Mostra di Niki de Saint Phalle a Mons, Belgio

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Un famoso romanziere polacco/americano, Jerzy Kosinski, una volta disse: "I principi della vera arte non è ritrarre, ma evocare" e questo è esattamente ciò che descrive perfettamente la mia esperienza a Mons circa un mese fa. Questa artista non solo si sveglia, ma provoca una grande turbolenza di sentimenti contrastanti, buoni e cattivi, a chiunque veda il suo lavoro. Soprattutto se, come noi, vi trovate per caso al Museum of Beaux Arts di Mons durante la gita di un giorno perfetto, rimarrete sorpresi e, diciamo così, leggermente scioccati. Permettetemi di presentarvi la mostra che sicuramente non vi lascerà indifferenti, l'artista il cui lavoro probabilmente vi terrà sveglio di notte e vi farà pensare a quello che deve aver vissuto. Si tratta di un magnifico, un po 'di un gusto acquisito - la mostra di Niki de Saint Phalle in Mons.

I principi della vera arte non è quello di ritrarre, ma di evocare
Photo credit @Mara M.
Photo credit @Mara M.
Visit Mons
Visit Mons
Grand Place, 27, 7000 Mons, Belgium
BAM - Musée des Beaux-Arts Mons
BAM - Musée des Beaux-Arts Mons
Rue Neuve 8, 7000 Mons, Belgique

Francamente, prima ancora di entrare al primo piano della mostra, abbiamo ingenuamente assunto, per i capolavori colorati in cui abbiamo raggiunto l'apice, che questo sarà un periodo abbastanza allegro nel museo. Ma, cavolo, ci sbagliavamo di brutto. L'intera mostra conduce lo spettatore attraverso la sua vita travagliata e memorabile, dall'infanzia traumatica, al matrimonio, al collasso nervoso e allo scoppio femminista. In ognuna delle fasi della mostra si possono vedere chiaramente gli stati emotivi che Niki stava attraversando, e francamente le descrizioni sotto l'opera d'arte aiutano molto a capire il suo percorso e il suo flusso di coscienza.

Photo credit @Mara M.
Photo credit @Mara M.

Il museo mostra in modo sorprendente il tipo di arte diversa, ingenua e sperimentale che ha iniziato a creare dopo un matrimonio precoce e due figli, seguita da assemblaggi violenti, arrabbiati, alla ricerca di attenzione e attenzione che erano stati fucilati da armi da fuoco. Questi capolavori non solo vi lasceranno senza parole, ma vi faranno anche capire perché Niki ha ricevuto riconoscimenti in tutto il mondo per quelle specifiche sculture. La parte più interessante è che il visitatore della mostra può avere la straordinaria opportunità di creare l'arte virtuale sparando il colore attraverso la pistola, proprio come ha fatto lei. E' stato interessante vedere come alcune persone fossero riluttanti a provare, ma subito dopo si sono completamente immersi nell'intera esperienza e hanno messo tutto sulla tela virtuale. Questo è quasi ancora più interessante da vedere rispetto al resto della mostra di Niki de Saint Phalle.

Photo credit @Nicolas Strav
Photo credit @Nicolas Strav

Infine, devo avvertirvi che il suo lavoro è un gusto piuttosto acquisito, e non sarà piacevole per tutti. Alcuni possono trovarlo doveroso, mentre altri possono trovarlo inquietante. Anche se si guardano le sue gloriose e colorate figure e i parchi di divertimento per bambini, c'è ancora qualcosa di così oscuro nell'opera che trasmette perfettamente la mente di Niki. Forse non troverete la sua arte bella, né creativa, ma quest'arte susciterà tante emozioni - siete pronti per quest'avventura?


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Lejla Dizdarevic

Lejla Dizdarevic

Sono Lejla, serbo, serbo, appassionato di scrittura, radio e teatro. Vorrei mostrarvi le gemme nascoste dei miei amati paesi balcanici.

Altre storie di viaggio