, in particolare veneziani, che oggi si affianca allo stile di Vienna Habsbourg.

Quello che sicuramente non dovete perdere è la piazza centrale di Lubiana, chiamata Piazza Presren, risalente al 17 ° secolo, così come il già citato castello di Lubiana, con elementi architettonici romanici, gotici e rinascimentali. Inoltre, la Cattedrale di Lubiana o la Cattedrale di San Nicola sarà così facilmente identificabile a voi grazie alla sua cupola verde e torri gemelle. Si trova in Piazza Cirillo e Metodio, vicino al Mercato Centrale e al Municipio di Lubiana. Gli amanti della natura saranno entusiasti, in quanto Lubiana è ricca di aree verdi e parchi, che tra i più popolari sono Tivoli City Park, il più grande parco di Lubiana, progettato dall'ingegnere francese Jean Blanchard e prende il nome dai Giardini parigini di Tivoli. Inoltre, non dovete perdervi l'Orto Botanico di Lubiana, la più antica organizzazione culturale, scientifica ed educativa del paese.

Dopo tutto, Lubiana offre una varietà di piazze e ponti da scoprire, così come i migliori ristoranti e caffè locali, così come festival incredibili durante le giornate estive.

Infine, questa è stata solo una piccola introduzione e qualcosa per sedurvi a questa città dell'amore. So per certo di esserne innamorato. Ci sono molte altre attrazioni e luoghi nascosti che Lubiana offre, quindi vi consiglio caldamente di rimanere sintonizzati come prometto di tenervi aggiornati e avvicinarvi a tutte queste gemme balcaniche.


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Lejla Dizdarevic

Lejla Dizdarevic

Sono Lejla, serbo, serbo, appassionato di scrittura, radio e teatro. Vorrei mostrarvi le gemme nascoste dei miei amati paesi balcanici.

Altre storie di viaggio