© istock/igabriela
© istock/igabriela

A cavallo della remota isola di Inis Oirr

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Per molti dei nostri visitatori qui, la tendenza è quella di inserirsi nel maggior numero possibile di escursioni durante la rara vacanza in Irlanda. Dalle Cliffs of Moher nella contea di Clare alla Guinness Storehouse di Dublino, il programma trascinerà i gruppi in ogni angolo per portare tutto quello che il paese ha da offrire in questo breve lasso di tempo. Capisco quindi che consigliare un viaggio di 24 ore su un'isola remota al largo della costa sarebbe una proposta difficile da accettare. Tuttavia, le isole Arran nella contea di Galway sono un'esperienza eccezionale, ed è la prima, Inis Oirr, dove passeremo la notte.

 © istock/LindaMarieCaldwell
© istock/LindaMarieCaldwell

Non sono necessari attraversamenti di zebra

Inis Oirr, si pronuncia Inisheer, si trova appena fuori dalla costa della contea di Clare, ma è raggiungibile in traghetto da Clare o Galway. L'isola ospita circa 250 residenti ed è l'icona dell'Irlanda rurale conservata. Come si naviga nell'isola, ciò che è notevole è quanto sia pianeggiante il terreno, come si può quasi vedere dall'altra parte dell'isola, con campi verdi che si lavano attraverso l'isola. Si possono vedere anche i sentieri fiancheggiati da massi, come se i vichinghi fossero appena atterrati e avessero deciso di iniziare ad accatastare pietre una sopra l'altra per formare muri. Questo non è un luogo dove i semafori non sarebbero mai stati necessari.

 © istock/lisandrotrarbach
© istock/lisandrotrarbach
Hotel Inis Oirr
Hotel Inis Oirr
Inis Oírr Aran Islands, Inisheer, Co. Galway, Ireland

Si può visitare per il giorno, ma il momento più rilassante si passa attraverso una notte, dove è possibile avventurarsi attraverso l'isola in bicicletta mentre il sole è fuori, e sistemarsi la sera sullo sfondo della musica e del suono del mare. L'Hotel Inis Oirr si trova a pochi passi dalla riva ed è il cuore pulsante dell'isola, con cibo abbondante, camere boutique e musica dal vivo. Lasciare le borse qui all'arrivo sarebbe consigliato prima di una passeggiata fino alla spiaggia dove Rothai Inis Oirr vi presterà una bicicletta per vedere l'isola in pieno.

Rothai Inis Oirr - Bike Hire
Rothai Inis Oirr - Bike Hire
Inisheer, Co. Galway, Ireland

In bicicletta attraverso le strade di pietra

Poiché l'isola è stata così ben conservata, la vera delizia è nel paesaggio e nei manufatti naturali. Qui è possibile contare le strade con una sola mano, quindi è molto difficile perdersi in bicicletta, il che offre una vera libertà di godersi il viaggio. La mancanza di copertura permette un'ondata di vento tonificante che può solo sollevare gli spiriti mentre passeggiate lungo i sentieri. Ci sono due monumenti da vedere sulla mappa, il primo a sud dell'isola a Gorteenaguinell. Il faro di Inis Oirr, come l'unico fiore sopravvissuto alla siccità, con il sentiero che porta direttamente alla porta d'ingresso. Dopo qualche foto, ci voltiamo e ci dirigiamo verso quella che deve essere l'unica nave fantasma d'Irlanda.

Inis Oirr Ligthouse
Inis Oirr Ligthouse
Inisheer, Co. Galway, Ireland

Nel 1960, la MV Plassy, una grande nave da carico con whisky e vetri colorati, stava attraversando la baia di Galway durante una tempestosa notte sulla costa occidentale, quando una tempesta ha costretto la nave a sbattere contro uno scoglio vicino all'isola, trasformando questo posto tranquillo in una frenesia di panico. La gente del posto si precipitò a salvare l'intero equipaggio, con una seconda tempesta che costrinse la nave a riva qualche settimana dopo, dove non fu mai rimossa. 60 anni dopo, quella stessa nave è ora un gigante arrugginito, con fiori colorati che spuntano attraverso il suo corpo in pensione. Non c'è una barriera alla nave, quindi si può camminare fino al relitto incombente e toccare la pelle dell'imbarcazione. La faccia della nave si incurva nel cielo, regalando un'atmosfera quasi inquietante a questa nave da carico svuotata. Lasciamo la riva per restituire le bici e prendiamo anche un caffè da Man Of Arran Fudge che offre un bel piatto bianco e qualche dolce decente.

Plassey Wreck Ship on Inisheer, Aran Islands
Plassey Wreck Ship on Inisheer, Aran Islands
Inisheer, Co. Galway, Ireland

L'ultima nave ha navigato

L'ultimo traghetto parte da queste coste verso le 6 del pomeriggio, ed è quando il traghetto parte che fa scaldare l'isola. I bar di Tigh Ruairi e dell'Hotel Inis Oirr saranno entrambi riempiti soprattutto dai turisti che hanno deciso di fermarsi e si coccoleranno intorno ai tavoli ascoltando musica acustica, sapendo che tutti si fermano qui per la notte. Se quello che stai venendo in Irlanda è una boccata d'aria fresca dalla vita frenetica della città che stai conducendo attualmente, o forse solo un angolo di campagna che vive per darti una spinta, allora un viaggio sull'isola di Inis Oirr è un must.

Tigh Ruairi
Tigh Ruairi
Inisheer, Co. Galway, Ireland

Lo scrittore

Ryan Duggins

Ryan Duggins

Sono Ryan, un avido viaggiatore britannico con sede a Dublino, Irlanda. Nel tempo libero mi piace andare in bicicletta, assistere a concerti di musica dal vivo e rilassarmi sulla spiaggia. Scrivo storie sui posti più belli e divertenti che l'Irlanda ha da offrire. Grazie per esserti unito a me!

Altre storie di viaggio