Cover picture © Credits to iStock/starush
Cover picture © Credits to iStock/starush

La Cattedrale della Natività di Chisinau, capolavoro del Neoclassicismo

3 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Essendo la capitale della Moldavia, Chisinau è comunemente chiamata una capitale europea verde. Il momento più conveniente per visitarla è la tarda primavera, l'estate o l'inizio dell'autunno, quando la città sta annegando nella natura in fiore. Oggi, Chisinau ha molti luoghi interessanti per turisti e visitatori - musei, monumenti storici e architettonici, teatri e templi, parchi e fiumi, solo per citarne alcuni. Tuttavia, per gli appassionati di cultura, templi e cattedrali sono forse i più interessanti perché ognuno di essi riflette una linea temporale diversa e una pagina di storia moldava. La Cattedrale della Natività di Cristo è un vero capolavoro del Neoclassicismo, situata proprio nel centro della città. Quasi tutti i residenti camminano o guidano vicino a questo tempio una volta al giorno. Poiché sarà impossibile per te perdertelo quando visiti Chisinau, lascia che ti racconti qualcosa di più al riguardo.

Picture © Credits to iStock/leonardospencer
Picture © Credits to iStock/leonardospencer

Suoneria di campane di agrifoglio

La cattedrale è situata nel cuore di Chisinau, facendo parte dell'insieme dei monumenti del centro città, insieme all'"Arco della vittoria". La Cattedrale della Natività fu costruita nel XIX secolo su progetto dell'architetto Abraham Melnikov. Questo tempio è stato progettato come la cattedrale principale di tutta la città, presentando pienamente la capitale, la sua bellezza e la sua grazia, che è vero fino ad oggi. Inoltre, questo edificio divenne uno dei migliori esempi di architettura russa a Chisinau. È coronata da una magnifica cupola e sei colonne decorano l'ingresso principale della chiesa. Ogni ora si sente il suono delle campane nel campanile di fronte al tempio. Questo ricorda a tutti le sante origini di questo luogo speciale.

Picture © Credits to iStock/HomoCosmicos
Picture © Credits to iStock/HomoCosmicos

Salite e discese

Come molti altri luoghi sacri, la cattedrale ha avuto i suoi alti e bassi. Durante la seconda guerra mondiale, la Cattedrale della Natività subì bombardamenti. I restauri sono iniziati quasi immediatamente, il governo non ha avuto abbastanza soldi per restaurarlo velocemente, così i lavori sono proseguiti per molti anni. Insieme a ciò, le funzioni nella chiesa sono state interrotte e le sale del tempio sono state utilizzate solo come sale espositive. Molti anni dopo, il governo della città diede l'ordine di costruire una fontana di fronte alla cattedrale, e ben presto, nel 1989, il Tempio della Natività fu trasformato di nuovo in chiesa - le mostre furono sostituite con l'altare, le icone e altre cose, conservate dei tempi passati. Nel 1991 sono iniziati i grandi lavori di ricostruzione della chiesa e nel 1996 la Cattedrale della Natività di Cristo ha assunto l'aspetto definitivo che vediamo oggi. Ancora oggi, il restauro dell'interno della chiesa continua, e ancora oggi, ci sono alcune sale che sono in fase di ricostruzione.

Picture © Credits to iStock/starush
Picture © Credits to iStock/starush

Eleganza, regalità ed eternità

Considerando l'importanza dell'edificio, all'inizio della sua costruzione, gli architetti prestarono molta attenzione all'eleganza, alla regalità e all'eternità dello stile della Cattedrale della Natività. Per rendere queste cose reali, grandi architetti che avevano una grande esperienza in molti progetti in tutto l'impero russo sono stati invitati a Chisinau. Come risultato, il tempio rappresenta un capolavoro dell'architettura neoclassica. Si tratta di una combinazione di stile bizantino con un accenno al Rinascimento e motivi greci. Fino ad oggi, è un luogo simbolico non solo per i cristiani che vengono a pregare qui, benedire i piatti durante la Pasqua e incontrare il fuoco santo, ma anche per ogni turista che viene in Moldova. Come si può capire, la magnifica Cattedrale della Natività è un punto di riferimento popolare di Chisinau, e ogni turista dovrebbe, almeno, farne una foto. Si noti che c'è la possibilità di entrare gratuitamente. Tuttavia, le donne devono coprirsi la testa. Inoltre, è possibile fare foto belle e creative con i piccioni che camminano e volano attraverso la piazza.

The Cathedral of Christ's Nativity, Chisinau
The Cathedral of Christ's Nativity, Chisinau
Piața Marii Adunări Naționale 12, Chișinău, Молдавия


Lo scrittore

Vladlena Martus

Vladlena Martus

Mi chiamo Vladlena e sono originario della Moldova. Attualmente ho sede a San Pietroburgo, dove studio giornalismo. Amo scrivere, viaggiare e scattare foto, cercando di godermi la vita il più possibile!

Altre storie di viaggio