©Marie Françoise Plissant
©Marie Françoise Plissant

Viaggio nel tempo attraverso la storia dei treni e dei tram di Bruxelles

5 minuti di lettura

Questa storia di viaggio è tradotta con l'aiuto della tecnologia.

Questo testo è stato tradotto in Italiano dalla lingua originale English.

Il Belgio occupa il primo posto nella competizione del trasporto pubblico urbano e interurbano meglio organizzato tra tutti i paesi dell'Unione Europea. E se vi chiedete perché, la risposta è nascosta nelle tradizioni nazionali di lunga data nel campo della produzione e del commercio di automobili per il trasporto pubblico progettate per fornire il massimo comfort ai passeggeri. Ci sono due notevoli musei a Bruxelles, dove potrai esplorare in dettaglio la diversità, la creatività e la storia delle auto del trasporto pubblico belga come si sono evolute nel corso degli anni, dai modelli più antichi a quelli più recenti. Preparatevi a viaggiare nel tempo, a risolvere misteri polizieschi e ad affrontare molte altre sorprese nel Museo del Mondo del Treno e nel Museo del Trasporto Urbano, perché se la domanda è tram o treno, la risposta di Bruxelles è: entrambi!

I treni sono sempre alla moda

© iStock/TT
© iStock/TT

Dopo la Gran Bretagna, il Belgio è il secondo paese in Europa a lanciare una propria ferrovia e a produrre locomotive. In realtà, il Belgio è stato il primo stato in Europa con un sistema ferroviario nazionale che è sopravvissuto alle guerre, alle riforme economiche e ha resistito con successo alla rapida ascesa dei viaggi aerei. I treni belgi sono popolari per la loro velocità, comodità e prezzi ragionevoli. È noto che il trasporto ferroviario è il più economico e il meno dannoso per la natura. Il governo belga è consapevole di questo e quindi investe e sviluppa costantemente il settore.

© iStock/sepixx
© iStock/sepixx

Mondo dei treni Bruxelles

© iStock/Bombaert
© iStock/Bombaert

Il Mondo dei Treni è un luogo da non perdere a Bruxelles. Si trova a Schaerbeek, sulla prima linea ferroviaria del Belgio, quella tra Bruxelles e Mechelen. La zona intorno al museo è attraente, con un piccolo parco carino chiamato Park du Hamoir, e, se hai un budget, nelle vicinanze c'è l'ostello Train, un posto economico, pulito e senza pretese dove puoi passare una notte o due.

© Train World / unknown author
© Train World / unknown author

Il museo stesso è impressionante e grande. Assicuratevi di andarci presto - c'è davvero molto da vedere. Oh, e non dimenticate di fare una foto accanto al Motore 10, sempre che riusciate a farlo entrare nell'inquadratura - è enorme!

© Train World / unknown author
© Train World / unknown author

Il Train World Museum sfrutta al massimo il suo spazio con una tremenda collezione di motori di treni meccanici, idraulici, diesel e trasmissioni elettroniche. La varietà delle esposizioni è così grande e impressionante che non c'è modo di annoiarsi, anche se non sei un appassionato giurato di treni. Il museo è attraente per tutti i gusti e tutte le età, e lo stimolatore di treni è un passatempo indimenticabile per grandi e piccini. Tutto questo, combinato con le sorprendenti e sempre intriganti mostre temporanee, trasformerà la vostra passeggiata in un ricordo duraturo.

