Lovcen - il simbolo della libertà montenegrina

1 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Lovcen è montagna e parco nazionale nel sud-ovest del Montenegro. È il confine tra la costa montenegrina e la parte continentale del paese. Sotto Lovcen, si trova la piccola città di Cetinje, ex capitale reale del Montenegro.

Lovcen ha un significato enorme per i montenegrini. E 'la ' montagna nera ' da cui il Montenegro ha preso il nome. Sulla cima del picco Jezerski si trova un mausoleo di Petar Petrovic Njegos - un principe vescovo del Montenegro, poeta e filosofo, figura molto importante per i serbi e montenegrini.

Lovcen ha un ricco patrimonio naturale e storico. Le sue due vette più alte sono Stirovnik (1.749 m) i Jezerski vrh (1.657 m). Ivanova korita è il luogo di svago più popolare, ben visitato durante tutto l'anno, soprattutto in estate.

Vecchi villaggi, case e cottage rendono l'ambiente autentico e famosa vecchia strada da Njegusi (luogo di nascita villaggio della famiglia reale del Montenegro Petrovic) a Kotor, con 25 tornanti serpentine vi riporterà indietro nel tempo, quando questa era l'unica strada per il mare.

A Njegusi c'è ancora la casa originaria in cui viveva la famiglia Petrovic. Ben conservato architettura tradizionale è solo una delle numerose attrazioni del villaggio di Njegusi. Uno dei più importanti è il suo significato per la cucina montenegrina. Si deve provare il famoso njeguski sir (formaggio) e njeguska prsuta (prosciutto), se si vuole davvero sperimentare ciò che il Montenegro gusta.


Lo scrittore

Katarina Kalicanin

Katarina Kalicanin

Io sono Katarina e il paese che conosco di più è sicuramente il mio: Montenegro. Escursionista attiva costantemente in contatto con la natura, sono ansioso di presentare il mio paese al mondo.

Altre storie di viaggio