© iStock / Diego Fiore
© iStock / Diego Fiore

L'ipnotizzante Cattedrale dell'Assunzione a Nur-Sultan

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

A Nur-Sultan, il design d'interni e le opere d'arte sono molto apprezzati e la gente vi presta molta attenzione. Così tutta la città e i suoi edifici sono pieni di belle opere d'arte, compresi i centri religiosi come le moschee e le chiese. Parlando di luoghi di culto, uno dei migliori esempi di interni ipnotizzanti a Nur-Sultan è la più grande cattedrale ortodossa dell'Asia centrale - la Cattedrale dell'Assunzione.

Assumption Cathedral of Virgin Mary, Nur-Sultan
Assumption Cathedral of Virgin Mary, Nur-Sultan

Un po' di storia

La decisione di costruire la cattedrale dell'Assunzione a Nur-Sultan è stata presa nel 2004. Due anni dopo è stata posta la prima pietra e sono state consacrate le fondamenta. La prima funzione nella cattedrale ha avuto luogo a Pasqua del 2006. Le campane della cattedrale sono state consegnate nel 2007, e pesano complessivamente circa 20 tonnellate. Nel 2009, il metropolita Methodius ha consacrato le cinque cupole e croci della cattedrale. Un anno dopo, il patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, ha consacrato la cattedrale dell'Assunzione di Nur-Sultan. Nel territorio della cattedrale, si può trovare un hotel per i pellegrini, una scuola domenicale e il movimento giovanile ortodosso di Astana.

© iStock / ivz
© iStock / ivz

Cattedrale dell'Assunzione

La Cattedrale dell'Assunzione di Nur-Sultan si trova nella parte vecchia della città, e il suo nome completo è la Cattedrale in onore dell'Assunzione della Beata Vergine Maria. La cattedrale può accogliere fino a quattromila persone e sembra essere la più grande dell'Asia centrale. L'area della cattedrale copre circa duemila metri quadrati, mentre l'altezza è di 68 m. È composta da tre cappelle: la principale - costruita in onore dell'Assunzione della Vergine Maria, sul lato sinistro è la cappella che onora l'Arcangelo Michele, e quella sul lato destro onora i Santi Cirillo e Metodio. Il tempio inferiore è fatto in onore dei nuovi martiri e confessori del Kazakistan, mentre le chiese superiore e inferiore hanno due confessionali ciascuna. Tutte le opere d'arte interne sono state dipinte da artisti di Palekh in Russia.

© iStock / freedarst
© iStock / freedarst

Orario di lavoro

La cattedrale è aperta tutti i giorni dalle 8 alle 19, e le funzioni vengono celebrate ogni giorno. Si può godere delle opere d'arte interne della cattedrale e dell'aria fresca sulle panchine intorno. La funzione del mattino inizia alle 8.40, e quella serale alle 17, mentre la domenica alle 16. La domenica e i giorni festivi, la liturgia inizia alle 7 e dura fino alle 9.20.

© iStock / Dmitry Chulov
© iStock / Dmitry Chulov

Come raggiungere

La cattedrale si trova sulla riva destra del fiume Esil (Ishim). È uno dei quartieri più antichi di Nur-Sultan. Lì si possono vedere molte case dell'epoca sovietica, ed è veramente una grande esperienza per sentire la parte storica del Kazakistan. C'è un autobus che naviga in tutta la città, ed è una delle migliori opzioni di trasporto. Con l'autobus numero 71 si può raggiungere la cattedrale da entrambe le parti della città. La fermata dell'autobus vicino alla cattedrale è 'Kyushi Dina', che si traduce dalla lingua kazaka come 'il musicista Dina'. Questa fermata dell'autobus prende il nome da una leggendaria suonatrice di strumenti a cupola e compositrice Dina Nurpeiisova, che visse dal 1861 al 1955. Per quanto riguarda il taxi, si può scaricare l'applicazione Yandex.taxi e ordinarlo. La tariffa è fissa, e una volta che l'affare è concluso, il prezzo non aumenterà nonostante l'ingorgo.

© iStock / Diego Fiore
© iStock / Diego Fiore

Cos'altro fare nei dintorni

Dopo aver goduto della magnifica vista della cattedrale e delle sue opere d'arte interne, non siate sorpresi, ma vi consiglio di visitare un vicino centro commerciale, uno dei più antichi centri commerciali di Nur-sultan. All'inizio, era solo un centro commerciale, e nel corso di 20 anni, è stato ampliato e diviso in Eurasia 1, Eurasia 2 e Eurasia 3. Ha più di 1000 negozi che vendono cose dall'elettronica alle piccole cose quotidiane. Si possono trovare souvenir insieme a vestiti e persino generi alimentari. La parte più nuova si chiama Eurasia 3 e ha un'area di ristorazione, un centro bowling e un cinema. Per visitare questo posto e magari fare un po' di shopping, assicuratevi di avere un paio d'ore libere perché il centro commerciale Eurasia è enorme. Il centro commerciale è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20.

Eurasia shopping mall, Nur-Sultan
Eurasia shopping mall, Nur-Sultan
© Flickr / Alex J.Butler
© Flickr / Alex J.Butler

Per coloro che sono interessati alla parte storica di Nur-Sultan, visitate uno dei più antichi centri commerciali della città. Ma prima di farlo, è necessario esplorare la Cattedrale dell'Assunzione di Nur-Sultan. L'interno ipnotizzante della più grande cattedrale ortodossa dell'Asia centrale è un must da visitare per tutti i primi arrivati a Nur-Sultan.


Lo scrittore

Nazerke Makhanova

Nazerke Makhanova

Ciao, sono Nazerke dal Kazakistan. Ho viaggiato in 15 paesi, ho vissuto in Malesia e in Spagna, attualmente mi trovo nella mia città natale, Nur-Sultan, e mi piacerebbe accompagnarvi in un viaggio avventuroso attraverso il Kazakistan. Siete pronti? Andiamo!

Altre storie di viaggio