I fiumi più spettacolari della Georgia

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

La Georgia è un paese montuoso, quindi ci sono molti fiumi di montagna. Il più grande fiume della Georgia è il fiume Mtkvari (Kura) che parte dalla Turchia e scorre attraverso la Turchia, la Georgia e l'Azerbaigian, dove entra nel Mar Caspio.

Copre gran parte della Georgia. Il fiume Mtkvari entra in Georgia attraverso Vardzia. In alcuni punti, scorre attraverso profondi canyon. Fluisce tra le creste di Meskheti e Trialeti ed entra nella Gola di Borjomi.

Vicino a Mtskheta, il fiume si restringe, mentre a Tbilisi si espande in larghezza. Dopo aver attraversato la capitale, continua a scorrere attraverso Kvemo Kartli. Le città come Tbilisi, Rustavi, Gori e Mtskheta sono costruite sulle rive del fiume Mtkvari.

Fiume Aragvi...

Un sistema di Aragvi è creato da fiumi come Mtiuleti White Aragvi, Gudamakari Black Aragvi, Khevsureti e Pshavi Aragvi. Nei torrenti superiore e medio, Aragvi è un fiume di montagna e, a valle, è un fiume Vake.

A Mtskheta, dal monastero di Cross si può vedere una grande vista panoramica di due fiumi che si collegano tra loro - Aragvi e Mtkvari. Hanno colori diversi in modo da poter vedere chiaramente il punto d'incontro. Questa vista panoramica è molto famosa tra i visitatori, quindi non perdetevi e scattate una foto memorabile. La strada militare georgiana si trova nelle vicinanze della gola di Aragvi. Presumibilmente, un titolo straniero di Aragvi è "Pelori" che viene tradotto come "Sto andando avanti".

Nel 65 a.C., un famoso storico greco Dio Cassio ne parlò nei documenti sull'invasione dei Romani a Iberia. Ci sono due tipi di Aragvi: bianco e nero. Si incontrano vicino al villaggio Pasanauri e si può vedere chiaramente la differenza nei colori. Alcune persone lo confrontano con yin e yang. Dopo una certa distanza, il fiume si mescola gradualmente tra loro e diventa un colore unico, che è poi collegato con Mtkvari vicino alla città di Mtskheta.

Fiume Enguri...

Il fiume Enguri si trova nella parte occidentale della Georgia e scorre tra i confini amministrativi delle regioni di Samegrelo e Abkhazia.

Questo fiume è estremamente importante per la Georgia perché una centrale idroelettrica che viene costruita nei pressi del villaggio Jvari, produce 4,5 milioni di kilowatt di energia all'anno, che è circa il 40% della produzione nazionale di energia. Questo è un altro grande panorama che si potrebbe desiderare di controllare perché questa centrale idroelettrica è circondata da splendide montagne. Il fiume emerge dal ghiacciaio Enguri e sfocia nel mare nero.

Fiume Tergi...

Il fiume Tergi scorre in Georgia e anche in Russia. Partendo dalle montagne del Caucaso, entra nella gola di Dariali e scorre parzialmente fianco a fianco con la strada militare georgiana. Stephantsminda (Kazbegi) si trova sulle rive del Tergi, che è una famosa destinazione turistica durante l'inverno.

Fiume Rioni...

Questo bellissimo fiume è il fiume principale della Georgia occidentale che emerge dalle montagne del Caucaso e sfocia nel Mar Nero vicino a Poti. Intorno a Rioni sono state costruite diverse centrali idroelettriche. Questo fiume crea diverse isole vicino a Kutaisi. Un antico nome del fiume Rioni è "Pazisi".

Tutti quei fiumi che ho menzionato sopra sono caratterizzati da un flusso molto veloce nei lati superiori. Ecco perché dà una grande opportunità agli amanti estremi di andare in rafting in Georgia. È uno dei famosi sport estremi nel nostro paese. Vi darò informazioni più dettagliate sul rafting nel mio prossimo blog.

Mtkvari (Kura) River
Mtkvari (Kura) River
Kura River, Georgia
Aragvi River
Aragvi River
Aragvi, Georgia
Enguri River
Enguri River
Enguri River, Georgia
Tergi River
Tergi River
Stepantsminda, Georgia
Rioni River
Rioni River
Rioni River, Georgia

Lo scrittore

Anano Chikhradze

Anano Chikhradze

Io sono Anano. Amo viaggiare, conoscere la storia e conoscere persone provenienti da tutto il mondo. Scrivo della Georgia, il mio paese, e sono sicuro che tutti se ne innamoreranno.

Altre storie di viaggio