© istock/R.M. Nunes
© istock/R.M. Nunes

La gemma nascosta della Patagonia: La Cattedrale di Marmo

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

La Patagonia cilena possiede alcuni dei paesaggi più impressionanti e unici del mondo, uno di questi è la Cattedrale di Marmo. Un monumento naturale modellato dal tempo, dal vento e dall'acqua è così speciale come sembra. La natura ha creato queste grotte di puro marmo dai bellissimi colori, ed è un privilegio poterle vedere. Esploriamo la gemma nascosta della Patagonia: la Cattedrale di Marmo.

Grotte di marmo

Il luogo si trova sul lago General Carrera, che è meravigliosamente turchese e rende le grotte ancora più belle. Come avete letto prima, le grotte sono state modellate dalla natura, e quello che vedete è marmo reale, che è ciò che le rende speciali, oltre al loro aspetto estetico. L'attrazione è formata da tre grotte separate. La principale si chiama Cattedrale, e le altre sono la Grotta e la Cappella. Una delle cose più sorprendenti di questo luogo è l'acqua del lago, così limpida che permette di vedere fino a dove arrivano le grotte e come appaiono sott'acqua. Tieni presente che per arrivare alle grotte, dovrai assumere una guida che ti porti lì in barca. Questo viaggio dura un'ora e mezza, ma credetemi, ne vale la pena. Un'altra opzione è noleggiare un kayak e arrivarci da soli.

© istock/Reisegraf
© istock/Reisegraf
Catedral de Mármol, Aysén
Catedral de Mármol, Aysén
Marble Caves, Chile Chico, Aysén, Chile

Suggerimenti per la vostra visita

Il tuo punto di partenza sarà Puerto Río Tranquilo, una piccola città situata a 220 chilometri da Coyhayque. L'unico modo per arrivare alle grotte è in barca o in kayak (lo consiglio vivamente se ti senti sicuro delle tue capacità). Ma non preoccupatevi, ci sono molte offerte per portarvi alle grotte. Vale la pena notare che le barche si avvicinano molto alle grotte, in modo da poterle vedere da vicino, sentire la loro consistenza, e anche in alcune grotte si può sbarcare. Suggerimento: il momento ideale per visitare questo bellissimo paesaggio è la mattina quando tutto è più chiaro, in modo da poter vedere i colori delle grotte al loro massimo. Il periodo migliore dell'anno per visitare le grotte è durante l'estate cilena (da dicembre a marzo) quando il sole rende i colori più intensi e in autunno (da aprile a maggio) quando l'acqua è più bassa, quindi c'è la possibilità di scendere dalla barca ed entrare nelle grotte.

© istock/AlbertoLoyo
© istock/AlbertoLoyo
© istock/Eduardo Cabanas
© istock/Eduardo Cabanas

Parco nazionale della laguna di San Rafael

Raggiungere le grotte e visitare l'attrazione stessa richiederà la maggior parte del tempo. Tuttavia, è possibile visitare altri luoghi dopo aver ammirato i colori e le forme psichedeliche delle Grotte di Marmo. Uno di questi è il Parco Nazionale San Rafael Lagoon, situato a circa un'ora di distanza dalle grotte. Il Parco Nazionale ospita i Campos de Hielo Norte, uno dei più grandi campi di ghiaccio del mondo. In questo luogo, si può effettivamente camminare sul ghiaccio, ma il vero punto forte del luogo è il Ghiacciaio San Rafael, un'enorme formazione di ghiaccio, antica come la vita sul pianeta Terra.

© istock/SteveAllenPhoto
© istock/SteveAllenPhoto
Parque Nacional Laguna San Rafael, Aysén
Parque Nacional Laguna San Rafael, Aysén
Laguna San Rafael National Park, Aysén, Chile

Ci sono alcuni posti così magici che non c'è modo di descriverli con le sole parole. Questo è uno di quei posti che dovete vedere e sperimentare. Surreale e unico, una visita alla Cattedrale di Marmo è indimenticabile. Visita il Cile e scopri la gemma nascosta della Patagonia.


Lo scrittore

Francisca Pizarro

Francisca Pizarro

Ciao, sono Francisca. Dal nord del Cile e dal sud del mondo, ossessionato dai paesaggi naturali e dai musei, ti porterò attraverso il Cile come se fossi un locale, sperando che ti innamori di questo paese quanto lo sono io.

Altre storie di viaggio