© Marie Françoise Plissant
© Marie Françoise Plissant
Park and plain games of Hamoir (Hamoir Park), Brussels
Park and plain games of Hamoir (Hamoir Park), Brussels
Avenue Huart Hamoir, 1030 Schaerbeek, Belgium
Train Hostel Schaerbeek, Brussels
Train Hostel Schaerbeek, Brussels
Avenue Georges Rodenbach 6, 1030 Schaerbeek, Belgium
Train World Railway Museum, Brussels
Train World Railway Museum, Brussels
Place Princesse Elisabeth 5, 1030 Bruxelles, Belgium

I tram di Bruxelles sono unici

© Desi Krsteva
© Desi Krsteva

I primi tram in Belgio erano trainati da cavalli e andavano da Bois de la Cambre a Porte de Namur nel lontano 1869. La città è famosa per uno dei più grandi sistemi di tram del mondo (per lunghezza del percorso). Per molto tempo, i costruttori di macchine belgi sperimentarono la creazione di tram ad accumulatore, carrelli e altre macchine adatte al trasporto di persone in un ambiente urbano, fino al 1894, quando finalmente ci riuscirono, e il primo Tramway Bruxellois fu costruito e messo in servizio. Oggi i tram belgi sono caldi, veloci e confortevoli, e permettono di godersi la bellezza della città dal finestrino fino a raggiungere la destinazione desiderata.

© iStock/Bombaert
© iStock/Bombaert

Museo del trasporto urbano

Il Museo del Trasporto Urbano è un ottimo posto da visitare con i bambini o con gli amici. In entrambi i casi, vi divertirete molto. Potrete salire su un veicolo d'epoca perfettamente conservato, alcuni dei quali sono molto lussuosi, anche con tavolini da tè e divani in pelle verde. Una volta i biglietti del tram erano un privilegio che solo i ricchi potevano permettersi. Fortunatamente, la situazione è diversa ora - i vagoni di lusso fanno parte dell'esposizione, e tutti possono godere dei comodi divani verdi ben conservati.

© Alexander Ivanchev
© Alexander Ivanchev

All'interno del museo, non perdetevi il quadrato di vetro sul pavimento. Come una piccola finestra, permette di osservare un fiume sotterraneo. Potresti anche osservare lo stesso piccolo fiume da una delle numerose finestre e goderti la vista sullo splendido parco Woluwe, proprio di fronte al museo. Il comune di Woluwe non permette la costruzione di grandi edifici per non mettere in pericolo la bella vista, ma ci sono alcune vecchie case autentiche conservate, simili a capanne di hobbit, dove la gente vive.

© iStock/Adam Plaluch
© iStock/Adam Plaluch

Oltre all'enorme esposizione di macchine stradali, il museo offre anche una grande sala speciale con tutti i meravigliosi macchinari vecchi e nuovi sullo sfondo dell'aroma di olio di motore. Sulle pareti, ci sono appesi molti schemi, disegni e istruzioni dettagliate, che possono anche aiutarvi a costruire il vostro motore a vapore. Se sei portato per l'ingegneria meccanica, potresti fare una prova.

©iStock/Alexey Rezvukh
©iStock/Alexey Rezvukh

Il mio itinerario consigliato per oggi termina con un viaggio rilassante intorno a Bruxelles, e più precisamente, nei boschi di Tervuren, a bordo di un tram in legno di 100 anni Bruxellois. Un giro a 5 stelle e una fine perfetta del pomeriggio a un prezzo molto ragionevole. Cosa si può desiderare di più?

© iStock/Svetlanais
© iStock/Svetlanais
Museum of Urban Transport, Brussels
Museum of Urban Transport, Brussels
Musée du Tram, 1150 Woluwe-Saint-Pierre, Belgique

Se ti piace la storia dei treni e dei tram delle grandi città europee, Bruxelles ha una grande macchina per viaggiare nel tempo (beh, piuttosto due) - il Museo del Mondo dei Treni e il Museo del Trasporto Urbano.

©iStock/MJ_Prototype
©iStock/MJ_Prototype

Città interessanti legate a questa storia


Lo scrittore

Desislava Krsteva

Desislava Krsteva

Ciao, mi chiamo Desi. Sono un'attrice, una viaggiatrice e una cantastorie. Sono sempre stata appassionata di scoprire nuove culture e luoghi affascinanti in tutto il mondo. Su itinari, vi farò scoprire alcuni dei luoghi più belli del Belgio.

Altre storie di viaggio