Cover Photo © Credit to iStockphoto/PaulCowan
Cover Photo © Credit to iStockphoto/PaulCowan

Pont-l'Évêque, un formaggio cremoso a forma quadrata della Normandia.

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Pont-l'Évêque è un piccolo villaggio situato non lontano da Deauville in Normandia, ma anche il nome di un famoso formaggio francese. Prodotto nel XII secolo con una delicata crosta lavata all'arancione, il Pont-l'Évêque, insieme al Camembert, è considerato il formaggio più popolare in Francia. Questo formaggio cremoso di forma quadrata e cremoso della Normandia è prodotto con latte vaccino crudo o pastorizzato. Classificato e protetto dalla legge francese, Pont-l'Évêque è utilizzato anche in molte ricette tradizionali normanne.

Storia

Il Pont-l'Évêque è probabilmente il formaggio più antico della Normandia. Secondo la storia, nel XII secolo, i monaci cistercensi facevano il formaggio con latte vaccino crudo. Questo formaggio morbido e cremoso è stato chiamato prima "cherubino" e poi "augelot". Solo nel XVI secolo, prenderà il nome di un piccolo villaggio normanno in cui è stato costruito - Pont-l'Évêque. Anche se Pont-l'Évêque era molto popolare in tutta la regione nordoccidentale, fu a metà del XVIII secolo, dopo l'inaugurazione di una linea ferroviaria tra la Normandia e Parigi, che questo formaggio arrivò finalmente nella capitale francese. A quanto pare, i parigini si sono subito innamorati di questo formaggio cremoso, che veniva venduto nei mercati come alimento di lusso. Dal 1976, Pont-l'Évêque ha ricevuto la denominazione d'origine controlée (AOC), un prestigioso marchio francese concesso ad alcune indicazioni geografiche francesi per i formaggi, ma anche per altri prodotti agricoli come il vino, la carne, il burro e il miele.

Photo Credit © iStockphoto/Luiz Henrique Mendes
Photo Credit © iStockphoto/Luiz Henrique Mendes

Etichetta

Il formaggio può essere etichettato Pont-l'Évêque solo se è prodotto esclusivamente con latte vaccino proveniente da una zona intorno al villaggio di Pont-l'Évêque. È autorizzato l'uso di latte crudo o pastorizzato proveniente da vacche normanne. Queste mucche pascolano per almeno sei mesi all'anno. Inoltre, questo formaggio deve essere di forma quadrata e deve misurare da 105 mm a 210 mm. La stagionatura del formaggio ("affinage") dura da quattro a sei settimane. Si può consumare questo formaggio tutto l'anno, ma il periodo ideale è da maggio a settembre.

Graindorge, Normandy
Graindorge, Normandy

Degustazione di formaggi

Se volete scoprire come si produce Pont-l'Évêque, allora dovete assolutamente visitare Graindorge, uno dei più interessanti caseifici normanni. Fondato nel 1910 e situato a Livarot, nel cuore della Normandia, dal 2004 questo caseificio offre a tutti gli amanti del formaggio un'occasione unica per scoprire Pont-l'Évêque e altri formaggi normanni. Questo è il luogo perfetto per vedere come viene prodotto il formaggio più delizioso passo dopo passo, e la visita si conclude con una degustazione di formaggi. Questa fabbrica ha anche un negozio molto bello dove si possono trovare ottimi formaggi normanni, così come tutti i tipi di altri prodotti regionali.


Lo scrittore

Sladjana Perkovic

Sladjana Perkovic

Ciao, mi chiamo Sladjana, giornalista e scrittrice che vive a Parigi, in Francia. Scrivo di luoghi francesi ben nascosti, gastronomia ed eventi culturali.

Altre storie di viaggio