Cover picture © credits to iStock/niromaks
Cover picture © credits to iStock/niromaks

Sei luoghi sorprendenti per incontrare la primavera in Moldavia

4 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

La primavera è una stagione speciale in Moldavia perché qui tutti sanno che quando arriva la primavera, porta gioia e bellezze naturali. L'inizio della primavera sta davvero rendendo la Moldavia un mondo fiabesco, con un'erba verde mite sulle colline e una leggera nebbia sopra il fiume Dniester. I paesaggi del nostro paese in primavera sono così sorprendenti, che nessuno poteva passare dai luoghi dove ci si può incontrare perfettamente in questa stagione. Oggi vi racconterò di sei posti in Moldavia, dove dovreste essere spettatori questa primavera, e di tutti i seguenti.

Villaggio varatico

Il villaggio di Varatic è uno dei luoghi più splendidi e sorprendenti sulle rive del fiume Prut. Il villaggio è circondato da piccole cascate e giardini di mele. Il nome "Varatik", in moldavo, può essere letteralmente tradotto come "estate". Nelle vicinanze del villaggio, c'è una piccola collina chiamata Zigleu. Qualche tempo fa vi sono stati effettuati diversi scavi archeologici e, immaginate, sono state trovate le tracce di uno dei più antichi insediamenti dell'Europa occidentale dell'Est! Così, avrete la possibilità non solo di incontrare la primavera, ma anche di incontrare la storia con i vostri occhi.

Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
Văratic, Rîșcani
Văratic, Rîșcani

Serbatoio di Taraclia

Il bacino di Taraclia è uno dei più grandi laghi artificiali nel sud della Moldova. E 'stato creato alla fine degli anni '80 e, in primo luogo, prende il nome da Joseph Stalin. Solo dopo che la Moldavia è diventata un paese indipendente, il lago è stato ribattezzato con il nome del villaggio più vicino - Taraclia. La superficie totale del serbatoio è di 15 chilometri quadrati. L'idea era ambiziosa. La gente voleva innalzare le acque del Danubio fino al villaggio di Nisporeni e collegare il Danubio al fiume Dnieper, con l'aiuto della rete di canali. Il lago è molto bello, e a volte si possono vedere qui le colonie di uccelli acquatici. La scorsa primavera, ad esempio, i fotografi hanno catturato pellicani su questo serbatoio. Forse restituiranno anche questa e le seguenti sorgenti, in modo che possiate vedere questa bellezza con i vostri occhi!

The reservoir of Taraclia
The reservoir of Taraclia

Furcheni villaggio

Furcheni è un villaggio nel distretto di Orhei. Non dimenticate di visitare questo fantastico villaggio perché questo luogo è interessante non solo per la vista generale, ma anche per la pittoresca gola nella pianura alluvionale del fiume Reut, che scorre nelle vicinanze. Dopo la gola di Furcheni, il fiume Reut sfocia dolcemente nel canyon Trebuzhensky e poi nel famoso monumento storico e archeologico Old Orhei. Non dimenticate di scattare alcune foto della bella primavera moldava che non vi lasceranno indifferenti.

Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
Furcheni village
Furcheni village

Vadul Rascov villaggio

Il villaggio di nome Vadul Raskov, come la maggior parte dei villaggi moldavi, è caratteristico e splendido. Questo è il luogo da cui si deve vedere il fiume Dniester. Attira la gente perché, da un lato, il villaggio è protetto da un'alta scogliera e, dall'altro, si trova il fiume Dniester con la sua dolce costa. Inoltre, da quasi ovunque a Vadul Raskov, si può godere la vista della riva opposta con alte scogliere.

Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
Vadul Raşcov
Vadul Raşcov

Gola di Trinka

Trinka villaggio si trova a 10 chilometri dalla città di Edinet. Si tratta di un antico villaggio moldavo, noto per una cava per l'estrazione della migliore calce della Moldavia. Proprio alla periferia del villaggio, insieme al canale del fiume Draghishte, si trova la gola più ampia della Moldavia, che prende il nome dal villaggio vicino - Trinka. Il suo punto più largo raggiunge i 250 m. La lunghezza della gola è di circa un chilometro, ma l'altezza è di circa 120-140 m. Dalla cima della gola si gode di una splendida vista sul paese, ma non è sbagliato camminare anche nella valle. Il fiume Draghishte scorre forte, creando una vera atmosfera primaverile per tutti coloro che visitano questa gola. A volte si possono incontrare i pastori con le loro pecore, andare a fare una passeggiata o tornare a casa.

Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
Trinka gorge
Trinka gorge

Il canyon sotto il villaggio di Sholdaneshty

Ci sono un sacco di canyon e gole in Moldova, dove si può incontrare la primavera, ma il canyon sotto il villaggio di Sholdaneshty è uno dei più pittoreschi. È lunga 16 chilometri e profonda da 120 a 160 metri. Finisce proprio al fiume Dniester. L'affluente del Dniester, il fiume Chorna, scorre lungo il fondo di questo fantastico canyon. Fin dall'antichità, la popolazione locale ha estratto il materiale da costruzione - stand e kotelets, nei pendii rocciosi del canyon. Si dice che qui i nostri antenati "cucinato" calce, che è abbastanza popolare e diffuso nelle rocce della Moldova. Il canyon sotto il villaggio di Sholdaneshty termina il tour di sei luoghi che potreste voler visitare quando venite a esplorare il nostro paese in primavera.

Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
Picture © credits to Wikipedia/Alex Prodan
The canyon under Sholdaneshty village
The canyon under Sholdaneshty village

Lo scrittore

Vladlena Martus

Vladlena Martus

Mi chiamo Vladlena e sono originario della Moldova. Attualmente ho sede a San Pietroburgo, dove studio giornalismo. Amo scrivere, viaggiare e scattare foto, cercando di godermi la vita il più possibile!

Altre storie di viaggio