Estate a Belgrado

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Stagione gloriosa nella capitale serba

L'estate è finalmente arrivata. Forse sono soggettiva, perché è il momento del mio compleanno (che di solito festeggio per un intero mese di agosto), ma bisogna essere d'accordo che l'estate ha sicuramente il suo fascino. I vostri sensi si risvegliano, vi sentite più attivi e consapevoli di ciò che sta accadendo. Da piccolo ho sempre amato l'estate a Belgrado. Qualcuno potrebbe dire che è troppo caldo, insopportabile, affollato o anche fastidioso. In effetti, questo può essere vero. Ma credo anche fermamente che se vi trovate tra i fortunati a trascorrere questa stagione gloriosa nella capitale serba, siete abbastanza fortunati. Ispirato da ricordi d'infanzia e nostalgia, vi presenterò un'estate a Belgrado attraverso diverse associazioni che si presentano a me sul primo pensiero di dover trascorrere questi mesi caldi in una delle città più stimolanti della regione balcanica.

Fragole

Per qualche motivo, durante i mesi estivi, mi ritrovo sempre a cantare la famosa canzone di Lana del Rey "Summer Wine", che parla della bevanda più inebriante composta da "fragole, ciliegie e bacio d'angelo in primavera". Ascolta la canzone simile alla ninnananna qui sotto.

Il mio primo pensiero dell'estate a Belgrado è, ci crediate o no, fragole fresche. Il loro bellissimo odore di oppio si sta diffondendo in tutta la città. Da bambino, ho sempre adorato periodo estivo, perché significava visitare i mercati verdi di Belgrado per acquistare il meglio della frutta fresca. Il mio preferito, dove ho sempre accompagnato mia madre, è stato il Mercato Aperto Bajloni di Belgrado.

Bajloni Market
Bajloni Market
Belgrade, Serbia

Fiume

La prima associazione di Belgrado in generale è la confluenza di due magnifici fiumi - il Danubio e l'Usce. La famosa confluenza, conosciuta come usce in lingua serba, è anche il nome del luogo di Belgrado. E oh ragazzo, diventa bello, soprattutto durante l'estate. Usce of Sava and Danube è il luogo dove sono cresciuto in bicicletta con mio padre, ho fatto i miei primi tentativi di corsa e ho imparato a conoscere la natura. Usce di Sava e Danubio è sicuramente un posto dove stare durante l'estate a Belgrado. Brezza estiva, passeggiate rinfrescanti e drink a splav (barca piccola o grande su un fiume che concetto spiegherò ulteriormente) è un must da fare.

Usce of Sava and Danube
Usce of Sava and Danube
Usce, Belgrade, Serbia

Panorama

Infine, oltre alle giornate trascorse nel Parco e nella Fortezza di Kalemegdan, c'è una cosa speciale che non potete assolutamente perdere. Forse si potrebbe pensare che io sono stupido e infantile (che è vero però), ma indipendentemente dalla vostra età, si dovrebbe fare un giro al carosello più famoso al Kalemegdan Park and Fortress, noto anche come Panorama. Se vi siete chiesti perché, la risposta è semplice: passeggiando al Panorama potrete vedere l'intero panorama di Belgrado. E fidatevi di me, è bello. Anche se avete paura dell'altezza, non ve ne pentirete, perché Panorama sta andando piuttosto lentamente. Dai primi baci alle urla, dalle foto scattate dalle macchine fotografiche al telefono, questo Panorama vede quasi tutto da decenni. Basta rilassarsi e godere della vista più memorabile di Belgrado.

Kalemegdan Park
Kalemegdan Park
KALEMEGDAN PARK, Kalemegdan bb 11000, Belgrade, Serbia
Kalemegdan Fortress
Kalemegdan Fortress
Belgrade ,, Belgrade, Serbia

A cosa associate dunque l'estate?


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Lejla Dizdarevic

Lejla Dizdarevic

Sono Lejla, serbo, serbo, appassionato di scrittura, radio e teatro. Vorrei mostrarvi le gemme nascoste dei miei amati paesi balcanici.

Altre storie di viaggio