© iStock/bit245
© iStock/bit245

Regno polacco del cioccolato - Wedel

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

La Polonia può vantarsi con diverse marche di cioccolato della casa, ma la prima è stata Wedel. È ancora il nome più comune nel paese e ci sono alcuni posti in cui ci si può sentire come Charlie nella Fabbrica di Cioccolato. Lasciate che vi porti in un tour nel regno polacco del cioccolato - Wedel.

L'antica tradizione

© Wikimedia Commons/Wistula
© Wikimedia Commons/Wistula

Le origini del marchio risalgono al 1851, quando Karl Wedel aprì una piccola pasticceria a Varsavia per vendere caramelle alla crema. Poco dopo, ha ampliato la sua attività e ha avviato una nuova fabbrica di cioccolato in via Szpitalna, vicino all'attuale centro di Varsavia. Alla fine degli anni settanta del XIX secolo, Karl regalò l'azienda a suo figlio Emil in occasione del suo matrimonio. È stato lui a creare il logo di Wedel, che possiamo vedere ancora oggi sui loro prodotti. È composto da una bella calligrafia della 'E. Matrimonio". Un altro simbolo dell'azienda è stato creato nel 1926 da un designer italiano, Leonetto Cappiello. È un ragazzo vestito di rosso, che cavalca su una zebra e che tiene in testa una grossa pila di tavolette di cioccolato. Fino ad oggi, la composizione è stata utilizzata in molte pubblicità.

Fabbrica di cioccolato

© Wikimedia Commons/Adrian Grycuk
© Wikimedia Commons/Adrian Grycuk

Con la crescita dell'azienda, c'era bisogno di più spazio. Durante il periodo tra le due guerre, la produzione si spostò sulla riva destra della Vistola, dove si trova ancora oggi. Wedel era molto innovativa per i suoi tempi - l'azienda ha costruito un buon sistema di sicurezza sociale per i suoi dipendenti. I proprietari hanno creato alcune strutture per gli operai della fabbrica, come un asilo, una clinica e una cantina. Inoltre, hanno introdotto uno dei primi distributori automatici per la distribuzione di dolci in tutta Varsavia. Il marchio divenne molto popolare nell'Europa centrale e orientale, ma durante i tempi di maggiore prosperità, Wedel aveva i suoi negozi a Londra e Parigi ed esportava anche in Giappone.

Oggi la fabbrica è chiusa per la visita al pubblico ma, se siete fortunati, potreste avere la possibilità di vedere i suoi interni durante alcune aperture eccezionali, per esempio durante la Notte dei Musei di Varsavia.

Un caffè d'epoca

© Wikimedia Commons/Adrian Grycuk
© Wikimedia Commons/Adrian Grycuk

In via Szpitalna si trova uno dei caffè più popolari dove si può provare la merce di Wedel. Questo negozio in stile vintage è decorato con i ritratti dei mecenati dell'azienda. Enteting, avrete la sensazione di essere riportati nel negozio originale di Wedel, riempito con il dolce profumo del cioccolato. È il posto migliore per bere una tazza di cioccolata calda in un giorno freddo della capitale polacca. Il caffè offre anche una grande varietà di pasti e bevande. Potrebbe essere una buona idea per la colazione, visto che servono croissant appena sfornati accompagnati da miele e cioccolato. Se siete più un tipo da colazione salata, ci sarà sicuramente qualcosa anche per voi.

Cosa provare?

© Anna Kowalska
© Anna Kowalska

Uno dei prodotti più riconoscibili di Wedel è 'Ptasie mleczko' - una scatola di marshmallows al gusto di crema ricoperta di cioccolato. Un altro dolce di punta che offrono si chiama "Torcik wedlowski". Si tratta di una cialda tonda con ripieno di cioccolato, sempre ricoperta di cioccolato fondente e dipinta con ornamenti fatti a mano. Se avete voglia di cioccolato fondente, potete provare alcune barrette con vari ripieni - in particolare il "Pawełek" che viene aromatizzato con una piccola quantità di alcol.

Wedel Chocolate Cafe, Warsaw
Wedel Chocolate Cafe, Warsaw
Szpitalna 8, 00-031 Warszawa, Polska

Se vi state chiedendo quale possa essere un bel souvenir dalla Polonia, alcuni prodotti di Wedel sono sempre una buona idea. Girovagando per le strade delle città antiche, vi imbatterete sicuramente in alcuni dei negozi e dei caffè del marchio. Quando vi piace scoprire il paese dai suoi sapori, visitare il regno polacco del cioccolato sarà un buon punto di partenza.


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Anna Kowalska

Anna Kowalska

Ciao, sono Anna. Nata e cresciuta in Polonia, negli ultimi anni, ho viaggiato per l'Europa e ho vissuto in vari luoghi. Motivata dalla passione per l'arte e la cultura, ho viaggiato in tutto il mio paese e oltre. Oltre ad essere uno storico dell'arte, sono anche un amante del cibo e della musica. Unisciti a me in una visita guidata attraverso le storie culinarie, storiche e culturali della mia bella Polonia.

Altre storie di viaggio