Photo Credit ©Tuutikka
Photo Credit ©Tuutikka

Il teatro archeologico di Paphos, un diamante dell'UNESCO

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Uno dei diamanti dell'UNESCO -il più importante patrimonio mondiale - si trova a Paphos. L'antico teatro si trova a Nea Paphos ed è considerato uno dei più importanti teatri greci mai costruiti a Cipro.

Le sue dimensioni affascina, soprattutto dopo il completamento degli scavi del XVIII secolo. Gli scavi per questo monumento sono stati eseguiti dall'Università di Sydney, sotto la direzione di Craig Barker e sono finanziati dall'Australian Archeological Institute of Athens e dal Nicholson Museum of Sydney's University.

The archeological theatre of Paphos
The archeological theatre of Paphos
Pafos, Chipre

Gli scavi e la storia alle spalle

Il teatro si trova a sud della collina di Fabrica, che si trova a nord-est dell'antica città di Nea Paphos.

Il teatro è in parte scavato nella roccia naturale della collina e in parte costruito su di essa. Fu la "fondazione della città", intorno al 300 a.C., fino a quando fu definitivamente distrutta dai terremoti del IV secolo. Il suo apogeo è calcolato intorno al II secolo d.C., durante l'impero di Antonino Pio e Marco Aurelio.

Allo stesso tempo, al di fuori dei rigidi limiti del teatro, gli archeologi australiani hanno rivelato un settore della città antica. Una strada asfaltata di epoca romana è già stata vista sul lato sud del teatro ed è stato rivelato anche un ninfeo o fontana pubblica, anch'essa romana. Tutti gli scavi del 2017, si sono concentrati nella zona sud-est del sito, vicino a Nymphei, dove sono stati avviati altri tre scavi.

Photo Credits © iStockphoto/pal1983
Photo Credits © iStockphoto/pal1983

Secondo gli annunci degli archeologi, è uno dei più grandi teatri di capacità della civiltà antica e uno dei meglio conservati. L'antico teatro di Nea Paphos fu utilizzato per più di sei secoli e la sua capacità raggiunse le ottomila persone. È strettamente legata all'architettura di Alessandria, poiché Paphos durante l'impero tolemaico era la capitale dell'isola, il che spiega il riflesso dello stile teatrale di Alessandria.

Inoltre, gli studiosi stimano che la strada asfaltata nell'area del teatro, anch'essa segnata da colonnati, fungesse da strada principale di Nea Paphos, passando dalla porta della città antica all'attuale parco archeologico.

Come già sappiamo, Paphos è una delle città più importanti di Cipro, con una storia che risale al 300 a.C., fino ai giorni nostri. Oltre alle sue belle spiagge e alla natura, Paphos ha monumenti che senza dubbio vale la pena di vedere. Quindi, se vi trovate a Paphos, fermatevi ad ammirare questo bellissimo diamante dell'Unesco.


Lo scrittore

Anastasia Bartzi

Anastasia Bartzi

Ciao il mio nome è Anastasia e sono nato in Grecia. Sono appassionato di persone, gastronomia e crossfit. Come cittadino del mondo, mi piace vivere l'esperienza di vita locale che condividerò con voi. Che il viaggio abbia inizio.

Altre storie di viaggio