I migliori mercati di Parigi: Marché aux Fleurs

2 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Il Mercato dei Fiori (Le Marché aux fleurs) è un bellissimo mercato parigino situato nel cuore della città, lungo la Senna, tra la Cattedrale di Notre-Dame e l'incredibile Sainte-Chapelle. Fondato nel 1830, questo incantevole mercato con spazi interni ed esterni è ospitato nei particolarissimi padiglioni in ghisa del 1900. Al Mercato dei Fiori è possibile acquistare molti fiori, piante stagionali ed esotiche e accessori per il giardinaggio. Ogni domenica, questo mercato si trasforma nel Mercato degli Uccelli. Questo è anche un luogo perfetto, dove si può semplicemente fare una passeggiata e godersi l'atmosfera magica e colorata del mercato. La regina britannica Elisabetta II è una grande fan di questo mercato dei fiori, e ogni volta che visita Parigi, ama fare una sosta qui.

Marché aux fleurs - Reine Elizabeth II, Paris
Marché aux fleurs - Reine Elizabeth II, Paris
Place Louis Lépine, 75004 Paris, France

Storia

Questo pittoresco mercato dei fiori fu inaugurato all'inizio del XIX° secolo, nell'agosto 1809. Ma tra il 1860 e il 1864 le autorità francesi decisero di costruire il Tribunale Commerciale di Parigi, sulla parte occidentale del mercato, così nel 1873, il Mercato dei Fiori venne completamente rinnovato. Dal 1881, ogni domenica, questo mercato si trasforma anche in un mercato degli uccelli. Inoltre, la domenica, è possibile acquistare qui dei pesci e altri piccoli animali come roditori, così come cibo per animali, gabbie e altri accessori per i vostri animali domestici. Il Mercato dei Fiori è il luogo ideale per una piacevole passeggiata tra i padiglioni in ghisa, la cui architettura ricorda i più affascinanti passaggi coperti parigini. Nonostante il fatto che questa parte centrale di Parigi sia un luogo molto turistico, il Mercato dei Fiori è riuscito a mantenere la sua autenticità, e vale sicuramente la pena visitarlo.

Regina Elisabetta II

Nel 1948, durante un viaggio a Parigi, la futura regina Elisabetta II scoprì il Mercato dei Fiori e rimase affascinata da questo luogo colorato. Nel 2014, durante la visita di stato della Regina in Francia per la commemorazione del 70° anniversario del D-Day, fece una rapida visita a Parigi, e naturalmente al suo Mercato dei Fiori. In quell'occasione, il nome del mercato venne ufficialmente cambiato. Il Mercato dei Fiori e degli Uccelli (le Marché aux Fleurs et aux Oiseaux Cité) è stato rinominato in Mercato dei Fiori della Regina Elisabetta II (Le Marché aux Fleurs Reine-Elizabeth-II), e la Regina è stata menzionata anche in un cartello stradale con il nuovo nome del mercato.

Photo Credit © iStockPhoto/chris-mueller
Photo Credit © iStockPhoto/chris-mueller

Informazioni pratiche

Il mercato dei fiori a Parigi è aperto dal lunedì al sabato (mercato dei fiori) e la domenica (mercato degli uccelli) dalle 8:00 alle 19:30 pm. L'ingresso al mercato è gratuito. Il modo migliore per arrivarci è prendere la linea 4 della metropolitana e scendere alla stazione Cité.

Credito fotografico © iStockPhoto/kruwt


Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Sladjana Perkovic

Sladjana Perkovic

Ciao, mi chiamo Sladjana, giornalista e scrittrice che vive a Parigi, in Francia. Scrivo di luoghi francesi ben nascosti, gastronomia ed eventi culturali.

Altre storie di viaggio