Vita notturna: I 7 migliori Techno Club di Amsterdam

5 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Amsterdam è cresciuta fino a diventare una delle città più frequentate per festeggiare in Europa. Festival e istituzioni come Dekmantel e il vecchio club De Trouw hanno contribuito a rendere possibile tutto questo. Curando alcune delle migliori formazioni con DJ internazionali, la capitale dei Paesi Bassi è davvero la città ideale per far festa! Vecchi magazzin, bunker, chiese abbandonate o luoghi per onoranze funebri - scopri i migliori club di Amsterdam per un weekend techno.

I più ricercati

RADION

RADION è un magazzino industriale un po' lontano dalla città. La discoteca è un punto di ritrovo culturale di Amsterdam. La sua attuale sede, nota come ACTA, era il centro accademico dell'odontoiatria della capitale olandese. Un salto in avanti - RADION si trasforma in quartier generale techno durante l'Amsterdam Dance Event. "Tired but Inspired" è la solita frase che sentiamo dopo una maratona rabbiosa al RADION. Il club ha ottenuto un permesso di 24 ore di apertura consecutiva nel 2015, che permette allo spazio di continuare a programmare una varietà di discipline culturali. Non eccitatevi troppo per le 24 ore che vi aspettano, le notti al club terminano ancora alle 7 del mattino (tranne che al De School). Ciò significa che il locale può essere aperto ad altre attività - oltre che ai pernottamenti - durante il giorno. Naturalmente, al mattino si può andare in giro a prendere un caffè.

Credito foto: Rene Passet

Ruigoord

Ruigoord è più di un luogo di ritrovo, è la storia di un villaggio. Abbandonato dai suoi cittadini, preso in consegna dagli hippies, adorato dai frequentatori di rave, curato con la musica e l'amore da sempre. Capire la storia di Ruigoord rende il luogo e la musica ancora più belli. Le feste sembrano sogni che si dissolvono all'alba, mentre la luce del sole filtra dalle finestre colorate della chiesa e dipinge il pavimento con un milione di colori. Ruigoord si può raggiungere anche in bicicletta partendo dalla stazione di Amsterdam (circa 40 minuti). È possibile trascorrere un intero pomeriggio in visita al villaggio prima della festa. Feste (o rave) di solito iniziano presto e terminano intorno alle 7 del mattino. Poiché non ci sono vicini che si lamentino del rumore, è tradizione soggiornare nel villaggio al termine della festa, riscaldarsi al fuoco e parlare per ore con i nuovi amici prima di tornare a casa (con la bicicletta).

Stile musicale da Trance, Goa a Techno. Il club promuove cultura e le piste da ballo sono ad ingresso gratuito.

Credito fotografico: Philip Menke

Credito fotografico: Tanja Henn

VLLA

"Ci sono dei club e c'è il VLLA. Nei club, si balla. A VLLA, ci si lascia andare" (by Resident Advisor). Una ex casa dei funerali, VLLA è stata ristrutturata ed è diventata lo spazio creativo che è oggi, luogo che eleva lo spirito delle persone. Il personale è cordiale, la musica è buona, le bevande sono a buon mercato, i divani sono comodi, la terrazza è soleggiata. VLLA celebra al meglio la cultura del club. A tutti gli appassionati in cerca di un posto dove sentirsi a casa: un posto come VLLA è difficile da trovare e facile da amare!

OT301

L'ex accademia di cinema si è trasformata in un incredibile squat, assolutamente fuori dal comune. L’OT301 è uno spazio comunale. L'atmosfera è poco pretenziosa e a volte è del tutto folle. È aperto tutto l'anno per diversi eventi culturali e musicali: Film, workshop, musica e cibo vegetariano al De Peper café. Scopri le serate di ping-pong del martedì o lo yoga e la meditazione a pagamento. Si tratta di uno spazio dannatamente giusto per esplorare Amsterdam nella sua veste più grezza - e potrebbe essere anche molto eccitante!

Magazzino Elementenstraat

"Nascosta nella zona industriale a ovest di Amsterdam si trova una strada buia e leggendaria, sede di uno dei luoghi più influenti noto per i suoi party nei Paesi Bassi: Il magazzino Elementenstraat". Il luogo è aperto più o meno da 20 anni. Un tempo ospitava i più grandi rave e House night di Amsterdam (chiamati "Multigroove"). Rimase vacante per un po' e fu riscoperto da un giovane collettivo di artisti Techno: GZG. Da allora, Warehouse Elementenstraat ha ritrovato la sua anima e oggi ospita i più grandi promotori techno dei Paesi Bassi e non solo: Eventi Reaktor, HYTE, Katharsis, Breakfast Club, Verknipt e Amsterdam Dance Event (ADE). Grazie alla licenza di apertura di 24 ore del nightclub, alcune notti Reaktor si protraggono fino alle 10 del mattino seguente e Amsterdam Dance Event offre un posto sicuro per 50 ore di maratona in discoteca.

Altri locali molto popolari

De School

Il famigerato nightclub De School di Amsterdam è uno dei club meglio progettati d'Europa. Amato dalla gente del posto e dai raver di tutti i tempi, ora è il locale più underground per eccellenza. Si limita a curare le migliori line-up del paese. Ambiente perfetto per notti di techno industriale, profonde e buie. Puntate il dito sul nero e sul buio. Le luci sono spente, i vistosi ballerini si intravedono tra una pausa e l’altra, per qualche frazione di secondo.

La Scuola è stata progettata dall'architetto olandese Willem Marinus Dudok, che ha dato al locale un’espressione del tutto personale: la strutture, i cubi e i mattoni. In effetti tutto è perfettamente in armonia - il design del club, il look and feel, il giardino, i concerti, il ristorante, la caffetteria, la palestra, la grafica e la comunicazione. Il posto è il paradiso per gli amanti dei weekend lunghi una volta al mese - aperto non-stop tutto il fine settimana - grazie al permesso di 24 ore del club. De School è di proprietà ed è gestito da Post CS BV, la stessa equipe che gestiva i locali notturni di Amsterdam Trouw e Club 11.

Rifugio

Appena sopra il fiume IJ, prendere un traghetto sulle acque buie di Amsterdam per arrivare allo Shelter. Vecchia discoteca convertita a nave da guerra, lo Shelter è nascosto sotto la torre A'dam. È uno dei rari club della città con una licenza di 24 ore di apertura e che viene utilizzata realmente per le lunghe notti del club (a volte 'fino alle 10 del mattino! wouhou). L'ingresso si trova sul retro dell'edificio A'dam (nessuna illuminazione sulla reception e sul receptionist - questo non è il massimo). La qualità - Funktion 1 - del sistema audio è unica nel suo genere (Dekmantel / Berghain-like) e rende le esperienze musicali memorabili. Tuttavia, al locale mancano un po' di personalità e di atmosfera. Oltre a questo, è un posto sicuro per godere della musica dal vivo di alcuni dei nomi più talentuosi del settore.

Come arrivare: lo Shelter si trova al di sotto dell’Overhoeksplein, nella punta più meridionale di Amsterdam-Noord, facilmente raggiungibile con il traghetto Buiksloterweg, che parte 24 ore su 24, 7 giorni su 7, dietro la stazione centrale.

Credito fotografico: Emilio K


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Isabel Elwood

Isabel Elwood

Sono Isabel, amante dello yoga e Techno Schmetterling. Sono appassionato da tutto ciò che tocca l'arte e l'anima .... così come la musica elettronica, di cui scrivo.

Altre storie di viaggio