© istock/aaron007
© istock/aaron007

Parco nazionale di Sumava - la foresta boema

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Il Parco Nazionale di Sumava o foresta boema è una vasta area forestale situata nella parte sud-occidentale della Repubblica Ceca. La maestosa foresta boema è uno dei più grandi spazi verdi dell'Europa centrale, che raggiunge quasi 700.000 chilometri quadrati di superficie.

La foresta boema confina con la Germania e l'Austria, ed è anche vicino alle città di Cesky Krumlov e Ceske Budejovice. A causa delle sue dimensioni e del caratteristico grande spazio verde, ha anche ottenuto un soprannome di "tetto verde d'Europa".

© istock/hobo_018
© istock/hobo_018

Il paesaggio e visite guidate

La parte emozionante della foresta boema è che ha qualcosa per tutti, sia che vogliate essere più attivi o avere un tempo più rilassato, la scelta è vostra. Il parco nazionale è ricco di sentieri escursionistici e ottimi percorsi ciclabili, nonché di spedizioni in barca. Nei mesi invernali, il parco è un'ottima occasione per praticare lo sci o lo sci di fondo attraverso i meravigliosi sentieri verdi della foresta. Durante i mesi più caldi dell'anno, avete la possibilità di pernottare in un campeggio. Ci sono numerose possibilità di pernottamento nell'area del parco.

Prima di iniziare ad avventurarsi nei dintorni, si consiglia vivamente di visitare uno dei sette centri visitatori, dove è possibile ottenere una mappa del territorio e dei sentieri. Se lo si desidera, si può anche ottenere una guida certificata che sarà in grado di portarvi in giro, a seconda dei vostri interessi e delle ambizioni che avete.

© istock/PytyCzech
© istock/PytyCzech

Cime e laghi glaciali

La mia raccomandazione è di raggiungere la cima del monte Meridian e la torre Polednik da cui si gode di una fantastica vista sui dintorni. Si può anche salire su un'altra cima di montagna e ottenere una vista simile dalla cima della torre di Boubin e Javornik. Se siete fortunati e il cielo è sereno, avrete una magnifica vista sulle catene montuose nelle vostre vicinanze.

Il Parco Nazionale di Sumava è ben noto per i suoi laghi glaciali, limpidi come il cristallo. I laghi più profondi e probabilmente i più belli del parco nazionale sono il Diavolo e i laghi Neri (Certovo e Cerne). L'unica parte impegnativa è la loro accessibilità, quindi perché una mappa o potenzialmente anche una guida sarebbe utile per essere al sicuro durante l'esplorazione.

© istock/PetrBonek
© istock/PetrBonek

Un altro motivo per cui suggerirei vivamente di ottenere una mappa della Foresta Boema dal centro visitatori locale è per la sua chiara e concisa delimitazione della zona. La mappa mostra una grande visuale dei sentieri escursionistici e anche come (colore) sono segnati nella vita reale. Comprende le piste ciclabili, le torri di avvistamento e dove è possibile pernottare se lo si desidera. Soprattutto, la mappa segnerà anche l'altitudine del percorso, la difficoltà di un percorso, la lunghezza della distanza e il tempo approssimativo necessario per raggiungere la destinazione desiderata.

Non c'è motivo per cui non dovreste essere positivamente impressionati dal "tetto verde d'Europa", pieno di natura affascinante, viste e vette, animali ed esperienze.

Šumava National Park
Šumava National Park
Šumava National Park, Czechia

Lo scrittore

Masa Mesic

Masa Mesic

Mi chiamo Maša, nato in Croazia ma cresciuto a Praga. Ho una grande passione per la gastronomia, lo yoga e le lingue. Segui il mio viaggio, mentre viaggiamo attraverso la Danimarca e la Cecenia.

Altre storie di viaggio