©istock/Moussa81
©istock/Moussa81

Riviera Maya: patrimonio culturale ed ecoturismo

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Perché viaggiamo? Ci sono molte ragioni, naturalmente; per rilassarsi, per allontanarsi dalla routine quotidiana, per sperimentare qualcosa di nuovo. Quando la maggior parte di noi viaggia, scegliamo una destinazione che suscita un interesse culturale o che ci collega con la natura. Il Messico è un Paese che offre entrambe le scelte contemporaneamente, poiché cultura e natura sono indissolubilmente intrecciate. Per i viaggiatori che cercano di onorare il patrimonio nazionale e regionale e/o di esplorare consapevolmente e in modo sostenibile le meraviglie naturali del Messico, ci sono una serie di opzioni per un turismo eco-compatibile e culturalmente consapevole. Mentre molti turisti visitano la Riviera Maya per bere margarita sulla spiaggia in un resort di lusso all-inclusive durante il giorno e per fare festa nei famosi night club di Cancun o nelle zone alberghiere di Playa del Carmen, molto trafficate di notte, ci sono molte destinazioni alternative, tour eco-friendly e opportunità di lavoro volontario per i viaggiatori in cerca di autenticità culturale e conservazione della natura. Questo articolo vi darà alcune raccomandazioni sui progetti di turismo ecologico e culturale nella Riviera Maya.

©istock/mofles
©istock/mofles

Visite e progetti di conservazione culturale

La penisola dello Yucatan ospita una delle più grandi popolazioni indigene del Messico, i Maya. Nello stato messicano di Quintana Roo, ci sono innumerevoli comunità e villaggi Maya i cui abitanti praticano ancora oggi antichi rituali culturali e stili di vita che molti di loro sono disposti a condividere con turisti culturalmente curiosi. Negli ultimi anni, in collaborazione con le comunità Maya locali, è stato creato un progetto di patrimonio culturale e di turismo ecologicamente sostenibile denominato "Maya Ka'an", che offre decine di visite guidate a comunità, cenotes, lagune e spiagge raramente visitate, oltre a esperienze culturali uniche che includono cerimonie di purificazione, terme Maya, pesca e corsi di cucina tradizionale.

Il loro sito web è incredibilmente completo e informativo, e trasmette informazioni sulle tradizioni, il galateo culturale e la geografia della regione che si estende da Cancun alla città più a sud di Felipe Carillo Puerto, all'interno della quale si trovano le comunità Maya e i loro rispettivi eco-tour e tour di immersione culturale. Raccomando vivamente di esplorare il loro sito web e di investire nel progetto che è sia rispettoso dell'ambiente, sia a sostegno della conservazione culturale e della stabilità economica delle comunità Maya.

Felipe Carillo Puerto, Quintana Roo, Mexico
Felipe Carillo Puerto, Quintana Roo, Mexico
Felipe Carrillo Puerto, Q.R., México
Muyil, Felipe Carrillo Puerto
Muyil, Felipe Carrillo Puerto
Reforma Agraria-Puerto Juárez km 25, Chunyaxche, 77710 Felipe Carrillo Puerto, Q.R., Mexico
Coba, Yucatán
Coba, Yucatán
Carretera Federal Tulum 307, 77793 Cobá, Q.R., Mexico
Sian Ka'an, Quintana Roo
Sian Ka'an, Quintana Roo
Sian Ka'an, Q.R., Mexico
©istock/mofles
©istock/mofles

Una seconda opzione per tour ecocompatibili e culturalmente consapevoli è con la mia compagnia turistica preferita, Carey Tours. Per un perfetto mix di cultura e natura, consiglio i loro tour di Muyil e Coba. Questi tour sono privati e molto convenienti per i viaggiatori di tutti i tipi, in quanto la guida esperta di Carey Tour, Fernando verrà a prendervi personalmente e vi accompagnerà al vostro hotel o all'Airbnb. Inoltre, il trasporto privato assicura una giornata ricca di attività. I tour di Muyil e Coba offrono l'esplorazione di siti archeologici, una rinfrescante e divertente nuotata nel cenote o nel galleggiante del fiume, e un delizioso pasto a base di cibo tradizionale Maya preparato dai membri della comunità Maya locale. Mentre Muyil e Coba sono grandi tour di fusione culturale ed ecologica, qualsiasi tour con Fernando è fantastico!

Carey Tours Riviera Maya
Carey Tours Riviera Maya
Playa del Carmen, Quintana Roo, Mexico
©istock/Media Raw Stock
©istock/Media Raw Stock

Ecoturismo di conservazione

©istock/James Kelley
©istock/James Kelley

Per i viaggiatori che desiderano godersi il paradiso contribuendo alla sua manutenzione, ci sono molte opportunità di volontariato e di stage per la conservazione dell'ambiente. Una popolare opportunità di volontariato è rappresentata dal santuario delle tartarughe di Akumal. Nel periodo tra maggio e settembre, le tartarughe marine nidificano e depongono uova che schiudono migliaia di piccoli di tartarughe lungo la costa caraibica. Il Centro Ecologico Akumal (CEA) è un'organizzazione che aiuta a monitorare e proteggere le specie di tartarughe marine in quattro aree intorno alle spiagge di Akumal. Accoglie volontari per una varietà di eventi diversi, tra cui passeggiate notturne in spiaggia per registrare e proteggere le posizioni dei nidi di tartarughe, snorkeling, e volontari di immersioni subacquee per catturare le tartarughe monitorate per registrare il loro peso, la loro traiettoria e la loro salute prima di liberarle nuovamente, e subacquei volontari per la manutenzione della barriera corallina. È possibile esplorare le opportunità di volontariato sul loro sito web: Centro Ecológico Akumal.

©istock/Tunatura
©istock/Tunatura

Se siete alla ricerca di qualcosa di più di una semplice festa e di una sistemazione in spiaggia, prendete in considerazione forme alternative di turismo che arricchiscano le vostre conoscenze culturali e gratifichino la vostra coscienza conservando le bellezze naturali così spesso danneggiate dallo sviluppo del turismo commerciale su larga scala. Visitate le comunità Maya con guide locali, provate la cucina indigena e le pratiche sanitarie, fate volontariato per progetti di conservazione statali e nazionali e godetevi un'esperienza di viaggio sostenibile e culturalmente consapevole che vi apre gli occhi e vi gratifica.


Lo scrittore

Julia Holland

Julia Holland

Ciao, sono Julia e vivo in Messico. Sono venuta in Messico per lavorare come antropologa in Chiapas e mi sono innamorata di questo paese: la bellezza pura e selvaggia della natura, l'umiltà e il calore della gente del posto, la sua ricca e varia cultura. Ho deciso di restare qui e il Messico è quello che io chiamo casa.

Altre storie di viaggio