"Luogo delle riprese di "Senke nad Balkanom

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Baranda, luogo dove avviene tutta la magia

Sei un grande fan dei film e delle serie? Vuoi tornare indietro nel tempo, diciamo così, nei primi decenni del XX secolo? Vuoi scoprire il luogo nascosto nella parte settentrionale della Serbia, e chissà, magari anche incontrare alcuni dei tuoi attori preferiti? Tutto ciò che è possibile nel luogo magico, una piccola, popolare, affascinante città del cinema chiamata Baranda. Continua a scorrere per saperne di più.

Baranda, infatti, è un luogo molto piccolo, situato nella Serbia settentrionale, nella regione della Vojvodina. Con soli 4 km quadrati, negli ultimi anni l'area è diventata il luogo più importante per le riprese, grazie alla sua flessibilità e alle sue caratteristiche camaleontiche. Nello studio cinematografico Baranda, situato a soli 30 km da Belgrado, è stata creata l'epica città del cinema, raffigurante l'"Età d'Oro" dell'inizio del XX secolo. Molti importanti film e serie serbe sono state girate lì, soprattutto "Montevideo" e "Vratice se Rode". Tuttavia, sapevate che recentemente il più famoso, intrigante, controverso e provocatorio programma televisivo "Senke nad Balkanom" (Il sole nero) diretto dal famoso attore e produttore serbo, Dragan Bjelogrlic, è stato creato proprio in questa città di Baranda?

Nonostante il fatto che questo capolavoro sia stato girato in diverse località dei Balcani come Belgrado, Banjaluka e San Pietroburgo, Bjelogrlic ha sapientemente osservato il potenziale di questo luogo nascosto e ha ricostruito le scene migliori proprio lì. I luoghi cruciali per la serie come Jatagan Mala, il Dipartimento di Polizia e Kafana "Kod Nisliju" sono stati creati nel cuore di Baranda. Sareste d'accordo sull'autenticità dei luoghi dopo aver visto lo spettacolo, ma nel caso in cui non l'aveste fatto (come potreste?), ecco una piccola panoramica della trama.

"Senke nad Balkanom", una finzione storica piena di mistero, scritta da Stevan Koprivica, descrive il periodo turbolento degli anni Venti e mette Belgrado in evidenza come l'intersezione delle strade e dei conflitti di interesse provenienti da diverse parti del mondo. In un contesto politico e sociale piuttosto controverso, quello del traffico di oppio nella seconda metà del 1928, si assiste ad una serie di omicidi rituali e inspiegabili che devono essere risolti dai due ispettori di polizia, Dragan Bjelogrlic e Andrija Kuzmanovic.

Lungo le risoluzioni inaspettate trama a la Game of Thrones, scene esplicite e storia raccontata in modo diverso, la popolarità dello spettacolo è stata rafforzata dalla sorprendente recitazione degli attori più importanti nei Balcani come Zarko Lausevic, Gordan Kicic, Nikola Djuricko, Marija Bergam e molti altri. La serie svela tutti i segreti sconosciuti dell'ascesa del nazismo e rivoluziona completamente la scena cinematografica balcanica. Spot nascosto di Baranda chiaramente aiutato lo spettacolo a colpire il suo picco di popolarità. Vi consiglio caldamente di cogliere l'occasione per scoprire Baranda, che è di gran lunga il più grande studio cinematografico all'aperto della Serbia.


Lo scrittore

Lejla Dizdarevic

Lejla Dizdarevic

Sono Lejla, serbo, serbo, appassionato di scrittura, radio e teatro. Vorrei mostrarvi le gemme nascoste dei miei amati paesi balcanici.

Altre storie di viaggio